MEETING DI VARSAVIA-RISULTATI AL CALDO

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Un pomeriggio caldo e umido quello di oggi a Varsavia, ma il 53. Meeting Janusz Kusocinski ha regalato comunque prestazioni degne di nota, su tutte la martellata del bielorusso Ivan Tikhon che con la misura di 82,58m ha stabilito la miglior prestazione mondiale stagionale; raggiungono la miglior prestazione mondiale 2007 anche gli altisti russi Tereshin e Ribakov con 2,34; grande prestazione anche negli 800m donne per la 29enne russa Oksana Zbrozhek che copre la distanza in 1’58”80, primato stagionale.

Più normali i risultati dei 400m uomini, dove la vittoria se l’è aggiudicata il 24enne polacco Dabrowski in 45”63, e quello dell’asta donne con le padrone di casa Monica Pyrek e Anna Rogowska in ordine con 4,45 e 4,40.
Per l’Italia gareggiavano solo 3 atleti, ma tutti si sono decisamente ben comportati: la palma della migliore va sicuramente all’ottocentista emiliana Cusma che per la seconda volta in carriera (la prima in questa stagione) scende sotto il muro dei 2’ e arriva terza con 1’59”90; bene anche l’altoatesino Cristian Obrist che va a scendere sotto il minimo B per i Mondiali di Osaka correndo i 1500m in 3’38”01; miglioramento stagionale anche per Benedetta Ceccarelli, che si avvicina alla barriera dei 56” (seconda piazza per l’umbra con 56”26).

fonte: http://kusocinski.pzla.pl

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *