17° MEETING INTERNAZIONALE MASTER “ALPE ADRIA” A UDINE

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Ieri, allo stadio Dal Dan di Udine, circa 180 atleti/gara provenienti prevalentemente dal Friuli Venezia Giulia, dal Veneto, dall'Ungheria, dalla Slovenia e dall'Austria, hanno partecipato al tradizionale meeting internazionale Alpe Adria. Il meeting, giunto alla sua 17° edizione, è diventato ormai un appuntamento fisso nel calendario di fine stagione. Tra i risultati spicca la nuova miglior prestazione italiana nei 400 metri, categoria F45, ad opera della triestina Gabriella Ramani (02/02/1962), (nella foto di R.Marchi), che ha corso il giro di pista in 63”2, migliorando il 64”05 stabilito lo scorso anno dall'amica/avversaria Mirella Giusti [clicca qui].

Gabriella è molto soddisfatta del risultato. “Finalmente sono riuscita a correre senza sentire dolori” ha commentato dopo la gara. “Nella prima parte dell'anno ho sofferto per una infiammazione al tendine rotuleo. Poi, a Riccione, ho risentito di una fascite plantare, anche se devo ringraziare Oriano Chelini, il fisioterapista Fidal, per le fasciature che mi ha fatto. Da quel momento la situazione un po' alla volta si è risolta”. Gabriella lavora in un negozio di abbigliamento ed è allenata dal marito Duško. “Per allenarmi devo sfruttare le prime ore del mattino, dalle 7 alle 9, prima di iniziare il mio lavoro in negozio”. Davvero ammirevole la forza di volontà di questa atleta!

In allegato, in fondo a questa news, potete scaricare tutti i risultati della manifestazione.

I migliori risultati tecnici premiati
Uomini:
1) Giuseppe FRANCO (Athlon Padova) M65 – peso 12,36 (pt.977)
2) Bozsa LAJUS (Slo) M55 – martello 51,42 (pt.948)
3) Marko SLUGA (Slo) M70 – giavellotto 39,25 (pt.928).
Donne:
1) Maria TOROK (Ung) F70 – peso 10,76 (pt.1.061)
2) Pasqualina CECCOTTI (Nuova Atl. Dal Friuli) F65 – 100 m. 15”9 (pt. 989)
3) Gabriella RAMANI (Tram de Opicina) F45 – 400 m. 63”2 m.p.i. (pt. 981).

N.b.: Gli organizzatori non hanno utilizzato le tabelle di punteggio Fidal 2007 ma delle proprie tabelle ispirate ai vecchi fattori di conversione WAVA (ricordiamo che da diversi anni la Federazione Mondiale Master ha sostituito la denominazione W.A.V.A con W.M.A. [www.world-masters-athletics.org]).


Anna Flabiani e Brunella Del Giudice con lo speaker (Fonte R. Marchi)

Altri risultati di rilievo:
Uomini:
M75 – Miro RANT (Slo) – 400 m. (1'16”6)
M65 – Branco VIVOD (Slo) – Alto (1,52)
M60 – Luciano BARALDO (Nuova Atl. Dal Friuli) – Disco (46,97)
M60 – Flavio ASTA (Coin Mestre) – Disco (44,77)
M60 – Jozsef HORVATH (Hun) – Martello (42,30 m.)
M60 – Rezio GIANOLI (Masteratletica) – Martello (38,92)
M55 – Ivan SKOF (Slo) – 3.000 m. (10'08”7)
M55 – Jure NOVAK – Alto (1,55 m.)
M50 – Alessandro KURIS (CUS Trieste) – Alto (1,67 m.)
M50 – Antonio DI LUCA (Tergestina) – 3.000 m. (9'42”3)
M50 – Georg WERTHNER (Aut) – Asta (3,60 m.) – Giavellotto (52,82 m.)
M50 – Gabriele CARNIATO (Atl. Stiore TV) – 100 m. 12”2
M45 – Franco MENOTTI (Udinese Malignani) – Lungo (5,82)

Donne:
F75 – Anna FLAIBANI (Nuova Atl. Dal Friuli) – martello (16,47)
F70 – Maria TOROK (Ung) – martello (22,3 m.)
F60 – Giusy SANGERMANO (Tram de Opicina) – 100 m. (15”4)
F60 – Brunella DEL GIUDICE (Nuova Atl. Dal Friuli) – peso (8,98 m.) -disco (23,79)
F55 – Stanka PREZELJ (Slo) – Alto (1,35)
F55 – Eva GACS (Nuova Atl. Dal Friuli) – Martello (34,02)
F45 – Gabriella RAMANI (Tram de Opicina) – 100 m. (13”5)
F45 – Susanne PETO (AUT) – Lungo (4,43) – Giavellotto (31,66)
F40 – Rosa MARCHI (Atl. Brescia 1950) – 100 m. (13”2) – 400 m. (61”7)


Giuseppe Franco e Eva Gacs(Fonte R. Marchi)

Classifica Stati-Regioni:
1) Friuli-V.G. pt. 131
2) Slovenia pt. 91
3) Ungheria pt. 64
4) Veneto pt. 51
5) Austria pt. 29
6) Lombardia pt. 7
6) Toscana pt. 7


Foto di gruppo (Fonte R. Marchi)

fonte: Comitato Organizzatore/Atleticanet

ALLEGATO: ANet_news__1.10.2002.pdf (43 Kb)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *