MONOPOLIO KENIANO ALLA MARATONA DI PALERMO

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Palermo, 19 novembre – Monopolio keniano alla XII maratona internazionale Città di Palermo. Gli atleti degli altipiani sono stati i grandi protagonisti di una gara caratterizzata da tempo mite (18 gradi) e tanto pubblico lungo il percorso. La corsa è stata assolutamente regolare fino al 30° chilometro, con il gruppetto dei sette keniani e il marocchino Bibi raccolti in un fazzoletto. Subito dopo, il decisivo attacco di Reuben Chepkwik Mutumwo ha movimentato la gara e sfilacciato il gruppo. Ed è stato in questo momento che si è messo in mostra Leonard Kipkoech Kipyego, alla sua seconda maratona. Il 32enne atleta degli altipiani ha fatto in breve il vuoto alle sue spalle e, nonostante una vistosa crisi nell’ultimo chilometro, ha vinto in 2h13’33”, davanti a Chepkwik e Rono. Primo degli italiani il palermitano Francesco Lo Piccolo, ottavo in 2h37’04”. Senza storia la gara femminile, vinta dalla trapanese Rosa Alfieri, che ha anche migliorato il suo personale chiudendo in 3h10’34”. Nella mezza maratona maschile il marocchino Amad Bibì, che ha fatto da lepre fino al 25° chilometro, ha vinto in 1h05’44”. Tra le donne affermazione di Cristina Schepisi (1h20’38”). Va dunque in archivio la XII edizione, che ha fatto sfiorato il record d’iscritti (1500) e fatto registrare il terzo miglior tempo di sempre a Palermo. “La città ha risposto bene e la maratona di Palermo è ormai una manifestazione di livello assoluto – ha sottolineato l’assessore comunale allo sport, Stefano Santoro – e pertanto il presidente del Comitato organizzatore, Totò Gebbia, da domani può lavorare alla prossima edizione sapendo di potere contare sul sostegno dell’amministrazione comunale”. Classifiche: MARATONA: UOMINI – 1) Leonard Kipkoech Kipyego (Kenia) 2h13’33”; 2) Reuben Chepkwik (Kenia) 2h15’34”; 3) Geoffry Cheruyot Rono (Kenia) 2h16’01”; 4) John Rotich (Kenia) 2h19’12”; 5) Ben Cheruiyot Cheserek (Kenia) 2h19’31”. 8) Filippo Lo Piccolo (2h37’04”); 9) Giuseppe Fatone (2h43’47”), 10) Antonio Guzzo (2h44’28”). MARATONA DONNE: 1) Rosa Alfieri 2h10’34”, 2) Diana Draghici 3h26’35”; 3) Maurizia Giacomozzi (3h36’30”). MEZZA MARATONA MASCHILE: 1) Amad Bibi (Marocco) 1h05’44”, Adil Lyazali (Marocco) 1h08’15”; 3) Corrado Molrtillaro (1h08’46”. MEZZA MARATONA FEMMINILE: 1) Cristina Schepisi 1h20’38”; 2) Liliana Canzoneri 1h26’06”; 3) Ester Troppa 1h29’01”.

fonte: sportnostop.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *