I TITOLI MONDIALI VINTI DA ITALIANI PER EDIZIONE

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Continuiamo la disamina sugli allori mondiali master vinti dai mostri atleti. I 137 titoli conquistati hanno avuto una distribuzione altalenante: si è partiti dai 3 dell’edizione 1979 per arrivare al numero massimo di 23 ottenuti a Durban in Sud Africa nel 1997, grazie in particolare ai sette ori collezionati da Vittorio COLO’. Nell’ultima edizione a San Sebastian in Spagna il bottino è stato di 17 titoli, uno in meno del 1985 in casa a Roma e del 2001 nella lontana Brisbane.

In un certo senso proprio il bottino di quell’edizione australiana è da considerare il più lusinghiero. Infatti le edizioni disputate oltreoceano hanno sempre scontato notevolmente il fattore distanza. Tant’è che proprio nell’edizione precedente in terra australiana (nel 1987 a Melbourne) in pratica non ci fu partecipazione italiana e di conseguenza nessun titolo conquistato. Nel 2001 a Brisbane fu forse il canto del cigno del gruppo degli ultrarmaster azzurri (lì titoli per Sobrero, Marabotti, Sansonetti, Acquarone, Angoli, Compri, Amoretti), che hanno rappresentato dalla fine degli anni ’70 fino agli ultimi anni il motore del movimento italiano.

Già nel 2005 a San Sebastian s’è osservato che la nostra atletica master ha messo in moto un ricambio generazionale, questa volta spostato verso le categorie più giovani: lì titoli per Saraceni, Segatel, la Neviani, la Bettucci e quello molto significativo della staffetta 4×100 M40 (nella foto di R. Marchi, due dei componenti la staffetta: Enrico Saraceni e Alberto Zanelli). Questa tendenza dovrebbe trovare ampia conferma nella prossima edizione; da cui è più che lecito attendersi anche un numero di titoli abbondantemente superiore al passato. Anche se non va sottovalutato che negli ultimi anni la pratica e quindi la concorrenza nell’atletica master mondiale è sensibilmente cresciuta in quantità di partecipanti e qualità tecnica. Non a caso nel Mondiali in Romagna il numero degli iscritti è andato ben oltre le già ottimistiche previsioni senza nessuna particolare azione di promozione dell’evento.

Edizioni –Titoli
1975 – Toronto (CAN): 0
1977 – Göteborg (SWE): 0
1979 – Hannover (GER): 3
1981 – Christchurch (NZL): 5
1983 – San Juan (PRC): 5
1985 – Roma (ITA): 18
1987 – Melbourne (AUS): 0
1989 – Eugene (USA): 2
1991 – Turku (FIN): 8
1993 – Miyazaki (JAP): 14
1995 – Buffalo (USA): 6
1997 – Durban (RSA): 23
1999 – Gateshead (GBR): 9
2001 – Brisbane (AUS): 18
2003 – San Juan (PRC): 9
2005 – S. Sebastian (ESP): 17

VINCITORI ITALIANI PER EDIZIONE

1975 nessuno titolo

1977 nessuno titolo

1979
M40 – Mt. 400: Bruno BIANCHI 49″57
M55 – Marcia: Km.10 Bruno FAIT 52'35″2
M40 – Marcia Km.20: Bruno SECCHI 1h33'51″2

1981
M40 – Maratona: Renato DE PALMAS 2h19'34″
M65 – Disco: Mario RIBONI 39,74
W45 – Mt. 1.500: Maria Pia D'ORLANDO 4'52″90
W45 – Mt. 5.000: Maria Pia D'ORLANDO 18'09″03
W45 – Cross: Maria Pia D'ORLANDO 40'57″

1983
M50 – Mt. 10.000: Luciano ACQUARONE 33'19″4m
M70 – Disco: Mario RIBONI 37,78
M70 – Marcia Km.5: Francesco SCIMONE 29'39″88
M70 – Marcia Km.20: Francesco SCIMONE 2h06'19″9
W50 – Mt. 800: Noemi GASTALDI 2'39″92

1985
M70 – Mt. 800: Attilio PARMA 2'42″27
M70 – Mt. 1.500: Attilio PARMA 5'30″66
M50 – Maratona: Luciano ACQUARONE 2h36'39″
M – Marat. Squad.: Acquarone – Tulli – Ritsch – Endrizzi – Risi – Baffi – Quaranta – Lorenzoni – Nacca – Crematoli
M60 – Triplo: Amelio COMPRI 11,45
M40 – Marcia Km.5: Vittorio VISINI 21'19″2
M50 – Marcia Km.5: Abdon PAMICH 23'22″2
M80 – Marcia Km.5: Francesco PRETTI 44'50″5
M40 – Marcia Km.20: Armando ZAMBALDO 1h35'02″
M75 – Marcia Km.20: Luigi BIGGI 2h15'03″
M – Km.20 Squad.: Zambaldo – Biggi – Bomba – Nigro G. – Gobbato – Crasso – Andreotti – Nigro M. – Pelliccia – Sciarretta
W35 – Mt. 5.000: Cesarina TARONI 18'09″90
W40 – Cross: Severina PESANDO 32'45″2
W40 – Maratona: Silvana ACQUARONE 2h49'28″
W – Marat. Squad.: Acquarone – Munico – Battigelli – Venturini – Dolzan – Ghilardoni – Cerri – Tagliacozzi – Servadei
W40 – Mt. 80 Ost: Lia MASOTTI 12″65
W60 – Peso: Ada TURCI 9,32
W60 – Giavellotto: Ada TURCI 26,22

1987 nessuno titolo

1989
M60 – Mt. 5.000: Cesare BINI 16'36″99
M75 – Disco: Mario RIBONI 35,74

1991
M60 – Mt. 5.000: Cesare BINI 17'05″51
M60 – Mt. 10.000: Luciano ACQUARONE 34'14″88
M60 – Cross: Cesare BINI 36'41″
M60 – Maratona: Luciano ACQUARONE 2h38'15″
M75 – Mt. 2.000 Sp: Giovanni BONORA 10'20″87
M75 – Disco: Mario RIBONI 34,80
M85 – Disco: Lamberto CICCONI 25,30
M80 – Marcia Km.20: Giulio DE PETRA 2h24'48″

1993
M65 – Maratona: Sergio AGNOLI 3h10'16″
M75 – Lungo: Giuseppe MARABOTTI 4,34
M40 – Triplo: Crescenzo MARCHETTI 13,97
M45 – Disco: Luciano BARALDO 47,34
M80 – Disco: Mario RIBONI 32,18
M85 – Disco: Lamberto CICCONI 24,00
M80 – Martello: Mario RIBONI 26,66
M40 – Marcia Km.5: Fabio RUZZIER 21'45″69
M70 – Marcia Km.5: Carlo BOMBA 30'21″22
M80 – Marcia Km.5: Giulio DE PETRA 35'58″41
M40 – Marcia Km.20: Fabio RUZZIER 1h35'19″
M70 – Marcia Km.20: Carlo BOMBA 2h07'15″
M80 – Marcia Km.20: Giulio DE PETRA 2h29'01″
W60 – Mt. 400: Noemi GASTALDI 1'14″23

1995
M75 – Mt. 100: Ugo SANSONETTI 14″89
M65 – Cross: Cesare BINI 41'10″
M90 – Peso: Lamberto CICCONI 6,94
M45 – Disco: Luciano BARALDO 47,56
M90 – Disco: Lamberto CICCONI 22,06

1997
M85 – Mt. 100: Vittorio COLO' 16″58
M75 – Mt. 200: Bruno SOBRERO 30″38
M65 – Mt. 10.000: LucianoACQUARONE 36'54″32
M65 – Cross: Luciano ACQUARONE 37'35″
M65 – Cross Squadre: Acquarone – Deana – Baggia
M65 – Maratona: Luciano ACQUARONE 2h48'10″
M65 – Marat. Squad.: Acquarone – Caponetto – Camodeca
M85 – Mt. 80 Ost: Vittorio COLO' 19″82
M75 – Mt. 300 Ost: Ugo SANSONETTI 59″89
M85 – Alto: Vittorio COLO' 1,02
M70 – Asta: Amelio COMPRI 2,60
M85 – Lungo: Vittorio COLO' 3,22
M85 – Triplo: Vittorio COLO' 7,32
M45 – Peso: Francesco CARCIOFFO 13,78
M40 – Marcia Km.5: Fabio RUZZIER 22'15″74
M75 – Marcia Km.5: Carlo BOMBA 34'36″52
M85 – Marcia Km.5: Francesco SCIMONE 43'01″98
M40 – Marcia Km.20: Fabio RUZZIER 1h34'46″
M75 – Marcia Km.20: Carlo BOMBA 2h21'54″
M40 – Km.20 Squad.: Ruzzier – Penolazzi – Cantasano
M40 – Decathlon: Hubert INDRA 7.558
M85 – Decathlon: Vittorio COLO' 5.993
M75 – 4 x 100: Marabotti-Sansonetti-Colò-Sobrero 1'02″01

1999
M85 – Mt. 100: Vittorio COLO' 18″15
M80 – Mt. 400: Ugo SANSONETTI 1'19″6m
M45 – Marcia Km.5: Roberto CERVI 21'43″1m
M45 – Marcia Km.20: Roberto CERVI 1h34'42″
M40 – Decathlon: Hubert INDRA 7.275
M85 – Decathlon: Vittorio COLO' 4.771
W35 – Mt. 5.000: Elisabeth MOSER 16'56″9m
W35 – Mt. 10.000: Elisabeth MOSER 35'52″18
W35 – Asta: Carla FORCELLINI 3,50

2001
M80 – Mt. 100: Bruno SOBRERO 15″24
M85 – Mt. 100: Giuseppe MARABOTTI 16″70
M80 – Mt. 200: Ugo SANSONETTI 32″98
M75 – Mt. 5.000: Sergio AGNOLI 21'01″21
M75 – Mt. 10.000: Sergio AGNOLI 43'32″97
M70 – Cross: Luciano ACQUARONE 34'36″
M75 – Cross: Sergio AGNOLI 37'15″
M70 – Maratona: Luciano ACQUARONE 3h11'26″
M75 – Maratona: Sergio AGNOLI 3h34'28″
M75 – Asta: Amelio COMPRI 2,50
M80 – Lungo: Bruno SOBRERO 3,91
M90 – Peso: Aldo AMORETTI 4,77
M90 – Disco: Aldo AMORETTI 13,08
M90 – Martello: Aldo AMORETTI 13,08
M45 – Marcia Km.20: Fabio RUZZIER 1h38'39″
M40 – Km.20 Squad.: Ruzzier – Cervi – Andreotti
W35 – Mt. 200: Rosa MARCHI 26″00
W65 – Mt. 5.000: Bruna MINIOTTI 22'04″37

2003
M80 – Mt. 100: Bruno SOBRERO 15″87
M80 – Mt. 200: Bruno SOBRERO 34″90w
M55 – Mt. 400 Ost: Sandro URLI 1'04″35
M40 – Alto: Marco SEGATEL 1,91
M90 – Peso: Mario RIBONI 6,83
M90 – Disco: Mario RIBONI 23,15
M90 – Martello: Mario RIBONI 20,27
W40 – Cross: Loretta RUBINI 33'11″
W40 – Asta: Carla FORCELLINI 3,30

2005
M85 – Mt. 100: Ugo SANSONETTI 17″10
M40 – Mt. 200: Enrico SARACENI 21″70
M85 – Mt. 200: Ugo SANSONETTI 36″82
M40 – Mt. 400: Enrico SARACENI 48″96
M85 – Mt. 400: Ugo SANSONETTI 1'34″63
M70 – Maratona: Luciano ACQUARONE 3h19'27″
M85 – Mt. 80 Ost: Ugo SANSONETTI 21″11
M85 – Mt. 300 Ost: Ugo SANSONETTI 1'28″15
M40 – Alto: Marco SEGATEL 1,99
M80 – Asta: Amelio COMPRI 1,90
M35 – Marcia Km.20: Bernardo CARTONI 1h41'58″
M50 – Km.20 Squad.: Cervi – Tamburini – Fasano
M40 – 4 x 100: D'Oro – Ceriani – Zanelli – Saraceni 42″57
W40 – Triplo: Elisa NEVIANI 11,53
W40 – Marcia Km.5: Paola BETTUCCI 25'32″41
W40 – Marcia Km.10: Paola BETTUCCI 54'39″
W35 – Km.10 Squad.: Megli – Bettucci – Capri

fonte: Atleticanet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *