A VOLPIANO C’È IL CROSS CHE CONTA

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Il weekend appena trascorso ha riaperto la stagione di cross con la prima prova del Gran Prix al Cross della Volpe di Volpiano, in Piemonte. La gara di oggi è la prima delle due prove( la prossima tra 7giorni a Condino) per la conquista della maglia azzurra per il Campionato Europeo di corsa campestre che si terrà il 10 dicembre a San Giorgio sul Legnano.
Su un percorso fatto su un campo di grano, si sono dati battagli i migliori crossisti italiani in una bella giornata d’autunno.

Nei 9km maschili, ha padroneggiato Giovanni Gualdi(27’38”) delle Fiamme Gialle che è riuscito a staccare di ben 12secondi Ruggero Pertile(27’50”) che nel finale non ha retto il cambio di ritmo del finanziere. Dietro questa coppia sono arrivati Di Pardo, De Nard, Pusterla e Scaini che formano il sestetto uscente da questa prima prova. Da segnalare il terzo posto assoluto di Chatbi che essendo atleta straniero non può essere considerato per la convocazione agli Europei. Tra le promesse invece battaglia fino all’ultimo metro dove la vittoria è andata a Luca Tocco(29”10) davanti per soli 6” a Marco Salami(29”16) e Martin De Matteis(29”20).
Nella prova giovanile, condizionata dall’assenza dei due favoriti Gariboldi e Lalli, si è imposto lo junior Antonio Garavello dell’Assindustria.

Tra le donne, che hanno disputato la distanza dei 7km, a tagliare per prima il traguardo è stata la marocchina Nadia Ejiafini della Runner Team 99(società organizzatrice), naturalmente fuori classifica, che ha preceduto Fatma Maraoui(24’48”) e la compagna di squadra Valentina Belotti(24’54”). La favorita alla partenza Silvia Weissteiner(24’58”) si è dovuta accontentare del terzo posto. Dietro di lei sono arrivate Romagnolo, Sommaggio e Dal Ri che hanno messo un’ipoteca sulla loro convocazione in azzurro. Tra le promesse bella vittori della milanese Sara Dossena, arrivata tra l’altro sesta assoluta, che ha anticipato Giorgia Robaudo e Giulia Fracario. Nella gara giovanile come da pronostico ha vinto Valentina Costaza dell’Esercito.

Adesso c’è grande attesa per il cross di Condino della prossima settimana quando verranno fatte le squadre per la nazionale che verrà schierata a San Giorgio sul Legnano.

fonte: Fidal

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *