IL GIORNO DEGLI OUTSIDERS – CAMPIONATI DI CROSS KENIANI

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Non sono bastati un Campione Mondiale come Benjamin Limo o un argento olimpico come Isabella Ochichi. I Campionati Nazionali Keniani di Campestre sono stati dominati da giovani atleti emergenti che non si sono fatti mettere in soggezione dalle “istituzioni” del cross keniano. A vincere le due gare maschili i due teenagers Augustine Choge e Moses Masai.

La 4km machile ha visto un Benjamin Limo leggermente appannato terminare la gara in quarta posizione. Dopo il titolo di Campione del Mondo nei 5000m conquistato l'anno scorso in Finlandia ci si aspettava forse qualcosa in più da lui.
E' arrivata invece un pò inattesa la vittoria del Campione del Mondo junior di Campestre, Augustine Choge. Ha vinto la gara con il tempo finale di 9:30.1.
Quinto un altro grande nome, Sammy Kipketer, Campione in carica del Commonwealth nei 5000m e detentore in passato del record del mondo nei 10km.

Anche la 12km maschile ha visto dei giovani atleti imporsi su tutti. Infatti i due gradini più alti del podio sono andati a due campioni provenienti dal mondo junior. La vittoria è stata conquistata da Moses Masai (19 anni), due volte Campione junior Africano, che ha concluso la gara in 31:15.4. Secondo Hosea Macharnyang, atleta da molto tempo parte della squadra keniana di campestre. Solo quarto il siepista Abraham Cherono, che ha finito in 31:38.7.

Tra le donne, nonostante le aspettative Ochichi ha concluso la gara al settimo posto, con un gran distacco da Beatrice Chepchumba che ha vinto la gara di 4km con un tempo di 10:58.5. Seconda e terza due atlete che da junior avevano ottenuto ottimi risultati, Prisca Jepleting (10:58.7) e Vivian Cheruiyot (11:02.0).

La 6km femminile ha assegnato la vittoria a Veronica Nyaruai, argento nei mondiali junior di campestre. La Nyaruai ha vinto con un tempo di 22:51.8. Dietro di lei Pauline Korkwang, con 22:57.2.

Edith Masai, in passato tre volte Campionessa Mondiale di Campestre ed ex Campionessa Mondiale nei 10.000m, ha concluso gli 8km della gara senior femminile al diciottesimo posto. A vincere è stata invece Everlyne Wambui con 23:25.6.

Questa edizione dei Campionati keniani ha visto dunque una nuova generazione di atleti nel fondo che sta più che degnamente sorpassando nomi come Cherono o Ochichi. Nuova testimonianza che il vivaio keniano è tutt'altro che esaurito.

RISULTATI MASCHILI – top 5

4KM Senior:
1. Augustine Choge 9:30.1
2. Isaac Songok 9:32.2
3. Edwin Soi 9:40.3
4. Benjamin Limo 9:41.6
5. Sammy Kipketer 9:42.1
6. Yusuf Biwott 9:43.2

8KM Junior:
1. Muinde Matheka 20:32.0
2. Thomas Longosiwa 20:34.1
3. Ndiwa Mangata 20:37.6
4. Lewis Nyariki 20:38.2
5. Samuel Ndung’u 20:38.5
6. Gideon Ngatunyi 20:47.8

12KM Senior:
1. Moses Masai 31:15.4
2. Hosea Macharnyang’ 31:17.0
3. Simon Arusei 31:23.4
4. Abraham Cherono 31:38.7
5. 5. John Kibowen 31:48.6
6. Charles Kamathi 31:51.0

RISULTATI FEMMINILI – top 5

4KM Senior:
1. Beatrice Chepchumba 10:58.5
2. Prisca Jepleting 10:58.7
3. Vivian Cheruiyot 11:02.0
4. Beatrice Ruto 11:03.0
5. Rose Cheruiyot 11:03.2
6. Nancy Wambui 11:03.4

6KM Junior:
1. Veronica Nyaruai 22:51.8
2. Pauline Korkwang 22:57.2
3. Pamela Lisoreng 23:20.1
4. Mercy Koskei 23:21.7
5. Emily Chepkirui 23:22.5
6. Mercy Wanjiru 23:28.3

8KM Senior:
1. Everlyne Wambui 23:25.6
2. Alice Chelangat 23:27.2
3. Caroline Kwambai 23:31.2
4. Susan Chepkemei 23:38.4
5. Faith Chemtai 23:39.1
6. Consolata Chemtai 23:47.8

fonte: IAAF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *