OLIMPIADI DI BEIJING PRONTI I CALENDARI DELLE GARE

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Stilato il calendario dei prossimi giochi olimpici che si terranno dal 8 a 28 Agosto a Beijing, nelle Repubblica Popolare Cinese.

Le gare d’atletica leggera potranno essere seguite dagli appassionati in Italia nel pomeriggio, i calendari hanno visto, infatti, la solita guerra dei maggiori media che da un continente all’altro si sono disputati il calendario a suon di milioni di dollari, la parte del leone, come al solito, l’hanno fatta i media americani, l’NBC ha vinto la gara con 894 milioni di dollari, potrà, quindi, trasmettere le gare in prima serata, ma numerose saranno le lamentele che si leveranno sia dagli addetti ai lavori, atleti in primo luogo, che dagli altri media concorrenti, i nuotatori dovranno gareggiare in mattinata, pregiudicando così le loro prestazioni, mentre negli altri continenti per seguire alcuni sport, bisognerà fare delle notti in bianco.

Le dichiarazioni del primo ministro cinese, Wen Jiabao, sembrano così parzialmente cadere nel vuoto, quando tempo fa aveva dichiarato “lavoreremo intensamente per garantire condizioni eccellenti a chi gareggerà “ non considerando forse i munifici interessi dei media, mentre da parte del Cio, Hein Verbruggen, capo della Commissione di coordinamento del Cio ha dichiarato che “Non è possibile soddisfare tutti . I giochi della XXIX Olimpiade vedranno circa 10.500 atleti con 20.000 accrediti da parte dei media che lavoreranno nei giorni dei giochi, inoltre la città di Beijing è stata visitata dall’apposita commissione del comitato olimpico per verificare l’andamento dei lavori.
Intanto iniziano a fervere i preparativi tra le città che vogliono ospitare i giochi del 2016, dopo l’assegnazione di Londra 2012, la nostra capitale sì propone come città dei XXXI giochi olimpici, a guidare la candidatura vi è Gianni Letta nominato direttore del comitato organizzativo Roma 2016, è questa volta sembra, che l’intero parlamento italiano sostenga l’iniziativa.

fonte: IOC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *