XII MEETING INTERNAZIONALE MEMORIAL “PRIMO NEBIOLO” – PREVIEW

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Stanno per accendersi i riflettori sul XII meeting internazionale di Atletica Leggera intitolato alla memoria di una delle figure più significative dell'atletica italiana e mondiale di tutti i tempi: Primo Nebiolo. L'appuntamento è per domani 6 giugno alle ore 20.00 allo stadio “Primo Nebiolo” di Torino situato all'interno del Parco Ruffini.

Nonostante la fittisima rete di meeting europei di questo periodo il richiamo della città piemontese è forte e la lista di atleti che vi parteciperanno è di tutto rispetto. Per gli azzurri ci sarà Giuseppe Gibilisco, fresco vincitore della gara di asta nel triangolare Cina-Russia-Italia. L'atleta azzurro dovrà faticare non poco per vincere davanti al suo pubblico infatti la gara d'asta vedrà partecipare tra gli altri Brad Walker (5,96 di personale), diversi atleti con personali tra 5,80 e 5,90 e il campione olimpico in carica Tim Mack accreditato di 6,01.

Sempre in casa Italia sarà della partita anche Andrew Howe che torna dagli Usa con un'altra bella gara al di sopra degli 8 metri e che troverà in gara il cubano Luis Felipe Meliz che vanta un primato di 8,43.

La nostra primatista italiana di triplo con 15,03 Magdelin Martinez dovrà vedersela invece con la forte Tatiana Lebedeva, la donna da un milione di dollari (vinto in Golden League nel 2005) che vanta un personale di 15.36 e che ha vinto ieri il meeting di Saragozza con un salto in lungo di 7,09.

Anche la nostra Zahra Bani avrà vita dura nel giavellotto donne dove incontrerà una folta concorrenza costituita dalle due campionesse cubane Osleydis Menendez (oro mondiale e olimpico) e Nora Bice. A darle man forte altre due italiane: Claudia Coslovich ed Elisabetta Marin.

Di notevole interesse anche i 3000 maschili con Sergiy Lebid che dovrà vedersela con l'algerino Ali Saidi Sief e il keniano Moses Mosop. Ma la lista dei campioni non finisce qui e nelle 14 gare in programma se ne vedranno delle belle! Un nome su tutti? Bershawn Jackson nei 400 hs, l'uomo che con 11 vittorie consecutive sembra voglia seguire le orme dell'indimenticato campione degli ostacoli Edwin Moses.

Insomma una parata di stelle alla quale non mancare. I biglietti per il Meeting sono in vendita presso il CUS Torino (per informazioni 011/388307) – via Braccini 1 o direttamente alle casse dello Stadio il giorno 6 a partire dalle ore 17.00. Tribuna coperta euro 10; curva e tribuna opposta euro 5, curva e tribuna opposta ridotto (militari in divisa, studenti universitari e possessori coupon), curva e tribuna opposta gratuita (per Volontari Universiade, disabili e accompagnatori, e minori di 8 anni).

Di livello anche la copertura televisiva per il XII Meeting Internazionale di atletica leggera di Torino – VII Memorial Primo Nebiolo: la Rai ha infatti garantito la diretta prima su Raitre (dalle 20.30 alle 21), quindi su Raisport Satellite (dalle 21 alle 22.30).

fonte: www.memorialprimonebiolo.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *