ISINBAYEVA CONTINUA A SALIRE: 4,93 INDOOR!!!

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Nuovo record del mondo per la russa Yelena Isinbayeva nell’incontro riservato al salto con l’asta a Donetsk, in Ucraina, patria del mitico Sergey Bubka. La zarina, allenata da Vitaly Petrov, continua la sua scalata ai 5 metri anche al coperto.

4,93, due centimetri meglio di quel salto risalente ad un anno fa che aveva consolidato il suo stradominio mondiale della specialità. Yelena non dà segni di cedimento ed anche in questa stagione indoor è riuscita a regalare un ritocco al record del mondo, per quanto la sua attenzione sia soprattutto puntata ai Mondiali all’aperto di Osaka.

Nonostante ciò, in queste uscite invernali la russa è sembrata particolarmente pimpante e per nulla frenata dai carichi invernali, tanto che alla fine ne è uscito anche un record mondiale. L’occasione è stata il meeting “Pole Vault Stars” di sabato 10 febbraio, manifestazione riservata agli astisti più forti del mondo, sostenuta dalla leggenda della specialità al maschile, Sergey Bubka.

Il salto buono è arrivato al terzo tentativo alla misura di 4,93, la stessa provata una settimana fa a New York, durante i Millrose Games, ma fallita nei tre tentativi. “Già a New York avevo capito che la misura era alla mia portata”, ha dichiarato la Isinabyeva ai microfoni dopo il record “e questo non sarà il mio ultimo record del mondo in questa stagione indoor”.

Siamo in attesa allora dei prossimi botti di Yelena, che comunque ha ribadito di non voler partecipare ai Campionati Europei di Birmingham, perché in quel periodo sarà già al lavoro preparatorio per la stagione all’aperto. Le prossime tappe previste saranno dunque: Bydgoszcz in Polonia il prossimo mercoledì, Birmingham tre giorni dopo e per finire Parigi il 23 febbraio.

fonte: IAAF- Foto Simone Proietti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *