LEGNANTE DOPPIO RECORD AI SOCIETARI DI BUSTO ARSIZIO

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

La giovane atleta originaria della provincia di Napoli portacolori della Camelot Milano spara due bordate e frantuma il record italiano nel getto del peso.
Sembra non credere ai suoi occhi, al penultimo lancio i giudici decretano 18 metri e 98, la giovane atleta di Frattamaggiore esulta, mentre le sue avversarie intorno a lei gioiscono gridando, ma è record italiano!! Non ci credono neanche i giudici che sembrano impacciati e sbuffano per la doppia misurazione che devono effettuare per omologare il record, a tanto impaccio fa seguito l'ira del tecnico della Legnante, che interviene sul campo per protestare, e non è una protesta da poco, infatti Nicola Silvaggi e anche Ct della nazionale. Poco dopo riprende la gara, all'impaccio dei giudici ed alla felicità della giovane tra gli applausi del pubblico assiepato sulle gradinate, Assunta Legnante risponde sparando un'ultima bordata, 19 metri e 04 ancora record, le avversarie scherzando dicono basta fermatela, arriva anche il presidente della Fidal Franco Arese che si va a complimentare con la giovane atleta napoletana, che firma con il suo record questa prima giornata dei campionati societari di serie A oro. Peccato che la diretta televisiva si fosse interrotta pochi minuti prima, ma purtroppo si sa questo media ama autocelebrarsi troppo per curare chi veramente fa e ama questo sport.

fonte: Luigi Esposito (Gino)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *