C.D.S. MASTER BOLZANO-TRENTO

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

A Bolzano i C.D.S. delle due provincia autonome sono stati ancora una volta quasi un monologo della fortissima società S.C. MERAN FORST che ha concluso le due giornate di gare con due eccellenti punteggi complessivi: 9.418 punti con gli uomini e 8.558 punti con le donne. La perla agonistica in questa sede è stata la grande prestazione della saltatrice trentina della Crus Pedersano Tiziana PICONESE (14/02/1966 – MF40, nella foto), che ha migliorato il suo record di categoria nel salto in alto valicando l’importante misura di 1,62.

La squadra maschile della S.C. MERAN FORST ha prevalso sulla pur titolata U.S. QUERCIA ROVERETO. Nella classifica provvisoria nazionale, quando ancora mancano i C.D.S. del Lazio, i meranesi sono 10° tra gli uomini e addirittura 5° tra le squadre femminili.

La classifica di società maschile
1° S.C. MERAN FORST pt. 9.418 (13) 1°Bolzano
2° U.S. QUERCIA ROVERETO pt. 7.211 (13) 1° Trento
3° CRUS PEDERSANO pt. 3.432 (8)
Nota: il segretario della US Quercia Rovereto ci ha segnalato che sono state coperte tutte e 13 le gare e che l'assegnazione di sole 12 gare nella classifica fidal attualmente in linea è un errore in quanto nella gara del disco l'atleta ha ottenuto 3 nulli, risultando ncl. l'U.S. Quercia Rovereto verrà quindi ammessa alla finale in quanto campione regionale della provincia autonoma di Trento.

La classifica di società femminile
1° S.C. MERAN FORST pt. 8.558 (13)
2° CRUS PEDERSANO pt. 2.780 (4)

Oltre l’exploit della PICONESE vi sono stati altri notevoli risultati. Il mezzofondista Konrad GEISER (17/04/1947), ora approdato alla categoria MM60, ha corso gli 800 mt. in 2’18”26 e 1.500 mt. in 4’46”56 che rappresentano entrambe la 3° prestazione italiana all-time di categoria; e sono un’ottima premessa per i Mondiali di Riccione. Ancora nella corsa lunga la straordinaria Waltraud EGGER (04/04/1950 – MF50) alla bell’età di 57 anni compiuti s’è corsa in solitudine i 1.500 mt. in 5’14”90 e i 3.000 mt. in 11’14”47. Potrebbero essere (è da verificare) le migliori prestazioni mondiali “over-57”. Nelle gare di lancio quella del getto del peso è stata particolarmente di alto livello con 4 atleti al di sopra degli 800 punti.

I migliori risultati maschili
400m: Rudolf FREI (M55) 58”54
800m: Konrad GEISER (M60) 2’18”26
1500m: Konrad GEISER (M60) 4’46”56
Lungo: Markus VINATZER (M40) 6,27
Lungo: Hubert INDRA (M50) 5,74
Peso: Edmund LANZINER (M45) 12,59
Peso: Hubert INDRA (M50) 12,50
Peso: Gianni MARESO (M65) 11,42
Peso: Franco PANTOZZI (M80) 10,27
Disco: Gianni MARESO (M65) 37,98
Giavell: Stefano COLLA (M55) 39,87

I migliori risultati femminili
400m: Rosanna BARBI-LANZINER (F45) 1’07”54
400m: Rosita PIRHOFER (F50) 1’07”55
800m: Rosanna BARBI-LANZINER (F45) 2’34”45
800m: Rosita PIRHOFER (F50) 2’35”59
1500m: Waltraud EGGER (F50) 5’14”90
3000m: Waltraud EGGER (F50) 11’14”57
Alto: Tiziana PICONESE (F40) 1,62 m.p.i.
Lungo: Tiziana PICONESE (F40) 4,50

– Risultati completi [clicca qui – link]

– News di Atleticanet con la classifica nazionale provvisoria ufficiosa [clicca qui]

fonte: Fidal Bolzano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *