STREPITOSO ALLEN JOHNSON: 12”96 E VITTORIA IN COPPA DEL MONDO !!!

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Ieri nella seconda giornata della Coppa del Mondo IAAF ad Atene il “master” Allen JOHNSON (01/03/1971) ha sbaragliato il campo nella gara dei 110 ostacoli, piegando il campione olimpico e primatista mondiale Xiang LIU, con il tempo di 12”96: nuova miglior prestazione mondiale master M35, a 4 centesimi dal suo record personale e a 8 dal record del mondo. (Foto IAAF)

Il fatto curioso è che JOHNSON si trovava quasi per caso ad Atene, al seguito del suo allenatore. Infatti alla gara avrebbbe dovuto concorrere per gli U.S.A. l’ostacolista Ryan WILSON. Poi quasi per gioco il team-coach degli U.S.A. trovandolo lì gli ha lanciato al volo la proposta di correre. Detto fatto. Con il piacere per JOHNSON di ritirare un assegno da 30.000 dollari per la vittoria individuale !

Nella news dell’11 settenbre scorso abbiamo dato conto, con giustificato stupore, del tempo di 13”01 ottenuto da JOHNSON la scorsa settimana nella finale della World Athletics IAAF a Stoccarda. Sono passati solo pochi giorni, in un periodo dove la gran parte degli atleti di vertice mondiale ha smobilitando in vista della preparazione invernale, e JOHNSON invece sta dimostrando un crescendo di forma prodigioso. E’ vero che è rimasto fermo per buona parte della stagione ed è ritornato nella della verve agonistica mondiale con la vittoria al Meeting Zurigo. Però i tempi che sta segnando l’ostacolista americano sono tutt’altro che quelli di un atleta in parabola discendente, considerate l’età e il logoramento inevitabile per tenere il vertice della specialità dal 1994 ad oggi.

Con l’impresa di Atene JOHNSON dimostra di essere al meglio delle sue capacità di sempre. Con un altro paio di gare, sostenute da un’adeguata concorrenza, potrebbe spingersi a tempi mai toccati da lui. Proprio nei prossimi giorni sarà al via al Meeting di Shanghai e chissà che… Ad ogni modo ha già dichiarato di avere come suo obiettivo le Olimpiadi del 2008 a Pechino.

L’ordine d’arrivo di Atene
1° Johnson Allen (Usa) 12.96
2° Liu Xiang (Chn) 13.03
3° Robles Dayron (Cub) 13.06
4° Olijars Stanislavs (Lat) 13.15
5° Lavanne Cédric (Fra) 13.56
6° Peremota Igor (Rus) 13.57
7° Mortimer James (Nzl) 13.94
8° Mavrídis Theópistos (Gre) 13.96
9° Ben Ahmed Aymen (Tun) 14.08

fonte: IAAF-Atleticanet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *