SERGIO AGNOLI ALL’ASSALTO DEL MONDIALE DI MARATONA M80

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Quella che si disputerà domenica mattina si presenta come l’edizione dei record della Maratona di Roma. Intanto per gli oltre 12mila partenti e con la previsione di superare i 10mila arrivati al traguardo finale. All’interno della maratona sarà da tenere idealmente un faro puntato su Sergio AGNOLI lanciato verso un record della categoria M80; si vedrà alla fine se sarà italiano, europeo oppure mondiale come in diversi si attendono.

AGNOLI è reduce dalla mezzamaratona Roma-Ostia, del 5 marzo scorso, dove ha stabilito la nuova miglior prestazione mondiale degli M80 con 1°42’24”. Questa volta le prestazioni di riferimento saranno:

– Mondiale: 3°39’18” Robert HORMAN (Aus) (…/…/1917)Brisbane 24-05-1998
– Europeo: 3°47'04″ Gordon PORTEOUS (Gbr) (20/02/1913) Greennock 10-09-1995
– Italiano: 4°31'10″ Luigi PASSERINI (22/02/1923) Roma 23-03-2003.

La tabella di marcia di AGNOLI, assistito passo passo dal figlio Paolo, prevede un ritmo da 5’10” al chilometro, con una proiezione finale da circa 3°38’, oggettivamente alla portata del romano. Naturalmente la maratona è una specialità esposta ad ogni tipo d’incognita, più d’ogni altra specialità nell’atletica, e un nonnulla può pregiudicare il risultato.

La partenza è prevista alle 9,15 da Via dei Fori Imperiali, con la diretta televisiva su Rai3 dalle 9 alle 12. Speriamo che il duo Bragagna-Monetti vogliano dedicare la giusta attenzione anche ad AGNOLI.

fonte: AtleticaNET

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *