C.D.S. MASTER SICILIA

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Successo pieno dell’AMATORI SANTANTONESE di Aci Sant’Antonio, la squadra organizzatrice assieme alla LIBERTAS TRINACRIA, alla 18° edizione dei C.d.S. Master della Sicilia disputati a Catania. Questa volta il Campo Scuola nel popoloso quartiere di Picanello è stato meno bollente per il caldo rispetto ai due anni precedenti. (Nella foto il podio della 4×100 maschile)

La SANTANTONESE, guidata saggiamente da Giuseppe Messina e rafforzata con punte di diamante come Giuseppe DISTEFANO, Angelo VECCHIO, Gianandrea PADERNI, tutti atleti provenienti dalla Libertas Catania Master, ha tolto lo scettro ai club palermitani, che si erano affermati fuori casa nel 2005 e 2006. I catanesi hanno sfiorato i 10.000 punti, per la precisione , un totale che li piazza al 5° posto nella classifica provvisoria, un balzo fenomenale a fronte del 25° nel 2006 dopo le fasi regionali. Il CUS PALERMO ha toccato quota 9.688 punti e attualmente è 8°. Insomma i siciliani fanno bella figura con due squadre tra le prime dieci in Italia. Altre sette compagini hanno superato il difficile scoglio delle tredici gare su tredici.

Tra le donne solo due le formazioni a pieno regime con le tradizionali rivali finite a parti invertite rispetto ai verdetti degli ultimi anni. L’UNSV “F. FONTANAROSA” CATANIA ha raggranellato 5.870 punti contro i 4.615 della LIBERTAS TRINACRIA, in disarmo, per ora rispettivamente collocate in 19° e 20° posizione nazionale.

Giuseppe Messina ha dedicato la vittoria della SANTANTONESE ad Antonino Maccarrone, il fondatore nel 1991 della società da lui portata ad alti livelli con una passione immensa sino all’ultimo giorno della sua vita. Nino ci ha lasciati lo scorso 17 febbraio all’età di 86 anni e nell’edizione passata aveva profuso tutto il suo ardore per la buona riuscita di questa manifestazione. Un minuto di silenzio in suo onore ha bloccato il campo intero e ognuno di noi ha ricordato in cuor suo questo grande dirigente e atleta.

La classifica di società maschile
1° AMATORI SANTANTONESE pt.9.965 (13)
2° C.U.S. PALERMO pt.9.688.00 (13)
3° DILETT. G.S.INDOMITA pt.7.313 (13)
4° C.U.S. CATANIA pt.7,122 (13)
5° DIL. POL.MILAZZO pt.5.940 (13)
6° A.S.D. STILELIBERO pt.4.424 (13)
7° PRO SPORT RAVANUSA pt.4.381 (13)
8° POD. ROAD RUNNER GELA pt.4.371 (13)
9° DIL. POL. AMATORI pt.4.284 (11)
10° TRACK CLUB MASTER CL pt.3.706 (13)

La classifica di società femminile
1° UNVS F. FONTANAROSA pt.5870 (13)
2° LIBERTAS TRINACRIA pt.4.615 (13)
3° A.S.D. STILELIBERO pt.3.621 (7)

Sul piano individuale diciamo subito della miglior prestazione italiana M60 stabilita dal palermitano Giuseppe GRIMAUDO con 59”7m nei 400 (870 pt.). Non contento, l’atleta nato a Favignana nel 1944 da tempo sulla breccia, la domenica ha stampato il tempo di 26”7m nei 200 (898 pt.), eguagliando il suo primato siciliano, ottenuto a Messina il 13 maggio in occasione del 32° Campionato regionale Amatori/Master. I vecchi record appartenevano a Salvatore Martinez, caposaldo dell’atletica amatoriale siciliana. L’ennese aveva corso a Cesenatico i 200 in 27”33 il 27 giugno 1996 e due giorni dopo il giro di pista in 1’00”7.

Il punteggio più alto della manifestazione, come sempre verrebbe da aggiungere, è stato ottenuto da Giuseppe DiSTEFANO (Amatori Santantonese), l’eclettico lanciatore ha raggiunto nel peso 11,10 pari a 929 punti, nuovo primato siciliano. Il precedente non poteva essere che suo, 10,89 sempre a Catania l’8 luglio 2006. La domenica il clarentino ha fatto volare il disco a 42,46 e ha centrato quasi il medesimo ripunteggio (928 pt.). Vengono dopo i due punteggi già citati di GRIMAUDO e dello sprinter Francesco ATTANASIO del Cus Catania, con 23”4m nei 200, nuovo record M40 e a quota 867. Il catanese ha tolto di mezzo a ventidue anni di distanza il fulmine palermitano Roberto Cecchinato, 23”73 a Roma il 23 giugno 1985. Seguono per punteggio il fenomeno Angelo VECCHIO (MM55 – Amatori Santantonese) con 1,57 nell’alto e il messinese Vittorio GIULIANO (Pol. Milazzo, di S. Marco d’Alunzio) che ha corso a 65 anni i 3.000 mt. in 10’59”3m (856 pt.), anche questo record regionale. D’obbligo la citazione per altri due palermitani, il fuoriclasse Giuseppe Di NATALE (M60), in bella evidenza con 4,76 nel lungo (846 pt.) e 1,45 nell’alto (838 pt.), in più il ritrovato Bruno NICOLOSI (M55) con 26”4m nei 200.

Un pò sparute le donne e naturalmente la stella è stata la taorminese Marta ROCCAMO (Cus Palermo), fresca primatista italiana F40 con 12”8m nei 100, che ha corso questa distanza in 13”1m (780 punti). Da segnalare pure Stefania CALLEA (Cus Palermo) 11’32”2m nei 3.000 F40; la santantonese Santa SAPIENZA (Scuola di Atl. Leggera Catania) con 35,36 nel disco F35; (Stilelibero Messina) con 5’22”0m nei 1500 e 2’42”2 negli 800 come F40; Teresina TONAZZO (Unvs Fontanarosa) 0,90 nell’alto a 72 anni e mezzo.

I risultati completi sono scaricabili con il file allegato a fondo pagina.

Migliori risultati maschili

100mt.
Lo Cascio Domenico Cus Palermo 13”2 M60 758
Paderni Gianandrea Amatori Santantonese Aci S. Antonio 13”0 M55 711
Muratore Antonino Pol. Milazzo Me 12”8 M50 664
Saraò Salvatore G.S. Indomita Torregrotta Me 11”7 M35 619
Strano Carmelo Amatori Santantonese Aci S. Antonio 13”9 M60 614
200mt.
Grimaudo Giuseppe Cus Palermo 26.7 M60 898
Attanasio Francesco Cus Catania 23.4 M40 867
Nicolosi Bruno Gabriele Cus Palermo 26.4 M55 835
Paderni Gianandrea Amatori Santantonese Aci S. Antonio 26.7 M55 803
Saraò Salvatore G.S. Indomita Torregrotta Me 23.4 M35 757
400mt.
Grimaudo Giuseppe Cus Palermo 59”7 M60 870
Rapisarda Orazio Amatori Santantonese Aci S. Antonio 56”0 M45 770
Passaro Gaetano Indomita Torregrotta Me 52”1 M35 768
Patanella Gianfranco Amatori Santantonese Aci S. Antonio 1’00”6 M55 739
Bombaci Giacomo Cus Palermo 59”5 M50 698
800mt.
Rapisarda Orazio Amatori Santantonese Aci S. Antonio 2:08.7 M45 751
1.500mt.
Amuso Francesco Amatori Santantonese Aci S. Antonio 4’59”3 M55 746
Princiotta Alessandro Stilelibero Messina 4’36”3 M45 722
Amoroso Matteo Amatori Santantonese Aci S. Antonio 4’36”7 M45 718
3.000mt.
Giuliano Vittorio Pol. Milazzo Me 10:59.3 M65 856
Amuso Francesco Amatori Santantonese Aci S. Antonio 10:36.4 M55 738
Catalano Vincenzo Unvs “Fr.sco Fontanarosa” Catania 11:04.3 M60 735
Lisitano Massimo G.S. Indomita torregrotta Me 9:12.3 M35 709
Nicchitta Dario Cus Palermo 9:16.0 M35 693
Alto
Vecchio Angelo Amatori Santantonese Aci S. Antonio 1,57 M55 867
Di Natale Giuseppe Cus Palermo 1,45 M60 838
Spedalieri Maurizio Cus Palermo 1,48 M50 708
Fichera Cosimo Lib. Catania Master 1,45 M50 679
Lungo
Di Natale Giuseppe Cus Palermo 4.76 M60 846
Bertolino Andrea Cus Palermo 4.63 M55 722
Lanza Maurizio Cus Palermo 5.07 M45 674
Manfrè Ignazio Cus Palermo 4.66 M50 648
Peso
Di Stefano Giuseppe Amatori Santantonese Aci S. Antonio 11,10 M65 929
Cannemi Cesare Pol. Amatori Caltanissetta 10,88 M55 795
De Leo Roberto Amatori Santantonese Aci S. Antonio 10,31 M50 664
Tortorici Emanuele Cus Palermo 11,30 M40 648
Disco
Di Stefano Giuseppe Amatori Santantonese Aci S. Antonio 42.46 M65 928
Amato Angelo Cus Palermo 35.95 M60 717
Mascali Isidoro Amatori Santantonese Aci S. Antonio 32.25 M65 717
Testa Carmelo Amatori Santantonese Aci S. Antonio 23.53 M75 675
Giavellotto
Lizio Virgilio Cus Palermo 34,47 M60 717
Staffetta 4×100
Amatori Santantonese Aci S. Antonio (Strano-Patanella-Distefano-Paderni) 51”9 M55 765
Cus Palermo (Bertolino-D’Ambra-Nicolosi-Lo Cascio) 50”6 M50 748
Cus Catania (Sciuto-Iuvara-Lanza-Attanasio) 51”4 M45 636
Indomita Torregrotta (Saraò-Passaro-Cipolla-Di Paola) 49”8 M40 628
Staffetta 4×100
Cus Palermo (Nicolosi-D’Ambra-Grimaudo-Bombaci) 3’54”0 M50 805
Amatori Santantonese Ct (Patanella-Amoroso-Castelli-Rapisarda) 3’58”1 M45 694
Cus Catania (Onnis-Lanza-Lanza-Attanasio) 4’04”7 M45 634

Migliori risultati femminili

100mt.
Roccamo Marta Cus Palermo 13”1 F40 780
Esposito Antonella Lib. Trinacria Catania 13”7 F35 561
200mt.
Raciti Rita Grazia Unvs “Fr.sco Fontanarosa” Catania 29.8 F35 477
400mt.
Danese Rossella Lib. Trinacria Catania 1’19”0 F50 593
800mt.
Cambria Grazia Stilelibero Messina 2:42.2 F40 569
1.500mt.
Cambria Grazia Stilelibero Messina 5’22”0 F40 684
Callea Stefania Cus Palermo 5’24”6 F40 668
3.000mt.
Callea Stefania Cus Palermo 11:32.2 F40 708
Numa Maria Teresa Stilelibero Messina 11:47.3 F40 670
Alto
Tonazzo Teresina Unvs “Fr.sco Fontanarosa” Catania 0.90 F70 676
Esposito Antonella Lib. Trinacria Catania 1.38 F35 599
Peso
Sapienza Santa Scuola di Atl. Leggera Catania 9,05 F35 593
Disco
Sapienza Santa Scuola di Atl. Leggera Catania 35.36 F35 697
Giavellotto
Di Stefano Marinella Lib. Trinacria Catania 22.22 F35 391
Staffetta 4×100
Unvs “Fr.sco Fontanarosa” Catania (Rinaldi-Pennisi-Tonazzo-Raciti) 1’07”4 F55 637
Staffetta 4×400
Unvs “Fr.sco Fontanarosa” Catania (Rinaldi-Ferrini-Pennisi-Campione) 5’35”5 F40 232

– Tutti i risultati [Risultati]

– News di Atleticanet con la classifica nazionale provvisoria ufficiosa [clicca qui]

fonte: Fidal Catania

ALLEGATO: ANet_news_Risultati_CdS_Sicilia_14.6.2007.pdf (984 Kb)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *