PRESENTATI A MILANO I CAMPIONATI MONDIALI MASTER

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Lo sport pulito, a ogni età, è stato il tema della conferenza stampa svolta ieri mattina presso l’Auditorium dell’Acquario Civico, promossa dall’Assessore alla Salute del Comune di Milano, Carla Albertis, per presentare i Campionati Mondiali Master di atletica e il collegato progetto BAYER “Athletics for a better life”.

I temi sono stati affrontati negli interventi di Cesare BECCALLI, Presidente W.M.A. (World Master Athletics), Pierluigi MIGLIORINI, Consigliere Nazionale FIDAL delegato all’attività master, Daniele IMOLA, Presidente del Comitato Organizzatore Locale “Riccione 2007”, Lamberto VACCHI, General Manager della manifestazione, Daniele ROSA, Direttore Comunicazione di Bayer Italia e Alberto MIGLIETTA, Presidente della Federazione Italiana Badminton.

L’incontro ha così permesso di entrare nel merito della diciassettesima edizione dei “World Master Athetics Championships Stadia”, in programma a Riccione, Misano Adriatico e San Giovanni in Marignano dal 4 al 15 settembre. Saranno presenti 8.940 atleti in rappresentanza di 96 nazioni, per disputarsi 582 titoli iridati. Si tratta della più alta partecipazione mai registrata nella storia della manifestazione

Oltre ai 3.023 italiani, spiccano per consistenza le presenze dei tedeschi, 878, dei britannici, 535, e degli statunitensi, 430. L’alto numero di adesioni, decisamente superiori ad ogni più ottimistica stima, ha costretto l’organizzazione a ristrutturare il programma orario, che è ora al vaglio del delegato tecnico WMA per la definitiva approvazione e conseguente pubblicazione sul sito della manifestazione (www.riccione.wma2007.org).

Per tutta la durata dell’evento, BAYER metterà a disposizione degli atleti il proprio Cardiolab, ambulatorio medico mobile per visite gratuite nel corso delle quali verrà effettuata la misurazione della pressione sanguigna e dei tassi di colesterolo e glicemia, dati che, integrati dalle informazioni su età, peso e sesso, permetteranno di calcolare il rischio cardio – cerebrovascolare.

Nel corso della presentazione, l’assessore De Albertis ha premiato gli atleti master Enrico Saraceni e Giuseppina Perlino, punte della spedizione milanese ai prossimi mondiali.

I MONDIALI MASTER IN CIFRE

1 – I CAMPIONATI

– 17 le edizioni, 2007 incluso, dei World Masters Athletics Championships Stadia, cadenza biennale
– 3 le sedi di gara – Riccione, Misano, San Giovanni in Marignano; tutte in provincia di Rimini.
– 10 le giornate di gara: dal 4 al 7, dal 9 al 10 e dal 12 al 15 settembre
– 582 titoli iridati in palio (308 tra gli uomini, 274 tra le donne).
– 600 tra giudici e volontari

2 – I PARTECIPANTI

– 16.852 il totale delle iscrizioni, i cosiddetti “atleti-gara”:
11.929 maschili e 4933 femminili)
– 8940 il totale degli iscritti

– 1.460 gli iscritti alla maratona, la più frequentata delle specialità (1.247 uomini, 213 donne).
– 355 le iscritte ai 200 metri, la gara femminile con maggior partecipazione
– il lancio del disco è la disciplina maschile con partecipanti in tutte le 13 categorie, da M35 a M95:
– 7 le specialità femminili che registrano la presenza di tutte e 12 le fasce d’età, da W35 a W90: 100 piani, peso, disco, martello, giavellotto, martello con maniglia e pentathlon lanci.
– la categoria con più partecipanti: per gli uomini la M50 e per le donne la W50,

– 4 gli M 95, categoria più avanzata in campo maschile
– il milanese Vittorio COLO' è l’atleta iscritto più anziano (9 novembre 1911)
– 3 le donne iscritte nella categoria W90,

– 96 le nazioni rappresentate

– 3.023 gli atleti italiani (452 donne e 2571 uomini),
– 878 i tedeschi
– 535 i britannici
– 430 gli statunitensi
– 328 gli spagnoli
– 327 i francesi

MONDIALI MASTER: i partecipanti di tutte le edizioni

1975 – Toronto – Canada – *
1977 – Goteborg – Svezia – 2.750
1979 – Hannover – Germania – 3.400
1981 – Christchurg – Nuova Zelanda – 2.400
1983 – San Juan – Puerto Rico – 2.800
1985 – Roma – Italia – 4.360
1987 – Melbourne – Australia – 4.800
1989 – Eugene – USA – 5.000
1991 – Turku – Finlandia – 3.700
1993 – Miyasaki – Giappone – 12.000
1995 – Buffalo – USA – 5.500
1997 – Durban – Sud Africa – 4.600
1999 – Gateshead – Gran Bretagna – 6.000
2001 – Brisbane – Australia – 5.000
2003 – Carolina – Puerto Rico – 2.700
2005 – San Sebastian – Spagna – 6.033
2007 – Riccione – Italia – 8.940

* totale iscritti non disponibile in forma attendibile

fonte: Comitato Organizzatore Mondiali Master 2007

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *