VALENTE, PRESIDENTE DEL COMITATO REGIONALE VENETO, È STATO SFIDUCIATO

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Nel consiglio regionale del 26 febbraio il bilancio consuntivo 2006 presentato dal presidente della Fidal Veneto Paolo Valente è stato bocciato per un solo voto (7 contrari contro 6 favorevoli).

Hanno votato contro i consiglieri: Briana, Cestaro, Ferrari, Crippa, Sartorato, Zampieri e Zorzi; a favore: Valente, Micheletto, De Boni, Di Tonno e Salviato.

“Il bilancio consuntivo presentato non ci ha convinto” spiega Luciano Cestaro “tra l'altro presentava un utile di 90.000 euro. Inaccettabile a nostro avviso, in un periodo in cui il Comitato ha continuato a chiedere contributi alle società. Ci è spiaciuto molto perché il presidente si è sempre impegnato in varie iniziative, ma dal punto di vista amministrativo non ha trovato i nostri consensi”.

Per il Comitato Regionale Veneto si prospetta ora l'ombra del commissariamento.

fonte: Luciano Cestaro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *