CAMPIONATI TEDESCHI INDOOR MASTER 2006

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Lo scorso week-end sono stati disputati ad Erfurt (ex D.D.R.) i Campionati Tedeschi Indoor Master, un’interessante anteprima in vista dei Mondiali di Linz a metà marzo, dove i tedeschi saranno presenti massicciamente. Non c’è stato come in passato il “botto”, ovvero una o più migliori prestazioni mondiali al coperto. Non sono mancate tuttavia le prestazioni di grande valore tecnico. Il fatto più rilevante su tutti è il prodigioso ritorno in piena efficienza tecnica e agonistica dell’Atleta Master del 2004, Guido MUELLER (22/12/1938 – M65, nella foto), dopo un anno d’assenza a causa della lesione di un tendine d’Achille.

MUELLER, come sua abitudine, non s’è risparmiato, infilando tre vittorie tra gli M65 nelle gare della velocità con: 8”18 sui 60mt., 26”26 sui 200mt. e 58”52 sui 400mt. Gli avversari della sua categoria, compreso il nostro Tristano TAMARO, sono avvertiti: a Linz il favorito sarà di nuovo questo 67enne tedesco, che ha avuto anche un passato agonistico in Italia negli anni ‘60.

Tra i risultati di maggiore spessore vanno citati:
– 6,98 del saltatore in lungo M45 Reiner WENK
– 4,45 nell’asta M50 del primatista mondiale Wolgang RITTE
– 1,62 nell’alto M60 di Guenther SPIELVOGEL
– 14,44 nel peso M65 di Fred SCHLADEN
– Wolfgang REUTER tra gli M75 vicino al mondiale dei 60mt. con 8”66 e con un ottimo 29”36 sui 200mt.
– 1’57”18 sugli 800mt, degli M40 per l’inglese James HOLMES in una gara con 4 atleti sotto i due minuti
– nel salto in alto femminile i risultati di Frauke LINDEMANN con 1,68 tra le W40 e di Ursula STELLING tra le W65 con 1,33
– la velocista W50 Dagmar FUHRMANN con 8”55, 27”19 e 64”08
– nel peso femminile Helma TEUSCHER (W50) con 14,09; Karin HILLGEN (W65) con 10,39; Anne RUEHLOW (W70) con 10,13.

Da segnalare alcune particolarità che contraddistinguono i Campionati Tedeschi Indoor Master. I titoli vengono assegnati fino alla categoria M70 e W70 e gli atleti delle categorie più anziane finiscono tutti nelle classifiche di queste due categorie. Stranamente non è disputata la gara individuale dei 1.500mt. Infine in contemporanea ai campionati indoor si disputano i campionati invernali dei lanci lunghi.

Di seguito è riportata una selezione dei migliori risultati registrati durante questi campionati.

M35
400m: Lachmann Bernd 51,64
3000m: Sarter Andreas 8:41,13
Alto: Lange Martin 1,91
Asta: Finke Holger 4,20
Lungo: Müller Thomas 6,48
Triplo: Sablin Ilja 13,82
Peso: Northoff Tilman 18,15

M40
60m: Möller Meinert 7,31
200m: Möller Meinert 23,36
400m: Keeb Frank 51,44
800m: Holmes James 1:57,18
3000m: Faurie Jean-Jacques 8:53,84
60hs: Martin Sven 8,61
4×200: OTB Osnabrück 1:35,54
Alto: Kunz Ralf 1,84
Triplo: van Egdom Uwe 13,38
Peso: Pyritz Enrico 15,30

M45
60m: Riehm Thomas 7,36
200m: Riehm Thomas 23,35
400m: Hiller Manfred 54,48
800m: Neudorfer Josef 2:03,01
3000m: Hartmann Uwe 8:56,61
60hs: Richter Wolfgang 8,84
Alto: Kuhn Oskar 1,80
Asta: Achtelik Alfred 4,60
Lungo: Wenk Reiner 6,98
Peso: Werking Rainer 14,03

M50
200m: Becker Ernst 24,56
60hs: Sammet Hans Rudolf 9,54
4×200: LAC Quelle 1:43,23
Alto: Köhl Dieter 1,70
Asta: Ritte Wolfgang 4,45
Lungo: Wenzke Manfred 5,85
Triplo: Wenzke, Manfred 13,08

M55
800m: Schmidt Franz-Josef 2:12,36
3000m: Schmidt Winfried 9:39,61
60hs: Hausner Rudolf 9,58
Peso: Krone Reinhard 14,48

M60
60m: Arnd Manfred 7,98
200m: Wolff Hans-Jürgen 26,55
400m: Thiele Rudolf 59,94
Alto: Spielvogel Günther 1,62
Lungo: Kreft Claus-Werner 5,35
Peso: Knüll Dr. Wolfgang 14,31

M65
60m: Müller Guido 8,18
200m: Müller Guido 26,26
400m: Müller Guido 58,52
Lungo: Kliemsch Manfred 4,83
Peso: Schladen Fred 14,44

M70
60m: Kimmel Bruno 8,50
200: Neumann Karl-Heinz 29,04
400: Geier Harry 1:09,00
800m: Staack Helgo 2:44,25
Lungo: Müller Lothar 4,96
Peso: Speckens, Peter 13,41

M75
60m: Reuter Wolfgang 8,66
200m: Reuter Wolfgang 29”36

W35
200m: Noack Simone 25,73
400m: Noack Simone 56,62
Alto: Rahn Sabine 1,61

W40
200m: Rappe Petra 26,38
60m: Ebne, Heidi 9,34
4×200: Usinger TSG 1:53,03
Alto: Lindemann Frauke 1,68
Peso: Müller-Schmidt Jana 13,19

W45
60m: Moritz Anke 8,05
200m: Moritz Anke 26,10
400m: Gazda-Sagolla Irena 1:01,90
800m: Gazda-Sagolla, Irena 2:24,60
3000m: Heilig-Duventäste, Marie-Lui 10:11,28
60hs: Böse Sigrid 9,71
Lungo: Böse Sigrid 5,05

W50
60m: Fuhrmann Dagmar 8,55
200m: Fuhrmann Dagmar 27,19
400m: Fuhrmann Dagmar 64,08
3000m: Zentner Lidia 10:52,03
Asta: Ritte Ute 2,70
Lungo: Dech Inge 4,87 m
Peso: Teuscher Helma 14,09

W55
Asta: Nix Diethild 2,20

W60
60m: Zörner Petra 8,94
200m: Zörner Petra 30,33
800m: Schäffler Roswitha 2:51,38
3000m: Schäffler Roswitha 11:58,80
Alto: Springmann Erika 1,30
Lungo: Zörner Petra 4,22
Peso: Heinrich Gertrud 10,56

W65
60m: Kimmel Renate 9,64
3000m: Frederiks Rona 12:30,03
Alto: Stelling Ursula 1,33
Peso: Illgen Karin 10,39

W70
Peso: Rühlow Anne Chatrine 10,13

fonte: Federatletiga Germania

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *