24° EDIZIONE DEI CAMPIONATI ITALIANI INDOOR MASTER

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Da venerdì a domenica prossimi saranno assegnati i titoli italiani indoor master sull’anello e le pedane del Palaindoor di Ancona. Sarà l’edizione numero 24 dalla prima del 1984 di Genova; la quinta che viene disputata ad Ancona. Ufficialmente sono iscritti un totale di 1.916 atleti-gara. Le gare di questo week-end saranno anche il banco di prova finale per quegli atleti impegnati tra due settimane negli Euroindoor di Helsinki.

Tanto per cominciare scorrendo la lista degli iscritti saltano agli occhi alcune note gustose. La Famiglia OTTOZ (Atletica Sandro Calvesi di Aosta) sarà presente con 4 dei 6 membri, assenti forse giustificati Eddy e Laurent. La novità questa volta è Pilar OTTOZ, nata nel 1972 e al suo esordio come master MF35, iscritta nel salto in alto dove vanta a 16anni la misura di 1,78. Capofila sarà ancora nonna Gabre GABRIC, anche lei ad un esordio, quello nella categoria MF90 (!!!) visto che è nata nel 1917. Sarà la decana in campo femminile. Tra gli uomini invece il titolo di decano spetterà come lo scorso anno a Vittorio BERTOLDI, nato il 2 ottobre del 1915 e iscritto su 1.500 e 3.000 metri. Un altro ultranovantenne, il marchigiano Giuseppe OTTAVIANI (1916), è iscritto nei 60 metri.

(Nella foto i 3000 m. M55 del 2006, al comando Dario Rappo, poi vincitore – Foto C. Petrucci – www.fotosports.it)

In quanto a clan famigliari non scherzano anche gli AVIGO Brothers dell’Atletica Lonato, gran covata di mezzofondisti, già tutti titolati master in passato e ad Ancona in vena di andare a caccia di nuove medaglie. STEFANO (1970-MM35), PIERANGELO (1961-MM45) e LAURA (1967-MF40) saranno impegnati allo stesso modo nei 1.500 e 3.000 metri.

Alzando il tiro, tra gli uomini va segnalata l’iscrizione di questi big: Bruno SOBRERO (1920-MM85) su 60 e 200 mt.; così come il suo grande rivale, al rientro dopo un anno molto tribolato, Ugo SANSONETTI (1919-MM85); Luciano ACQUARONE (1930-MM75) su 1.500 e 3.000 metri; Hubert INDRA al passaggio di categoria (1957-MM50) iscritto a pentathlon, 60 ostacoli e salto con l’asta; Vincenzo FELICETTI (1949-MM55) su 200 e 400 mt.; Galdino ROSSI (1938-MM65) iscritto nel salto con l’asta e nel lungo; Lamberto BORANGA (1942-neo MM65) per salto in alto e triplo; il marciatore italo-sloveno Fabio RUZZIER (1953-MM50); Fabio BIFERALI (1961-MM45) iscritto a 400, 800 e 1.500 metri. Ed ancora i saltatori bresciani dell’Atletica Evergreen Vincenzo MARCHETTI (1951-MM55) nel triplo e il rientrante Giorgio FEDERICI (1966-MM40) nel salto in lungo e nel triplo; quest’ultimo con alle spalle un anno di sosta dopo aver conquistato il titolo mondiale indoor di salto in lungo con il record italiano con 6,89. Tra gli assenti si nota su tutti Enrico SARACENI, in gara come staffettista dell’Atletica Riccardi ai Campionati Indoor Assoluti, ma prudenzialmente a riposo per essere al meglio ad Helsinki; visto che in gennaio ha sofferto di un infortunio.

C’è molta attesa poi per Marco SEGATEL dell’Olimpia Amatori Rimini (1962-MM45), che è stato finora in questa stagione indoor l’atleta master ad aver fatto più sensazione con la misura nel salto in alto di 2,03. Per giunta lo scorso sabato a San Donato ha fallito di un nonnulla i 2,05. Ad Ancona gareggerà nella cat. MM45 per l’Italia, ma figura ancora M40 per le federazioni internazionali, dato che compirà 45 anni il 23 marzo prossimo. Un vero peccato ad Ancona poteva realizzarsi l’attacco al record mondiale degli M45 che al momento è posto alla misura di 2,04.

Di grande interesse come nel 2006 saranno i 60 metri della cat. MM40, se verranno confermate le iscrizioni dei due ex-velocisti della nazionale Mario LONGO (21/08/1964) e Antonello PUGGIONI (19/03/1966). Il primo lo scorso anno vinse proprio ad Ancona con il nuovo record di categoria di 6”97 e poi finì 2° ai Mondiali di Linz. Il secondo ha stabilito nel 2006 la m.p.i. sui 100 metri della categoria con 10”60, seconda prestazione mondiale all-time per ultra40enni.

Rovistando le iscrizioni sono saltati fuori anche i nomi di alcuni ex-nazionali alla loro prima apparizione (se verrà tenuta fede all’iscrizione) nel mondo dei masters. Nel peso MM40 è iscritto Giovanni TUBINI (09/04/1964) che vanta un primato personale di 19,24 (1999) e 5 presenze in nazionale. Nel salto con l’asta MM40 dovrebbe essere in gara Fulvio ANDREINI (02/01/1967) con personale di 5,35 nel 1994, lo scorso anno a quota 4,70 e quindi in grado ad Ancona di segnare subito il record master di categoria. Nella lista di partenza dei 1.500 metri, sempre MM40, c’è Gianni BRUZZI (15/04/1967), oggi team manager dei Carabinieri Bologna, con personali di 1’48”14 (1989), 3’39”69 (1992), 8’00”11 (1995); nel 2006 come atleta ha segnato i tempi di 4’02”68 e 8’55”3.

Venendo alle primedonne, fedeli all’appuntamento saranno in gara: Waltraud EGGER (1950-MF55) sui 1.500 e 3.000 metri, presente anche ritirare il premio di Correre-Atleticanet quale “Master 2006”; Emma MAZZENGA (1933-MF70) su 60, 200 e 400 metri; la due volte campionessa europea nel 2006 la marciatrice Milena MEGLI (1966-MF40); (1959-MF45) iscritta ai 60 ostacoli, salto in lungo e con l’asta; l’altra marciatrice campionessa mondiale nel 2005 Paola BETTUCCI (1964-MF1964); la saltatrice in alto Tiziana PICONESE (1966-MF40). Tra le assenti in particolar modo si notano quelle della campionessa mondiale Elisa NEVIANI e della velocista Rosa MARCHI, ormai un’istituzione e un punto di riferimento tra i masters italiani.

Nella Sezione Statistiche Master di Atleticanet (posta nella colonna di sinistra di questa pagina, sotto il titolo Pagine Master oppure [clicca qui]) sono consultabili le migliori prestazioni italiane indoor aggiornate al 28 febbraio 2007.

Inoltre, al termine dei Campionati di Ancona, nella stessa Sezione Statistiche Master saranno inseriti gli Albo d’Oro maschile e femminile con tutti i vincitori di tutte le edizioni dei Campionati Italiani Indoor Master.

Link diretto alla pagina del Sito Fidal con gli iscritti e i risultati [clicca qui]

Campioni Master Indoor del 2006

MASCHILI

Mt. 60
M35: Michele LAZAZZERA 7”15
M40: Mario LONGO 6”97
M45: Massimo CLEMENTONI 7”51
M50: Giorgio TIBERI 7”86
M55: Antonio ROSSI 8”03
M60: Paolo ZADRO 8”34
M65: Tristano TAMARO 8”74
M70: Luciano ROSSI 9”06
M75: Vittorio BIAGIOTTI 10”65
M80: Eddo FORONI 10”87
M85: Bruno SOBRERO 10”10
M90: non assegnato

Mt. 200
M35: Antonello PALLA 23”23
M40: Enrico SARACENI 22”66
M45: Massimo CLEMENTONI 24”82
M50: Claudio AGOSTINI 25”41
M55: Vincenzo FELICETTI 25”44
M60: Vincenzo LA CAMERA 27”57
M65: Filippo TORRE 28”65
M70: Luciano ROSSI 31”12
M75: Diego FEBBE 33”17
M80: Sergio DELL’OLMO 42”32
M85: Bruno SOBRERO 36”94

Mt. 400
M35: Emilio DE BONIS 51”57
M40: Enrico SARACENI 50”20
M45: Ettore RUGGERI 56”02
M50: Claudio AGOSTINI 56”96
M55: Vincenzo FELICETTI 56”94
M60: Vincenzo LA CAMERA 1’02”56
M65: Filippo TORRE 1’05”51
M70: Giuseppe DE BELLIS 1’19”23
M75: Diego FEBBE 1’16”83
M80: Alfonso VICINELLI 1’53”52
M85: non assegnato

Mt. 800
M35: Emilio DE BONIS 2’00”63
M40: Ivano PELLEGRINI 2’02”65
M45: Fabio BIFERALI 2’07”61
M50: Oddone TUBIA 2’15”36
M55: Konrad GEISER 2’17”87
M60: Gianni BREGA 2’35”15
M65: Giuseppe PARENTI 2’43”66
M70: Bruno BAGGIA 2’46”99
M75: non assegnato
M80: Alfonso VICINELLI 4’20”50
M85: non assegnato

Mt. 1.500
M35: Andrea FREZZOTTI 4’16”40
M40: Walter FORESTI 4’14”00
M45: Fabio BIFERALI 4’22”60
M50: Antonello PUGGIONI 4’38”91
M55: Konrad GEISER 4’43”22
M60: Innocente BRUNO 5’14”52
M65: Umberto GOLINO 5’31”14
M70: Bruno BAGGIA 5’38”00
M75: Giancarlo MAZZOTTI 8’17”39
M80: non assegnato
M85: non assegnato
M90: Vottorio BERTOLDI 10’44”57

Mt. 3.000
M35: Pietro BOGAZZI 9’25”27
M40: Mariano MORANDI 9’05”63
M45: Paolo BERTAZZOLI 9’23”01
M50: Antonello PUGGIONI 10’07”90
M55: Dario RAPPO 10’28”91
M60: Alberto MASCAGNI 10’42”85
M65: Andrea NICOLAI 10’50”84
M70: Bruno BAGGIA 11’35”68
M90: Vittorio BERTOLDI 22’12”91

Mt. 60 ostacoli
M35: Patrick OTTOZ 9”16
M40: Alessandro PETRONCINI 8”63
M45: Hubert INDRA 9”14
M50: Tullio HROVATIN 9”82
M55: Antonio MONTARULI 10”67
M60: Agostino ROSSI 10”34
M65: Enzo BERTOLISSI 12”64
M70: Riccardo VOLTARELLI 13”64
M75: Silvano PIERUCCI 16”00
M80: Sergio DELL’OLMO 14”66
M85: non assegnato

Salto in Alto
M35: Paolo NOSARI 1,72
M40: Marco SEGATEL 1,95
M45: Emanuel MANFREDINI 1,86
M50: Claudio GALLANA 1,75
M55: Natale PRAMPOLINI 1,54
M60: Mauro ANGELINI 1,42
M65: Alberto SOFIA 1,36
M70: Heinrich AMORT 1,21
M75: Aurelio PIERPAOLI 1,18
M80: non assegnato
M85: Ottavio MISSONI 0,95

Salto con l’Asta
M35: Fernando FUSCO 4,30
M40: Michele TICO’ 3,70
M45: Hubert INDRA 4,20
M50: Salvatore LICITRA 2,70
M55: non assegnato
M60: non assegnato
M65: Galdino ROSSI 3,10
M70: non assegnato
M75: non assegnato
M80: non assegnato

Salto in Lungo
M35: Diego ZAMBELLI 6,57
M40: Giorgio FEDERICI 6,69
M45: Franco MENOTTI 6,19
M50: Alexander EBNER 5,13
M55: Mario TRAINNI 5,23
M60: Giuseppe DI NATALE 4,37
M65: Gaetano SILVESTRO 4,62
M70: Heinrich AMORT 4,16
M75: Vittorio BIAGIOTTI 3,09
M80: non assegnato
M85: non assegnato

Salto Triplo
M35: Alessandro VITTI 12,59
M40: Luigi PRIMICERI 12,66
M45: Giancarlo CICERI 13,37
M50: Sergio BALDINI 11,80
M55: Giuliano COSTANTINI11,03
M60: non assegnato
M65: Gaetano SILVESTRO 9,80
M70: Raffaello PIERMATTEI 8,54
M75: non assegnato
M80: non assegnato

Getto del Peso
M35: Nicola PIGA 11,701
M40: Andrea GIUBILEI 12,96
M45: Edmund LANZINER 13,07
M50: Paolo FADELLI 13,24
M55: Antonio MAINO 12,89
M60: Giuliano VANNINI 11,70
M65: Sergio MANGANELLI 11,64
M70: Adriano FORTI 11,38
M75: Armando LANDUZZI 7,91
M80: Alfonso VICINELLI 6,49
M85: Ottavio MISSONI 8,62
M90: Mario RIBONI 7,34

Marcia mt.3.000
M35: Bernardo CARTONI 13’31”23
M40: Mauro RONCHI 13’32”38
M45: Rosario PERTUGARO 13’43”20
M50: Fabio RUZZIER 13’28”95
M55: Luigi GIANNUZZI 14’46”18
M60: Gianfranco DE LUCIA 13’39”31
M65: Gaetano SCARPATA 17’03”35
M70: Eudilio GUERRA 18’02”46
M75: Antonio TURCHETTI 19’49”06
M80: non assegnato
M85: Carlo BOMBA 24’55”92

Pentathlon
M35: Stefano CREVACORE pt.3.148
M40: Davide DA PONTE pt.3.010
M45: Hubert INDRA pt.4.062
M50: Giovanni FELICIANI pt.3.132
M55: Giorgio CURTOLO pt.3.197
M60: Giuseppe DI NATALE pt.2.353
M65: Alberto SOFIA pt.3.291
M70: Ernesto MINOPOLI pt.2.946
M75: Enzo AZZONI pt.2.780
M80: non assegnato

Staffetta 4×200
M35: ATLETICA ROVELLASCA 1’35”22
(Vergara-Ceriani-Bove-Crispi)
M40: ATLETICA AMBROSIANA 1’39”43
(D’Oro-Balsamini-Schini-Malvicini)
M45: CUS BARI 1’43”96
(Fiore-Desiderato-Loconsole-Facchini)
M50: ASTRO 2000 BENEVENTO 1’46”69
(Macchione-Caso-Cutillo-Basile)
M55: S.E.F. MACERATA 1’47”88
(Rossi-Bugiardini-Severini-Felicetti)
M60: AMICI DEL TRAM DE OPCINA 1’59”42
(Giachelli-Cressi-Dessardo-Antonini)
M65: ATLETICA AMBROSIANA 2’06”71
(Carniti-Veronesi-Lunelli-Brolo)

FEMMINILI

Mt. 60
F35: Barbara VALDIFIORI 8”28
F40: Marta ROCCAMO 8”32
F45: Lucia PIEROBON 8”71
F50: Cristina DE GRANDIS 9”17
F55: Umbertina CONTINI 9”20
F60: Giusy SANGERMANO 9”62
F65: Pasqualina CECOTTI 9”81
F70: Emma MAZZENGA 10”67

Mt. 200
F35: Daniela SELLITTO 28”28
F40: Marta ROCCAMO 28”07
F45: Graziella TRONCHIN 30”83
F50: Cristina DE GRANDIS 30”80
F55: Umbertina CONTINI 31”95
F60: Giusy SANGERMANO 33”47
F65: Pasqualina CECOTTI 34”19
F70: Noemi GASTALDI 41”74

Mt. 400
F35: Paola PASCON 1’02”94
F40: Marina IACOVETTI 1’04”24
F45: Elisa ZUCCARI 1’04”82
F50: Rosita PIRHOFER 1’10”75
F55: Umbertina CONTINI 1’14”01
F60: Anna DI CHIARA 1’25”09
F65: non assegnato
F70: Emma MAZZENGA 1’26”58

Mt. 800
F35: Stefania RULLI 2’24”68
F40: Francesca RAGNETTI 2’36”70
F45: Elisa ZUCCARI 2’27”78
F50: Rosita PIRHOFER 2’38”59
F55: Liliana DALSASS 3’05”75
F60: Rosa BARBERINI 3’30”55
F65: M. Antonietta FRISON 4’20”97
F70: Emma MAZZENGA 3’37”34

Mt. 1.500
F35: Laura AVIGO 4’55”16
F40: Souma SPRIRIDOYLA 5’00”99
F45: Loretta RUBINI 5’14”31
F50: Gabriella BANDELLI 5’28”65
F55: Rita PEZZICA 6’57”37
F60: Rosa BARBERINI 7’19”29
F65: non assegnato
F70: Bruna MINIOTTI 6’46”55

Mt. 3.000
F35: Angela CECCANTI 10’21”88
F40: Souma SPIRIDOYLA 10’23”58
F45: Maria LORENZONI 11’17”25
F50: Danila MORAS 11’38”20
F55: Rita PEZZICA 14’15”85
F60: Silvia PEGAN-BARBO 14’17”85
F65: non assegnato
F70: Bruna MINIOTTI 14’11”93

Mt. 60 ostacoli
F35: Jana GAJZOVA’ 12”86
F40: Rossella ZANNI 10”35
F45: Gazzella TRONCHIN 12”57
F50: Angela BELLOMI 14”41
F55: Simonetta MARTELLI 10”56
F60: Rosanna FRANCHI 12”49
F65: non assegnato

Salto in Alto
F35: non assegnato
F40: Tiziana PICONESE 1,58
F45: Chiara PASSIGATO 1,38
F50: non assegnato
F55: Domenica PREITE 1,11
F60: Lyana CALVESI 1,08
F65: non assegnato
F70: Giulia PERUGINI 1,08

Salto con l'Asta
F35: non assegnato
F40: non assegnato
F45: non assegnato

Salto in Lungo
F35: Luisa GIUDICI 5,17
F40: Susanna TELLINI 4,81
F45: Marina VALFRE’ 4,28
F50: Ambra BALDASSARRI 3,45
F55: M: Grazia RAFTI 3,84
F60: Tiziana GASTALDI 3,00
F65: Maria LATEGANA 2,96
F70: M. Luigia BELLETTI 2,34

Salto Triplo
F35: non assegnato
F40: Elisa NEVIANI 11,78
F45: non assegnato
F50: non assegnato
F55: M. Grazia RAFTI 7,92
F60: non assegnato

Getto del Peso
F35: M. Letizia BARTOLOZZI 9,97
F40: Antonella BEVILACQUA 10,76
F45: Anna MAGAGNI 9,73
F50: Mariangela BANI 9,68
F55: Elia DI GIULIO 8,61
F60: Brunella DEL GIUDICE 8,94
F65: Maria LATEGANA 6,83
F70: M. Luigia BELLETTI 6,02
F75: Anna FLAIBANI 5,41

Marcia mt.3.000
F35: non assegnato
F40: Milena MEGLI 15’12”73
F45: Adriana MANZELLA 18’18”78
F50: Masoumeh AMERI 18’19”73
F55: non assegnato
F60: non assegnato
F65: non assegnato
F70: non assegnato
F75: Viola VERDINI 21’10”97

Pentathlon
F35: Emily BARRERA pt.1.981
F40: Rossella ZANNI pt.2.998
F45: Marisa TAVOSO pt.2.102
F50: Angela BELLOMI pt.2.062
F55: Ingeborg ZORZI pt.3.318
F60: Brunella DEL GIUDICE pt.2.032
F65: non assegnato

Staffetta 4×200
F35: non assegnato
F40: AVIS MACERATA 2’08”30
(Tiberi-Cervigni-Bettucci-Piangiarelli)
F45: LIBERTAS SAN BIAGIO 2’10”40
(Rerin-Campigotto-Butturini-Tronchin)
F50: LIBERATLETICA ROMA 2’21”09
(Rafti-Ciuciula-Venditti-DiGiulio)

fonte: Atleticanet-Fidal Marche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *