MEMORIAL JOSEF ODLOZI, PRAGA

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Ieri a Praga si è svolto il meeting Memorial Josefa Odlozila dedicato al più forte mezzofondista della storia della repubblica ceca e della ex Cecoslovacchia. Al meeting giunto alla tredicesima edizione erano presenti diversi atleti sia a livello europeo ma anche d’oltreoceano.

Nei 3000siepi il keniano Paul Koech Kipsiele ha ottenuto il record del meeting concludendo la sua in 8’17”76. In campo femminile esordio nel meeting per i 3000siepi donne dove si è imposta Mitchell Victoria con il tempo di 9’40”27.
I 1500, gara principale del memorial, sono stati vinti dal marocchino Iguider Abdelati con il tempo di 3’43”91 davanti al keniano Angwenyi Elkanah Onkware che ha terminato la sua fatica con il tempo si 3’44”32

I migliori risultati arrivano dai salti dove nel salto con l’asta si è imposto il giapponese Sawano Daichi valicando l’asticella posta a 5.70, prova che hanno superato anche il tedesco Schulze Fabian ed il polacco Czerwinski Przemyslaw che si sono classificati rispettivamente secondo e terzo per numero di errori. Lo stesso è successo nel salto in alto dove ha vinto l’atleta di casa Ton Svatoslav con 2.27 davanti al connazionale Janku Tomáš che ha saltato 2.27 ma con un numero maggiore di errori.

Nei 100metri donne la polacca Trywianska Aurelia si è imposta con il tempo di 12.88 davanti alla statunitense Kirkland Annette in 13.17 ed alla giamaicana Bliss Andrea in 13.21 .
In campo maschile il fotofinish ha accreditato la vittoria dello statunitense Conwright Kaaron con il tempo di 10.25 staccando di solo un centesimo il canadese Browne Pierre (10.26) e terzo è giunto lo slovacco Osovnikar Matic con il tempo di 10.28.

Nei 400ostacoli vittoria della britannica Danvers-Smith Tasha in 55.79 davanti alla statunitense Sandra Glover che ha terminato la sua prestazione con il tempo di 55.84.
Nel lancio del martello è stato determinante il centimetro in più lanciato dal giapponese Murofushi Koji con un lancio di 79.57 per superare il bielorusso Devyatovskiy Vadim che ha lanciato 79.56
Vittora nel getto del peso per Taylor Daniel che si aggiudica la gara con la misura di 20.98
Harris Ricce (USA) ha vinto i 400ostacoli con il tempo di 50.24 davanti a Williams Rhys(GBR) che terminato in 50.44.

Al meeting nella capitale della repubblica Ceca era presente anche Antonietta di Martino che è arrivata seconda nel salto in alto con la misura di 1.90 dietro alla russa Slesarenko Yelena che ha saltato 1.93.

fonte: IAAF / Foto: IAAF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *