NATIONAL POLE VAULT SUMMIT CON MONDIALE M45 A 4,80

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Da venerdì a domenica scorso s’è svolto a Reno nel Nevada il 15° National Pole Vault Summit, una sorta di grande festa agonistica tutta dedicata al salto con l’asta e al circuito dei cultori statunitensi della specialità; con gare, stages e premiazioni il tutto allestito nel padiglione congressuale di un grande albergo. In questa edizione il master M45 Paul BABITS (24/12/1960) ha stabilito la nuova miglior prestazione mondiale indoor di categoria saltando 4,80.

BABITS ha fatto meglio di due centimentri meglio rispetto al connazionale Gary HUNTER giunto a 4,78 nel 2001. La miglior prestazione mondiale all’aperto della cat. M45 apparitene invece dell’ipermuscolato americano Larry JESSEE (31/03/1952) che nel 1997 sorvolò la misura di 5,10. BABITS ha un primato personale di 5,51 che risale al 1984.

Questa manifestazione fa il paio con quella che si tiene all’aperto nel periodo di giugno e raccoglie appassionati del salto con l’asta di tutte le età. A Reno infatti si sono svolte nelle tre giornate gare in sequenza continua suddivise nelle categorie: Beginners, High School, College, Open, Masters, Coaches, Parents.

Nella categoria Elite Men la vittoria è andata a Brad WALKER (argento ai Mondiali 2005) con 5,60; la stessa misura del secondo Toby STEVENSON (argento ad Atene 2004); mentre la terzo posto è finito il 38enne Jeff HARTWIG (25/09/1967) capace ancora di saltare 5,50, che va ricordato inoltre per essere il primatista mondiale M35 della specialità con 5,88 ottenuto nel febbraio del 2004.

fonte: AtleticaNET

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *