35A STRAMILANO, KIMUGUL PRECEDE SULLE E BALDINI

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Quella del 2006 verrà ricordata come una delle più belle edizioni della Stramilano. Tutte le manifestazioni in programma sono partite puntualissime e si sono concluse in modo perfetto all’Arena Civica, quanto mai affollata sia sul prato sia sulle gradinate.
Scroscianti applausi hanno perciò salutato l’arrivo dei campioni che hanno preso parte alla Stramilano Agonistica Internazionale, disputata come di consueto sulla distanza della mezza maratona (21,097 km). L’ha vinta il ventiseienne keniano Paul Kimugul, in 1 ora e 49 secondi, precedendo di 21 secondi il tanzaniano Haway Sulle e di 25 il campione olimpico della maratona, l’acclamatissimo Stefano Baldini. Il nostro fuoriclasse, che ha preso parte alla Stramilano anche per preparare l’ormai prossima maratona di Londra, al traguardo si è detto più che soddisfatto della sua prestazione e sulla via di un completo recupero, dopo il contrattempo fisico che lo ha costretto a un periodo di allenamento limitato. Baldini ha anche ringraziato il pubblico che, sul percorso e all’arrivo, lo ha incitato a gran voce insieme ai suoi compagni di gara.
Molto bella anche la prova femminile, vinta per il secondo anno consecutivo dall’ungherese Aniko Kalovics (1.10’55”) davanti a Patrizia Tisi (a 1’17”) e Ivana Iozzia (a 2’31”). Con questo successo, grande abbinata alla Stramilano della società sportiva Cover, per cui sono tesserati entrambi i vincitori.
Da sottolineare la massiccia presenza alla mezza maratona, che ha sfiorato i quattromila concorrenti al via. Come di consueto numerosissimi i partecipanti alla “Stramilano dei 50.000” e alla Stramilanina, che al traguardo hanno trovato la calorosa accoglienza degli sponsor e dei fornitori ufficiali per un bel momento di ristoro dopo la fatica. Ad attenderli, inoltre, la bella medaglia per tutti coloro che hanno raggiunto l’arrivo all’Arena Civica.

fonte: www.stramilano.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *