ELISA CUSMA RINUNCIA AI 1500 DEI MONDIALI DI OSAKA

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Cusma rinuncia a prendere parte alla gara dei 1500 ai Mondiali d’Osaka.
La notizia giunge fresca dal Giappone. L’allieva di Claudio Guizzardi dopo il suo personale stabilito in semifinale dove ha coperto la distanza degli 800 metri in 1.58.63, ha deciso di rinunciare ai 1500 metri per cercare negli ultimi due meeting della stagione che possono vantare una gara di un certo livello di sfruttare il suo buon stato di forma per abbassare ulteriormente il proprio limite sulla distanza.
Il meeting di Rieti che sì terrà il 9 Settembre o prima ancora in quello svizzero di Zurigo del 7 Settembre, potrebbero essere lo scenario ideale per Elisa per provare a limare ancora quei 97 centesimi che la tengono lontano dalla Dorio.

Ho troppo rispetto per Gabriella Dorio per solo pensare che vado a gareggiare per battere il suo record, ci ha commentato Elisa Cusma, voglio correre ancora un buon 800 perché so di valere di più di quanto ho corso nella semifinale di Osaka, sto bene e devo approfittare di questo momento.

Forse sei anche memore di quanto ti ha detto Gabriella Dorio nella nostra intervista di qualche giorno fa, che se vuoi andare forte negli 800 devi solo correre quelli?
Ho molto rispetto per i suoi consigli, e non li discuto. Al momento so solo che ho una grande occasione quella di battere me stessa ed è quello per cui io e Claudio ci alleniamo tutti i giorni, per migliorare poco a poco, sarebbe un peccato non provare.
Conosci già qualcuna delle tue avversarie?
Una tra tutte, la neo campionessa di Osaka 2007 la keniana Janeth Jepkosgei.

fonte: Guizzardi- Cusma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *