SOCIETARI DI CROSS MODENA 2007

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Nelle gare dei societari di Modena 2007, le Fiamme Gialle conquistano sia il cross corto che quello lungo. Nella classifica combinata si impongono Cus Torino negli uomini e Jack Tech Apuana nelle donne.

L’atleta che stupisce di più è Cosimo Caliandro delle Fiamme Gialle, che nel cross corto stravince rispondendo a muso duro ad ogni attacco del keniano Isack Kiprotic Tanui (Atl. Vomano) vincendo la gara.

Nel cross lungo un indomabile Nadia Ejjafini, del Runner Team 99, vince e convince senza nemmeno soffrire troppo la gara, alle sue spalle l’ungherese Anikò Kalovics, che intervistata sull’andamento della gara ci risponde che ha sofferto le troppe gare che ha affrontato prima di cimentarsi nei societari di Modena.

Nel cross lungo stupisce, ma non sorprende la buona prova di un campione come Daniele Caimmi che si piazza al terzo posto dietro ai due keniani Wilfred Kipkoec Taragon e John Kipsiele Rotich, la sua prova è senza altro una gradita conferma, alle sue spalle si è piazza l’ucraino Vasil Matvichuk, mentre nelle retrovie, il sesto posto di Gabriele De Nard (Fiamme Gialle) mette la parola fine alle speranze dei Carabinieri Bologna che con Bennici e Curzi si classificano all’ottavo e nono posto.

Nelle gare sì è evidenziata una netta crescita che fa ben sperare per il settore di fondo e mezzofondo della nostra atletica. Le classifiche delle varie prove vedono la vittoria di Fiamme Gialle sui carabinieri Bologna e Co-ver sportiva Mapei nel cross lungo. Le Fiamme Gialle dominano specialmente nel corto ponendo dietro di loro Aeronautica militare e Carabinieri. La classifica combinata concede la vittoria a Cus Torino e Atletica Cento Torri Pavia, terza L’Asd Bruni Atletica Vomano.

Nel cross lungo donne la gara si risolve a favore di Jaky Tech Apuana che ha la meglio sul gruppo sportivo del Esercito e della Co-ver Sportiva Mapei. Nel corto donne si mette in luce la società bolzanina del Asv Sterzino Vb Latella che pone alle sue spalle Esercito e Fiamme Oro Padova.
Nella combinata resiste la Jack Tech Apuana al primo posto seguita da Camelot e Ilpra Atletica Vigevano.
Le varie prove femminili hanno visto in leggera difficoltà atlete come Gloria Marconi specialista della strada che però non rinuncia a un cross nazionale, mentre atlete come Vinceva Sicari (esercito), Renate Rungger per la Jack tech Apuana, Romagnolo Elena (Esercito) dimostrano una ottima tenuta generale arrivando a ondate dietro le straniere naturalizzate italiane che imperversano sulla nostra penisola.

Foto Luigi Esposito (Gino)

fonte: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *