KIM GEVAERT ILLUMINA LA NOTTE DEGLI ATLETI

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 0
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Ieri sera una temperatura intorno ai 25° e un cielo coperto hanno aperto la serata belga del KBC Night of Athletics a Heusden.
A brillare in questa serata cupa, che è finita bagnata dalla pioggia durante i salti degli astisti, sono stati in molti; su tutti Kim Geveart, la padrona di casa in crescendo di condizione in vista dei mondiali di Osaka, che ha offerto interessanti volate sia sui 100m (vinti in 11”04 seppure con un vento oltre i limiti di 2,3 m/s, davanti all’americana Carmelita Jeter, 11”05), sia sui 200m (altra vittoria con 22”88; secondo ancora un’americana, Lashauntea Moore, in 23”00).
Tra gli uomini i migliori risultati sono venuti dal mezzofondo con l’americano Alan Webb, che si conferma grande protagonista della stagione (ricordiamo la sua miglior prestazione mondiale stagionale sui 1500m ottenuta a Parigi in occasione della Golden League) con una stratosferica vittoria negli 800m con il tempo di 1’43”84, e con il colored di Svezia, il siepista Mustafa Mohamed che vince i 3000siepi con il tempo di 8’05”75, nuovo record nazionale svedese.
Altri risultati interessanti, il 3’33”73 del 22enne marocchino Mohamed Moustaoui; la tripletta americana nei 1500m donne con la vittoria a Erin Donohue in 4’05”55 e Flanagan (4’06”24) e Mortimer (4’07”23) a completare il podio e a confermare il nuovo risveglio di questo settore; il 12”74 nei 100H dell’americana Lolo Jones; il fermento, con pioggia di record nazionali nei 3000siepi donne la cui vittoria è andata alla 25enne marocchina Hanane Ouhadou con 9’25”51 davanti alla spagnola Morato (9’26”23, nuovo record nazionale).
Ancora lontana dalle sua misure invece, l’altista di casa, la campionessa europea outdoor e indoor Hellebaut, ferma a 1,95m.

Tutti i risultati all'indirizzo: http://www.timetronics.be/results/WebfilesHeusden2007/

fonte: Redazione / Foto www.sport.be

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *