CAA GRAND PRIX D’ALGER – ALGERI 22-06-2006

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Continua la progressione di Andrea Bettinelli! Staccato il biglietto per gli Europei di Goteborg col 2,27 di Torino lo scorso 6 giugno, ieri il saltatore azzurro ha vinto il concorso dell’alto al Grand Prix di Algeri con 2,28. Lo aspettiamo tutti presto di nuovo oltre i 2,30 come a Rieti 3 anni fa.

Il resto del meeting ha visto duelli quasi esclusivi tra atleti africani, soprattutto nel mezzofondo veloce. Nei 3000 femminili la marocchina Mariem Alaoui Selsouli, gia’ argento mondiale junior nel 2002, ha vinto la gara ritoccando il suo pb outdoor in 8’45”96 ma soprattutto trascinando al record d’Algeria Ait Salem Souad, giunta seconda in 8’47”99.

Piccola sorpresa nel doppio giro di pista maschile: il favorito Djabir Said-Guerni, campione mondiale 2003 non ha retto al ritmo di gara imposto dal saudita Mohammed Al Salhi , che ha chiuso in 1’44”60 a soli 20 centesimi dal suo attuale stagionale, che e’ seconda miglior prestazione mondiale dell’anno. Quest’anno gli 800 maschili sembrano terreno di caccia aperto…

Tutto regolare tra le donne, con facile vittoria per la marocchina Ait Hammou in 2’00”40 , ma le russe quest’anno sono tre secondi avanti.
Resta da segnalare la vittoria nei 400 serie “A” per l’atleta di casa Malik Louahlain, in 45”67

fonte: IAAF – Foto www.andreabettinelli.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *