UN GIAMAICANO A PARIGI, POWELL AL MEETING GAZ DE FRANCE

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Asafa Powell sarà presente alla gara dei 100 metri piani al meeting Gaz de France Paris Saint-Denis. Il giamaicano naturalmente sarà una delle stelle della serata anche se come unico scopo ha dichiarato, senza troppo sbilanciarsi, che cercherà solo di correre il più veloce possibile.
Dopo la sua rinuncia al meeting d’Atene, a Parigi, Powell cercherà di disfarsi d’alcuni scheletri nell’armadio, uno tra tutti, quello della sua eliminazione per falsa partenza ai campionati del mondo di Parigi nel 2003. A parigi non ci sarà Gatlin, tra i due non c'è ancora stato il tanto atteso scontro diretto; nonostante sia Powell che l’americano dichiarino di essere gli uomini più veloci al mondo, i due sembrano evitarsi, ed a Parigi, Powell, per l’ennesima volta non incontrerà il suo diretto rivale.

Alla partenza del meeting si schiererà anche l’americana Marion Jones, la sprinter statunitense prenderà parte alla gara dei 100 metri è dovrà fronteggiare le velociste Lauryn Williams, Torri Edwards and Me'Lisa Barber, insieme alla belga, Kim Gevaert, la giamaicana, Sherone Simpson, e la bahamense Debbie Ferguso.

Nel mezzofondo da segnalare la presenza della neo primatista mondiale dei 5000 metri piani, Meseret Defar, l’atleta etiope avrà come avversari la sua connazionale Workitu Ayanu, e l’americana, Sara Slattery. In campo maschile l’atleta keniano, Benjamin Lino sarà presente nei 5000 metri piani, il campione del mondo fronteggerà l’etiope Kenisa Bekele ed atleti come Khalid Zoubaa (Francia), Abderrahim Goumri (Marocco), Charles Bett (Kenya), Adeba Dinkesa (Etiopia) e Tariku Bekele (Etiopia).

La detentrice del record indoor di salto in alto Kajsa Bergqvist, cercherà di migliorare il primato all’aperto fatto da Stefka Kostadinova di 2 metri e 09, posso farcela, ha sostenuto la svedese, anche se non sono l’unica a poterlo stabilire, infatti, atlete come Blanka Vlasic e Yelena Slesarenko sono capaci di saltarlo quanto me, a Parigi potrei avere l’ennesima chance di stabilirlo, comunque staremo a vedere. Ospite d’onore della serata sarà l’atleta marocchino, Hicham El Guerrouj, l’ex campione del mondo ritiratosi dall’attività agonistica calcherà ancora la pista che lo incoronò campione del mondo nel 2003, anche se solo come spettatore.

fonte: meeting Gaz de France Paris Saint-Denis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *