CAMPIONATI MASTER VENETI “OPEN”

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Il 19-20 maggio sulla pista di San Giovanni in Lupatoto la locale società di atletica ha ospitato, come ormai da alcuni anni, i Campionati Regionali Master del Veneto, anche quest’anno “open” e quindi aperti all’iscrizione da fuori regione. La partecipazione forse è stata inferiore alle attese (nella prospettiva dei Mondiali); ciò nonostante non sono mancati diversi risultati interessanti. (nella foto Michelangelo Bellantoni)

Nella velocità spiccano su tutti i tempi di Maurizio STEFAN (1952-MM55) con 12”55 sui 100 mt. e 25”94 sui 200 mt. Ancora sulla doppia distanza della velocità grandi prestazioni per merito di Gabriele CARNIATO (1957-MM50) con 25”08 e di Piero CAVALLINI (1952-MM55) con 25”75. Tra le donne in eccellente forma s’è dimostrata Cristina DE GRANDIS (1954-MF50) con la doppietta di cromo nelle prove veloci di 14”52 e do 29”62.

Poco interessanti le gare di mezzofondo e fondo, con la sola nota interessante della presenza di un’atleta di rango assoluto qualche anno fa: Serenella SBRISSA (1967-MF40) ha partecipato e vinto la prova dei 1500 mt. con 5’12”14. Anche nei salti una sola atleta in evidenza, la solita (trentina) Tiziana PICONESE (1966-MF40) a quota 1,55 nel salto in alto.

Meglio partecipate e con spunti di maggio pregio le specialità di lancio maschili, con due atleti in particolare ad emergere. L’ospite dell’Atletica Calvesi di Aosta Michelangelo BELLANTONI (1956-MM50) ha proiettato il disco alla bella distanza di 44,50 (7° misura all-time in Italia della categoria) e gettato il peso da 6 kg. a 13,14. Forse un gradino sopra in quanto a prestazioni di categoria gli è stato il lanciatore dell’Athletica Athlon Padova Giuseppe FRANCO (1941-MM65) che ha collezionato le misure di 12,82 nel peso, di 36,84 nel disco e soprattutto di 41,33 nel giavellotto che gli vale il 3° posto di categoria all-time in Italia. Infine merita una citazione Giovanni PERTILE (1916-MM90) per la sua immancabile presenza in pedana.

Selezione dei migliori risultati maschili

Mt. 100
M35 Nicola RAVENNA (’69) 11”69
M40 Fausto TEGORELLI (’65) 11”85
M45 Stefano CAROLLO (’62) 12”18
M45 Maurizio CEOLA (’62) 12”20
M55 Maurizio STEFAN (’52) 12”55
Mt. 200
M40 Luca TONIOLO (’67) 23”50
M45 Domenico FURIA (’60) 24”77
M50 Gabriele CARNIATO (57) 25”08
M55 Piero CAVALLINI (’52) 25”75
M55 Maurizio STEFAN (’52) 25”94
Mt. 400
M45 Luigi FERRARI (’59) 56”33
M50 Stefano ZANINI (’56) 57”26
Mt. 800
M50 Vincenzo ANDREOLI (’57) 2’09”56
Mt. 1500
M45 Franco MAFFEI (’58) 4’28”72
M50 Vincenzo ANDREOLI (’57) 4’33”26
M55 Dario RAPPO (’55) 4’51”88
Mt. 5000
M55 Dario RAPPO (’55) 18’15”69
M55 Palmino CARPENE (‘50) 18’22”15
3.000 Siepi
M60 Rolando LIEVORE (’46) 8’28”62
80 Ostacoli
M37 Franco REBONATO (’37) 16”24
110 Ostacoli
M40 Luca FILIPPIN (’63) 17”11
400 Ostacoli
M35 Lorenzo MURARO (’68) 1’00”50
ALTO
M40 Nicola NIERO (’63) 1,66
M50 Robeto PAROLIN (’54) 1,57
M55 Giorgio CURTOLO (’48) 1,51
M70 Roberto FASOLI (’37) 1,24
ASTA
M45 Stefano PELI (’60) 3,40
LUNGO
M35 Nicola ROSSI (’71) 5,93
TRIPLO
M65 Sergio VALENTE (’39) 9,59
PESOO
M50 Michelangelo BELLANTONI (’56) 13,14
M55 Giorgio CURTOLO (’48) 11,93
M65 Giuseppe FRANCO (’41) 12,82
M65 Umberto BENEVENIA (’41) 11,12
DISCO
M50 Michelangelo BELLANTONI (’56) 44,50
M65 Giuseppe FRANCO (’41) 36,84
M90 Giovanni PERTILE (’16) 14,99
GIAVELLOTTO
M45 Pierdomenico PIAZZA (’59) 44,59
M55 Paolo PERBELLINI (’52) 40,78
M55 Roberto DUGATTO (’48) 38,30
M65 Giuseppe FRANCO (’41) 41,33
M90 Giovanni PERTILE (’16) 17,66

Selezione dei migliori risultati femminili

Mt. 100
F50 Cristina DE GRANDIS (’54) 14”52
Mt. 200
F40 Stefania PERBELLINI (’66) 29”14
F45 Graziella TRONCHIN (’61) 30”64
F50 Cristina DE GRANDIS (’54) 29”62
Mt. 400
F40 Lorena NAVE (’63) 1’09”43
Mt. 800
F35 Paola PASCON (’68) 2’28”07
Mt. 1500
F40 Serenella SBRISSA (’67) 5’12”14
F45 Fioretta NADALI (’60) 5’18”83
Mt. 5000
F35 Sabrina CASTELLO (’70) 19’11”55
ALTO
F40 Tiziana PICONESE (’66) 1,55
F45 Chiara PASSIGATO (’61) 1,44
F70 Gabriella PICCONE (’33) 0,95
LUNGO
F40 Stefania MAGALINI (’65) 4,81
TRIPLO
F40 Stefania MAGALINI (’65) 9,96
PESO
F45 Maria CAVALLINI (’62) 9,08
MARCIA Km.5
F50 Natalia MARCENCO (’54) 28’24”34

fonte: Fidal Veneto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *