PRONOSTICI RISPETTATI: KAMAIS E PROKOPCUKA VINCONO AD ALBUFEIRA

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

La 29esima edizione della campestre intitolata ad Almond Blossom si è disputata ieri sotto forte pioggia e temperature rigide e non ha riservato particolari sorprese: il keniano Peter Kamais ha vinto la gara maschile in modo relativamente facile, mentre tra le donne è stata la lettone Jelena Prokopcuka a vincere, pur con qualche difficoltà in più.

Nella gara maschile, Peter Kamais è rimasto sempre addosso al gruppo di testa; a due giri dalla fine dei 10km previsti, è passato al comando e ha sferrato l'attacco decisivo che l'ha portato alla vittoria, con il tempo di 28:01.
Tuttavia bisogna dire che è stato l'atleta del Quatar Mubarak Hassan Shami, argento ai mondiali di mezza maratona, a fare l'andatura per tutta la gara, ed è crollato solo alla fine, concludendo al terzo posto. Davanti a lui è arrivato l'etiope Tiemuay Molla, con 28:04.
Quinto, sesto e settimo tre portoghesi, forti del pubblico di casa: Ricardo Ribas (29:13), Rui Pedro Silva (29:14) e Manuel Damiao (29:17).

La gara femminile ha visto la vittoria di Jelena Prokupcuka, già famosa perchè l'anno scorso aveva vinto la Maratona nella grande mela. Ieri la lettone è partita in fuga al secondo dei tre giri che componevano il tracciato (6km), e nessuna delle rivali è più riuscita a raggiungerla. La Prokupcuka ha vinto in 19:32; seconda è arrivata la portoghese Anàlia Rosa con 19:37, con una connazionale alle spalle, Ana Dias, terza con 19:42. La lettone ha dichiarato che non si è sentita ostacolata dal freddo come avevano fatto le rivali, poichè in Lettonia, dove si allena, le temperature si aggirano sempre intorno ai 10 gradi sotto lo zero.

Risultati maschili

1. Peter Kamais (KEN) 28:01
2. Molla Tiemuay (ETH) 28:04
3. Mubarak Hassan Shami (QAT) 28.06
4. Kirui Kibet (KEN) 29:11
5. Ricardo Ribas (POR) 29:13
6. Rui P. Silva (POR) 29.14
7. Manuel Damião (POR) 29:17
8. Mohamed Kallouche (MOR) 29:57
9. José Rocha (POR) 29:59
10. Mário Teixeira (POR) 30:00

Risultati femminili

1. Jelena Prokopcuka (LAT) 19:32
2. Anália Rosa (POR) 19:37
3. Ana Dias (POR) 19:42
4. Jasim Saleh (Bahrain) 19:47
5. Leonor Carneiro (POR) 19:48
6. Natalia Pavlovskaia (Rus) 19:49
7. Jessica Augusto (POR) 19:53
8. Inês Monteiro (POR) 19:58
9. Justyna Lesmen (POL) 20:00
10. Marina Bastos (POR) 20:06

fonte: IAAF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *