CAMPIONATO ITALIANO MASTER DI MARCIA 20 KM. SU STRADA

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Edizione un poco disertata dei Campionati Italiani della 20 Km. di Marcia su Strada, a Molfetta (Bari) e organizzati dalla volenterosa società ASD Olimpia Club Molfetta, dove sono stati assegnati i titoli di tutte le categorie: juniores, promesse, assoluti e master. Gisella ORSINI (09/12/1971, nella foto) s’è nettamente aggiudicata il titolo assoluto femminile con il tempo di 1°33’28”, terza prestazione italiana all-time delle over35. In base ai criteri del regolamento federale le dovrebbe essere stato assegnato anche il titolo master della categoria MF35, ma così non risulta dalla consultazione (al momento) del sito internet della FIDAL. Ricordiamo che tutti gli atleti tesserati per il Settore Assoluto possono partecipare ai Campionati Italiani e Regionali Individuali Master e ambire alla conquista dei titoli da assegnare sulla base dell'età d'appartenenza.

Per il resto da segnalare la prestazione molto buona dell’italo-sloveno Fabio RUZZIER (1953-MM50) che ha chiuso con il crono di 1°40’07”; al quale però è mancata l’abituale concorrenza di Graziano MOROTTI e di Roberto CERVI.

Le assenze dei master sono state numerose, molti gli abitues che non si sono presentati, segno che qui, come segnalato anche nel caso dei Campionati Italiani Master di Corsa su 10 Km. a Paratico, la partecipazione può essere stimolata e ottenuta solo con una ponderata scelta delle sedi di svolgimento dei campionati.

Da tempo invece i criteri di designazione dei campionati di categoria master (e non solo) pongono al primo posto valutazioni di premio delle singole società organizzatrici e non tanto ad anteporre le esigenze degli atleti, che spesso sono scoraggiati dalle difficoltà di mobilità e di sistemazione. Oltrechè da costi eccessivi, che nel caso degli atleti master sono a proprio totale carico.

I Titoli Italiani assegnati nelle diverse Categorie Maschili

JUN: Teodoro CAPORASO (Atl. Benevento) 1°35’20”
PRO: Daniele PARIS (Aeronautica) 1°30’29”
ASS: Fortunato D’ONOFRIO (Falco Azzurro Carichieti) 1°25’46”
M35: Bernardo CARTONI (Rifondazione Podistica) 1°45’53”
M40: Giovanni ROCCO (Erco Sport) 1°54’23”
M45: Gabriele CALDARELLI (Asics Firenze Marathon) 1°44’50”
M50: Fabio RUZZIER (Atl.Gorizia) 1°40’07”
M55: Mario FIORI (Atl.Fabriano) 1°57’31”
M60: Tullio NANNETTI (Unicredit Milano) 2°08’03”
M65: Vincenzo MINCELLA (Asd Ortigia) 2°09’59”
M70: Vincenzo MENAFRO (N.Atl.Astro) 2°06’09”
M75: Angelo ARENA (N.Atl.Astro) 2°32’48”

I Titoli Italiani assegnati nelle diverse Categorie Femmnili

JUN: Marta SANTORO (Alteratletica Locorotondo) 1°45’49”
PRO: Tatyana GABELLONE (Centro Ester Napoli) 1°42'59″
ASS: Gisella ORSINI (Forestale) 1°33’28”
F35: Gisella ORSINI (Forestale) 1°33’28”
F45: Adriana MANZELLA (Asd Ortigia) 2°07’38”
F50: Masoumeh AMERI (Am.Villa Pamphili) 2°04’22”
F55: Gloria LENTI (Asd Ortigia) 2°39’30”

Ordine d’Arrivo Maschile
1. D’Onofrio (Falco Azzurro Carichieti) 1h25:46
2. Gandellini (FF.OO.) 1h25:48
3. Nkoloukidi (FF.GG.) 1h26:34
4. Manfredini (FF.GG.) 1h27:15
5. Aragona (Esercito) 1h28:35
6. Privitera (Aeronautica) 1h28:54
7. Paris (Aeronautica/Campione Italiano Promesse) 1h30:29
8. Didoni (Carabinieri) 1h30:51
9. Sabino (Carabinieri) 1h31:11
10. Dolci (Aeronautica) 1h32:30.

Ordine d’Arrivo Femminile
1. Orsini (Forestale) 1h33:28
2. Mongelli (Euroatletica 96) 1h38:09
3. Balloni (Jaky-Tech Apuana) 1h42:01
4. Gabellone (Centro Ester) 1h42:59
5. Potenza (Kronos Roma 4)1h43:54
6. Bambi (Jaky-Tech Apuana) 1h44:57
7. Santoro (Alteratletica Locorotondo) 1h45:49
8. Marinelli (Atl.Giov.Sanmichele) 1h47:28
8. Giustini (Jaky-Tech Apuana) 1h52:21
9. Canfarini (Cus Atl.2000) 1h54:35
10. Toia (Cus Atl.2000) 1h55:10.

fonte: Atleticanet-Fidal

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *