MONDIALI OSAKA-COLORE AZZURRO: 28 AGOSTO

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Nella giornata di domani (a partire dalla notte italiana), sono ben 6 i titoli mondiali che verranno assegnati: per le donne quello del salto con l’asta, del salto in lungo e degli 800 ( dove non sarà al via la sfortunata azzurra Cusma, rimasta fuori nonostante l’ottimo tempo e nuovo primato personale ottenuto in semifinale; 1’58”63); per gli uomini lancio del disco, 3000 siepi e 400H. Per l’Italia faranno il loro esordio in pista, per i turni eliminatori, Clarissa Claretti nel martello e Andrea Barberi nei 400m.

h.10.00 (3.00 ora italiana) LANCIO DEL MARTELLO donne, qual.A

h.10.10 (3.10 ora italiana) 400 uomini, batt.
ANDREA BARBERI. (7a batteria)
Primatista italiano della distanza dallo scorso settembre quando con 45”19 ha battuto il record vecchio di 25 anni di Zuliani (45”26), quest’anno il finanziere romano è sceso solo 2 volte sotto il muro dei 46”, con una migliore prestazione stagionale di 45”79 (ottenuto con la vittoria ai campionati italiani assoluti di Padova, a fine luglio). Allenato da Riccardo Pisani, è alla sua 19esima presenza in nazionale; questo di Osaka è il suo terzo mondiale, dopo Parigi ’03 (eliminato in batteria) e Helsinki ’05 (settimo nella sua batteria di semifinale). Se mostrasse la condizione dello scorso anno, potrebbe ambire alla finale.

h.11.10 (4.10 ora italiana) 200 uomini, batt.

h.11.25 (4.25 ora italiana) LANCIO DEL MARTELLO donne, qual.B
CLARISSA CLARETTI.
La 27enne atleta fermana è alla terza partecipazione ad un Campionato del Mondo, dopo l’eliminazione in qualificazioni del 2003 (Parigi) e il nono posto del 2005 (Helsinki); ad Osaka però, in pedana non si ritroverà l’amica e primatista italiana Ester Balassini con la quale ha invece condiviso tutte le più importanti manifestazioni internazionali degli ultimi anni (la bolognese ha dato forfait negli ultimi giorni causa ritardo nella preparazione). La Claretti, prima atleta donna aviere (è stata arruolata nel 2004), 14 volte nazionale, ha un personale di 71,98m lanciato lo scorso anno a marzo; in questa stagione il suo lancio più lungo è quello di 71,27m fatto sempre in marzo a Bari. E’ allenata da Roberto Recchioni.

Pomeriggio

h.19.30 (12.30 ora italiana) SALTO CON L’ASTA donne, FINALE
h.19.30 (12.30 ora italiana) LANCIO DEL DISCO uomini, FINALE
h.19.35 (12.35 ora italiana) 100H donne, semi-finale
h.20.10 (13.10 ora italiana) 200 uomini, quarti
h.20.50 (13.50 ora italiana) SALTO IN LUNGO donne, FINALE
h.20.55 (13.55 ora italiana) 3000 Siepi uomini, FINALE
h.21.20 (14.20 ora italiana) 800 donne, FINALE
h.21.40 (14.40 ora italiana) 400H donne, semi-finale
h.22.20 (15.20 ora italiana) 400H uomini, FINALE

Diretta televisiva h.2.40-5.30, 12.25-12.55, 13.30-15.45 RAI 2.

fonte: Redazione-Giulia Scatena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *