CAMPIONATI MONDIALI MASTER DI CORSA IN MONTAGNA 2006

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Seppur in ritardo, per dovere di cronaca gettiamo uno sguardo sulla VI edizione dei Campionati mondiali master di corsa in montagna svoltisi in Svizzera, a Saillon.
Due i percorsi: 7,9 km per le categorie over 55, e 9,5 km per le categorie fino alla M50. Hanno tagliato il traguardo 544 uomini e 141 donne. Alla manifestazione ha partecipato anche il nostro Vittorio Bertoldi (nella foto www.rikko2photo.co.uk) che, a 91 anni, ha concluso la sua fatica in 2h07”32'. Niente medaglia però per lui, penalizzato dal regolamento di questo evento, che ha collocato tutti gli atleti oltre i 75 anni in un'unica categoria (M75+). Bertoldi, dopo la sua apparizione agli Italiani indoor di Ancona (con tanto di record italiano M90 nei 1.500 e nei 3.000 metri), ha preferito alla pista le corse su strada e in montagna.

Il bottino finale degli azzurri a livello individuale è stato di 3 argenti (Vincenzo Ferro M75+, Giuseppe Monini M65 Roberto Orlandini M60) e 4 bronzi (Renata Solmi W50, Angelo Cerelli M70, Nino Menghi M65, Franco Torresani M40).

Per la prima volta sono inoltre state introdotte le premiazioni a squadre. Le classifiche ufficiali purtoppo non sono state pubblicate in internet, ma grazie alla segnalazione della brava Anna Maria Galbani, siamo venuti a conoscenza di 2 ori: categoria W50 (Solmi, Rungger e Galbani) e M40 (Torresani, Obexer e Testor).
Peccato per gli azzurri della categoria M65, che pur essendosi classificati in 6 tra i primi 10 (3 tra i primi 4) non hanno potuto salire sul gradino più alto del podio perché la premiazione a squadre era prevista solo per le categorie dalla 35 alla 55.

Bruno Baggia, nella categoria M70, non è riuscito a difendere il suo titolo iridato (conquistato a Keswick due anni fa) classificandosi al quinto posto.
Per gli amanti di questa dura disciplina, il prossimo appuntamento iridato è per il 23 settembre 2007 in Austria, a Bludenz.

I risultati degli azzurri classificati nelle prime 10 posizioni

DONNE
—–7,9 km——
W55
5) Vaccari Gianna Annita (1948) Biella 1:08.01,7
9) Spinelli Giovanna (1951) Lurago d'Erba 1:13.19,3

—–9,5 km——
W50
3) Solmi Renata (1954) Modena 1:09.29,4
6) Rungger Gertraud (1955)Sarntal Raiffeisen 1:11.49,1
7) Galbani Annamaria (1952) Abbiategrasso 1:13.08,
8) Pattis Rosy (1952) Siusi (BZ) 1:13.33,9

W45
4) Salvietti Luana Emilia (1958) Massa 1:03.48,8
5) Cavalli Giovanna (1959)Abbadia Lariana 1:04.55,4
8) Madé Giuseppina, (1958)Melzo 9.54,7
9) Plavan Marina (1961) Porte 1:10.02,8

W35
5) Bellorini Ombretta (1967) Laveno Mombel 1:08.04,4

UOMINI
—–7,9 km——-
M75+
2) Ferro Vincenzo (1927) Quarona (VC) 1:21.53,5
5) Bertoldi Vittorio (1915) Varallo Sesia 2:07.32,4

M70
3) Cerello Angelo (1934) Gattinara(VC) 1:04.01,9
5) Baggia Bruno (1934) Malè 1:04.47,0

M65
2) Monini Giuseppe (1939) Villa Collemandina Lucca 56.14,8
3) Menghi Nino (1938) Ravenna 56.58,6
4) Banfi Mariano (1940) Goriamaggiore 58.30,0
6) Pedrazza Giancarlo (1938) Merano 59.17,8
8) Valli Rocco (1939) Clusone 1:02.38,5
9) De Agostini Sergio (1939) Varallo Sesia 1:02.54,0

M60
2) Orlandini Roberto (1945) Zogno (BG) 51.19,3
5) Milan Claudio (1946) Almese 52.43,1
8) Innocente Bruno (1943) Borgosesia 54.19,1

—–9,5 km——
M50
6) Senoner Hugo (1955) Val Gardena 54.57,7

M45
5) Gaetano Cimenti (1956) Tolmezzo 54.55,9

M40
3) Torresani Franco (1962) Telve Valsugana (TN) 50.09,2
10)Obexer Martin (1964) Villnöss 53.00,7
14)Testor Norbert (1962) Kiens 53.41,9

M35
6)Fornoni Daniele (1969) S.Carlo Canavese 52.26,9

[Link al sito con tutti i risultati]

[Link al sito rikko2photo.co.uk con le foto]

fonte: WMA/Atleticanet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *