KARPOV E DOBRYNSKA I CAMPIONI DI TALENCE

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Nel decathlon maschile Dimitry Karpov, del Kazakistan, ha ottenuto la seconda vittoria nel Challenge IAAF di Prove Multiple con 8438 punti, battendo il Campione Olimpico ed Europeo Roman Sebrle. L'eptathlon femminile è andato invece all'ucraina Natalya Dobrynska, che con 6256 punti ha battuto la britannica Kelly Sotherton (6186 punti) e la tedesca Jennifer Oeser (6184 punti).

Dopo la prima giornata di gare Dimitry Karpov aveva già un discreto vantaggio (247 punti) sul favorito dell'evento, il ceco Roman Sebrle. Grazie ad un ottimo inizio nel lungo (7.72m e 990 punti) ed un giro di pista da 48.50, Karpov ha concluso il sabato di gare con 4474 punti, con Sebrle a 4227 punti, l'americano Ryan Harlan terzo (4187 punti) e dietro questi tre il russo Drozdov (4146 punti). Il russo in giornata aveva vinto la gara del peso con 16.13m, con Karpov secondo con 15.99m. All'americano Harlan era andato invece il salto in alto, vinto con 2.10m, davanti a Sebrle, che si è fermato a 2.04m.

Nella seconda giornata di gare Karpov non ha più lasciato la testa della gara. Nei 110m ad ostacoli ha aumentato il suo vantaggio su Sebrle a 265 punti, grazie ad un 14.02.
La gara del disco ha cambiato un pò le carte in tavola, grazie ad un'ottima prestazione del russo Drozdov (50.46m) che si è portato al terzo posto, a sei punti da Harlan, ma ormai davanti a Sebrle. Karpov, con 47.72m ha raggiunto quota 6247 punti, con un vantaggio di 341 punti su Harlan. Nel salto con l'asta Drozdov ha guadagnato una posizione in più, lanciandosi all'inseguimento di Karpov. Entrambe hanno saltato 4.90m, ma è stato il tedesco Stefan Drews ad aggiudicarsi la gara con 5.40m.
Nella gara del giavellotto Sebrle si è ripreso la terza posizione grazie ad una misura di 63.32m. Infine i 1500m non hanno prodotto alcun cambiamento sostanziale nella classifica, lasciando la vittoria a Karpov con 8438 punti. Secondo il russo Drozdov con 8208 punti ed infine terzo il Campione Roman Sebrle con 8170 punti.

Nella prima giornata dell'eptathlon femminile è stata Kelly Sotherton a spuntarla nella prima giornata.
Dopo due gare era l'ucraina Hanna Melnichenko a guidare la classifica generale con 2019 punti, grazie a dei 100m ostacoli da 13.65 ed un salto in alto da 1.81m, secondo solo alla francese Marie Collonville. La Sotherton ha fatto registrare un 13.42 nei 100m ostacoli ed ha saltato 1.78m, assicurandosi dunque la seconda posizione dopo due eventi.
Il peso ha un pò stravolto le posizioni portando l'ucraina Natalya Dobrynska al primo posto, grazie ad un lancio di 15.22m. Infine nei 200m la Sotherton ha sorpassato tutti, con un tempo di 23.7 secondi, concludendo la giornata con 3783 punti, davanti alla Dobrynska (3707 punti) ed alla Melnychenko (3618 punti).

Nella giornata di domenica il salto in lungo ha subito fatto registrare notevoli prestazioni. Kelly Sotherton ha rafforzato il suo vantaggio sulla Dobrynska grazie ad un 6.48m che le ha assicurato la vittoria. Il più grande passo in avanti nella classifica lo ha fatto la Campionessa del Mondo Indoor Lyudmilla Blonska che è passata dal nono al terzo posto grazie ad un salto di 6.31m.
Il giavellotto ha invece segnato la fine della leadership dell'inglese, che con un fiacco 31.67m ha dovuto lasciare il passo alla Dobrynska (43.65m). Jennifer Oeser si è fatta strada dalla sesta alla seconda posizione grazie ad un 6.16m nel lungo e ad un lancio di 48.39m nel giavellotto, secondo solo alla francese Marie Collonville (48.41m).
Dopo una mattinata di domenica di pieno sole, gli 800m sono stati corsi in un diluvio. La Sotherton è arrivata seconda e si è ripresa la seconda posizione nella classifica generale (6186 punti), mentre la vittoria è andata alla polacca Karolina Tyminska. Dobrynska è riuscita a difendere la leadership della gara grazie ad un tempo di 2:19.26 ed ha vinto con 6256 punti. La Oeser è passata in terza posizione, solo 2 punti dietro la Sotherton.

fonte: IAAF / Foto: IAAF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *