IN ANTEPRIMA IL MONUMENTO A DORANDO PIETRI

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Sì è svolta nei giorni scorsi la gara tra i vari artisti che hanno aderito al bando di concorso per la realizzazione del monumento a Dorando Pietri. Il maratoneta carpigiano divenuto l’icona di questa specialità, tanto che per l’eroe emiliano agli inizi dello scorso secolo, fu coniato per lui il termine maratoneta dal grande poeta Gabriele D’Annunzio.

Pietri sarà ricordato, com’è già avvenuto in passato con atleti del calibro di Jesse Owens in America e Paavo Nurmi in Finlandia, con un statua che sarà posta alle porte della città di Carpi.

La prima impressione che si riceve guardando quest’opera d’arte, è quella di vivere un sogno ad occhi aperti. La posa plastica dell’eroe carpigiano, creata dallo scultore Bernardino Morsani, originario di Rieti, dona all’opera la leggerezza di una nuvola, ed allo stesso tempo l’atleta è fissato in quel movimento ideale che ogni atleta cerca di realizzare, il risultato è quello di una splendida opera d’arte per ricordare un eroe del nostro passato.

fonte: Luigi Esposito (Gino)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *