PER ALBERICO DI CECCO LA FINE DI UN INCUBO

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Soddisfazione è stata espressa dal vice Presidente della Regione Abruzzo, Enrico Paolini, alla notizia del proscioglimento del maratoneta abruzzese Alberico Di Cecco, coinvolto in un'inchiesta antidoping della Procura della Repubblica di Torre Annunziata.

“Ero convinto della totale estraneità dell'atleta alla vicenda giudiziaria e la notizia diffusasi stamane non fa che rafforzare l'immagine di una regione, come l'Abruzzo, vera e leale in ogni suo aspetto, a cominciare dalle competizioni sportive”.

Alberico Di Cecco, uno dei più forti maratoneti italiani, nono alle Olimpiadi di Atene e trionfatore della maratona di Roma del 2005, era stato anche inserito anche nel quintetto azzurro per i prossimi europei di Goteborg. “Secondo le accuse, Di Cecco avrebbe concordato l'acquisto di non meglio precisate 'sostanze dopanti' che non sono mai state rinvenute in suo possesso e mai sequestrate”.

fonte: Tuttoabruzzo.it / Foto: marathoninfo.free.fr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *