PALERMO: LO STADIO DELLE PALME SARA’ RISTRUTTURATO ENTRO LA PROSSIMA ESTATE

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

IL SINDACO CAMMARATA SULLO STADIO DELLE PALME “SARA’ RISTRUTTURATO ENTRO LA PROSSIMA ESTATE”

“Entro fine estate lo Stadio delle Palme sarà interamente ristrutturato e l’impianto sarà pronto per ospitare al meglio la “finale oro” del Campionato italiano di società di atletica leggera”.
È quanto ha affermato, al termine di un tavolo tecnico tenutosi a Villa Niscemi, il sindaco di Palermo, Diego Cammarata.

Presenti all’incontro odierno gli assessori comunali agli impianti sportivi, Lorenzo Ceraulo, e allo Sport, Stefano Santoro, il dirigente del Gis (Gestione impianti sportivi) Francesco Piva, il dirigente coordinatore del settore Manutenzione Girolamo D’Accardio, il consigliere nazionale della Fidal (Federazione italiana atletica leggera) Bartolo Vultaggio, il vicepresidente del Comitato organizzatore del Campionato italiano di società Totò Gebbia, il presidente del comitato provinciale del Coni Giovanni Caramazza e diversi altri rappresentati della Fidal e delle società cittadine ed essa affiliate.

“Al termine dei lavori di ristrutturazione degli spogliatoi e di quelli relativi all’impermeabilizzazione della tribuna – ha dichiarato il Sindaco – si procederà con l’adeguamento della centrale idrica e termica, con il rifacimento delle torri faro e di quelle dei cronometristi e con la manutenzione della pista interna (in sportflex), di quella esterna (in terra battuta), delle postazioni per i lanci e delle pedane per i salti”.
“L’Amministrazione comunale – ha aggiunto l’assessore allo Sport, Stefano Santoro, nominato oggi presidente del Comitato organizzatore del Campionato italiano di società – è sempre vicina agli atleti palermitani e porterà avanti i lavori di manutenzione in tempi celeri, recuperando questo impianto storico e prestigioso, trascurato da troppo tempo e da diverse Giunte municipali”.

Sulla stessa lunghezza d’onda e soddisfatto dell’incontro odierno anche l’assessore Lorenzo Ceraulo, il quale ha ribadito che “fra l’Amministrazione, la Fidal e gli sportivi della città deve crescere questa importante sinergia, al fine di procedere con i lavori speditamente e unitamente. Avvalendoci dei preziosi consigli degli sportivi possiamo evitare errori dal punto di vista tecnico-atletico e possiamo procedere all’acquisto e all’utilizzo dei materiali e degli arredi all’avanguardia e tecnicamente validi”.

Soddisfazione per quanto discusso a Villa Niscemi è stata espressa, infine, anche dal consigliere nazionale della Fidal, Bartolo Vultaggio, e dal presidente del comitato provinciale del Coni, Giovanni Caramazza, lieti per “la tempestività dell’incontro, per la sinergia registrata, per gli interventi programmati e, soprattutto, per il ritorno a Palermo dell’atletica con la A maiuscola”.

Al Campionato italiano parteciperanno, infatti, le migliori dodici società maschili e femminili, con in pista i migliori interpreti nazionali e qualche stella internazionale, tesserata con i team in competizione.
Nel corso dell’incontro odierno è stata da tutti paventata anche la pronta rivisitazione del regolamento dello Stadio delle Palme e la possibilità di accedere agli spogliatoi dell’impianto, durante i lavori sulle piste di atletica, dall’esterno, ovvero direttamente dal percorso di jogging nuovo realizzato all’interno dell’area “Case Rocca”.

Infine è stato deciso di intitolare la manifestazione in programma il 29 e 30 settembre alla memoria di Carlo Spada ed è stata avanzata la richiesta di intitolare lo Stadio delle Palme a Vito Schifani.

fonte: Ufficio Stampa Città di Palermo

ALLEGATO: ANet_news_Il_comunicato_ufficiale_12.1.2007.zip (48 Kb)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *