SFOGO O VERITA’

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Squillino le trombe! Il gran consiglio della federazione delle banane ha deliberato: regolamenti e minimi 2007!

I minimi, al solito, si passa da quelli ridicoli junior-promesse a quelli assoluti: come dire, ci interessate solo fin lì come attività individuale, poi solo come società…bella storia, obbligati ad allenarsi anche in estate perché a fine settembre ci sono le finali dei societari e bisogna coprire.
Senza contare che agli assoluti non è che ci sia tutta sta ressa, poi vogliamo allenare i big a sopportare i turni di qualificazione che poi non tengono quanto conta?

E i minimi delle multiple? Ad ogni idiozia corrisponde un’idiozia di ugual forza e di segno opposto: lo scorso anno a Firenze c’era mezzo mondo. Quest’anno o stai tra i primi 20 o ciccia! E rimettano i vecchi minimi, 4500 e 6mila e rotti per gli uomini, sono poi i multipli che fanno la differenza nei vostri amati societari di ottobre!

Poi, fatemi capire, senza l’anemometro il risultato è considerato ventoso: e cosa mi dite dell’illecito sportivo perpetrato ad Avezzano e smascherato da un Autentico Amante dell’Atletica? Perché per la plebe non propongono una misurazione satellitare con google earth, così sono sicuri della veridicità dei risultati? Tanto poi i grandi capi barano. Che figura vergognosa! Tempi falsi l’indomani della figura barbina degli europei, doppia figuraccia:
• Non erano in forma quando contava
• Erano in forma ma se la sono fatta sotto.
Tutto sotto gli occhi degli stessi che poi elaborano minimi e regolamenti.
Peccato che il dott. Guariniello non sia appassionato di atletica, ne scoprirebbe delle belle, senz’altro…che dire del conflitto di interessi di un Presidente che è anche fornitore dell’abbigliamento (di sempre più squadre nazionali peraltro), lo era anche prima direte…anche Silvio aveva già le tre reti…cosa non gli hanno detto! E del quasi monopolio cuneese delle sponsorizzazioni, mondo e ferrero e ..!

A parte il fatto che i campionati italiani assoluti valgono ben poco: le staffette vengono composte a simpatia (salvo dover spegnere la tv per evitare la visione di un film già visto di una staffetta maschile imbambolata).
Il Presidente proclama che vuole tutti i big in pista agli assoluti, che poi puntualmente disertano.

Le convocazioni ai raduni vengono fatte a simpatia: com’è che nel ultimo raduno di velocisti manca il nome della campionessa italiana dei 200, che a fine stagione è anche andata bene ai societari, la stessa che dimostrando cuore e palle nel 2000 si spostò sui 400 per poter andare alle olimpiadi, quando gli altri velocisti inorridiscono al solo pensiero del giro della morte, la stessa che ha dovuto penare anni prima di entrare in un gruppo militare? Quante altre storie come questa!

Perché non assegnare i titoli come agli oscar: “the winner is…”, così gli alti dirigenti non si trovano strane sorprese?

E il progetto talento? Lodevole, speriamo funzioni. Mi intendo abbastanza di progettazione da poter affermare che progetto = sovvenzione da coni, governo, magari CE = soldi girati nelle solite tasche. Mi auguro non sarà così, ma chi può verificare?

Si sono dimenticati la A platino, la A4, la Salerno Reggio…tutti in A, carino come gioco.
Se si volesse essere a disposizione di una squadra si praticherebbero altri sport, senz’altro più remunerativi e meno faticosi: propongo di disertare i societari.

Anzi, propongo di disertare questo sport: se avete minimi J/P non sfigurereste in squadre di calcio e pallavolo a livelli da arrotondarvi un migliaio di euro al mese se non di più allenandovi la metà! Provate ad andare a fare un provino…nella pallavolo ho in mente un sestetto che non sfigurerebbe a fare la b1 femminile, e lì di soldi ne girano!

Si accettano adesioni!

fonte: Non dichiarabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *