MONDIALI DI RICCIONE: LA CERIMONIA DI APERTURA

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Con la cerimonia di apertura, svoltasi ieri sera a Riccione, si sono aperti i diciassettesimi campionati mondiali master. Hanno sfilato per le vie di Riccione i rappresentanti delle 96 nazioni presenti. Il coloratissimo corteo è stato vivacizzato dai costumi tradizionali che qualche atleta ha indossato per l'occasione. Incuriositi, moltissimi turisti hanno chiesto informazioni sulla manifestazione.

Sono ancora molti che non conoscono il nostro mondo master. Rimangono un po' sorpresi quando apprendono che c'è gente di 87 anni che si cimenta nel decathlon (come il nostro “mitico” Bruno Sobrero) e che non è mai troppo tardi per avvicinarsi a questo fantastico sport.

In coda alla sfilata gli atleti azzurri, accolti con grande calore e applausi dal pubblico presente.

La sfilata si è conclusa in Piazzale Roma, dove sul palco sono saliti i portabandiera di tutte le nazioni.

Le autorità presenti per i discorsi di rito sono state: i tre sindaci dei paesi ospitanti (Riccione, Misano Adriatico e S. Giovanni in Marignano), Alberto Morini (il vicepresidente vicario della Fidal) e Cesare Beccalli (il presidente della WMA, la federazione mondiale master, nonché fondatore e simbolo dell'atletica master italiana).

Particolarmente toccante il momento in cui una giovane rappresentate dei Giudici e un rappresentante degli Atleti (Enrico Saraceni) hanno recitato la formula del giuramento, in nome di tutti i giudici e atleti presenti.

E poi il via alle danze: diversi spettacoli di ballo si sono alternati sul palco. La musica è un collante eccezionale e un gruppo di portoricane, con il ritmo della salsa nel sangue, si sono lasciate andare, divertite, in una mazurka romagnola.

A conclusione della bella serata uno scoppiettante spettacolo di fuochi d'artificio, particolarmente apprezzato dal numeroso pubblico.

Nella foto, di R.Marchi, un'atleta brasiliana presente alla sfilata

fonte: Atleticanet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *