L’ ACSI PALATINO CAMPIDOGLIO BISSA IL TITOLO DI SOCIETA’ MASTER DONNE

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

La finale nazionale del Campionato di Società master donne ha offerto questa volta ben poche novità a livello di classifica. Confermato, per il secondo anno consecutivo, il titolo tricolore alla società romana dell'ACSI PALATINO CAMPIDOGLIO (1242 punti). Invariate, rispetto al 2006, anche le posizioni delle 4 squadre che seguono, e cioè l’ATLETICA AMBROSIANA seconda a 1226.5 punti), la LIBERATLETICA ARIS ROMA (terza a 1219.5), la SEF MACERATA (quarta a 1216.5) ed il CUS LECCE (quinto a 1201.5). L'unica sorpresa è rappresentata, dopo anni di quasi totale assenza, dalla presenza di ben due squadre toscane fra le prime dieci: l'ATL. BORGO A BUGGIANO (8^, mentre dopo la fase regionale era 14^) che precede di appena 0.5 punti l'ATL. PISTOIA BCC/SPV (9^, a luglio era 11^).

La PALATINO CAMPIDOGLIO, che al termine della fase regionale era 2^ dietro l'ATL.AMBROSIANA e a Macerata ha rimontato in classifica solo nel corso della seconda giornata, ha costruito il proprio successo grazie ai piazzamenti di
Anna Micheletti (MF55) 1^ sui 200, 2^ sui 100
Rosanna Rosati (MF45) 4^ sul 400, 4^ sull 800
Fiorella Fretta (MF60) 7^ sul 1500, 4^ sul 3000
Ersilia DeAngelis (MF45) 7^ al lungo
Irina Ghionoiu (MF40) 11^ all’alto
Laura Sebastiani (MF40) 15^ sul giavellotto
Maria Luisa Alfonsi (MF50) 5^ al disco e 6^ al peso
N.Piperno, R.Rosati, E.DeAngelis e L.Saavedra (MF50) 2^ nella 4×100
E.DeAngelis, C.Chirra, A.Micheletti e L.Saavedra (MF45) 1^ nella 4×400
E grazie al contributo delle “seconde linee” Daniela Savelloni (disco), Maria Teresa Pomponi (1500 e 3000), e Tiziana Stanziani (200).

Nel complesso dei due giorni di gare, positivo il giudizio sull’organizzazione curata dalla società locale, la SEF Macerata. Assai valida la struttura dello stadio “Helvia Recina”, con una vasta area di parcheggio, una capientissima tribuna coperta, ed una zona di riscaldamento coperta. Rispettati quasi tutti i tempi del programma gare; scarsa tempestività invece nell’affissione dei risultati. Qualche disattenzione forse nella divisione delle pedane dei concorsi, come si e’ notato con la pedana esterna del peso, quando, dato il gran numero di atlete iscritte, la gara si è andata a sovrapporre al lancio del giavellotto, già in corso all’interno dello stadio. E peccato poi non aver allestito anche la domenica mattina 2 pedane per il salto in alto, in considerazione dei diversi livelli delle atlete in gara.

21 le società femminili presenti a quest'ultimo atto del CdS 2007, tutte in grado di coprire le 13 gare in programma. Il Lazio è la regione con la maggior partecipazione (4 società), seguita dalla Sardegna (3), da Toscana e Veneto (2); 1 società presente per ognuna delle altre regioni; assenti invece i club di Sicilia, l’Umbria, Calabria, Molise, Abruzzo e Basilicata. Nei due giorni di Macerata, 344 le presenze/gara al femminile, staffette escluse; con un totale di circa 190 atlete.

Nonostante la pioggia e le pedane bagnate, possiamo dire che la gara dal contenuto qualitativo medio più elevato sia stata quella del getto del peso: 17 atlete su 34 superano i 700 punti, con le prime 6 tutte al di sopra degli 850 punti. Dalle serie dei 400m le maggiori emozioni, con arrivi spesso indecisi fino all’ultimo e risultati interessanti, ottenuti quando ancora la pista dell' ”Helvia Recina“ era asciutta, come dimostrano gli elevati punteggi equivalenti, con 6 atlete oltre quota 800. La gara più partecipata è stata quella dei 100m con 36 atlete classificate, mentre spetta all’ 800m il minimo delle presenze, con sole 27 atlete al via.

Gabre GABRIC(MF90) 1147 punti al peso (e 817 sul disco), Ottavina PELLEGRINI (MF85) 1077 punti al peso (e 714 sul giavellotto) e Waltraud EGGER (MF55) 1012 punti sui 3.000 (e 987 sul 1500) sono le atlete che nei due giorni di gara hanno totalizzato i migliori punteggi.

Oltre alle super campionesse citate sopra, a Macerata erano presenti altre 13 atlete che a Riccione hanno raccolto glorie e medaglie mondiali; tra loro Annamaria VANACORE (MF35, neo campionessa del mondo di cross e vice campionessa dei 2000siepi), Rosanna FRANCHI (MF65, bronzo sugli 80Hs), Maria Grazia RAFTI (MF55, bronzo sul salto triplo) e Rosita PIRHOFER (MF50, bronzo sui 1500) .

Le prestazioni di maggior rilievo assoluto sono state ottenute da atlete già note e ancora sempre validissime:
Giuseppina PERLINO (MF40-Atl.Ambrosiana) 1’01”89 sul 400 e 27”47 sul 200;
Germana DE RENZI (MF35- Scavo 2000 Atl.) 2’23” sull’ 800;
Otilia CHIRILIUC (MF45- SEF Macerata ) 34.03 al giavellotto;
Stefania MAGALINI (MF40- Libertas Lupatotina) 4.66 al salto in lungo;
Paola MELOTTI (MF50- Cus Lecce) 10.72 al peso (3Kg);
Maria CAVALLINI (MF45- Libertas Lupatotina), 9.26 al peso (4Kg);
ma anche da alcune interessanti nuove presenze nel mondo master:
Annamaria VANACORE (MF35- Centro Ester Napoli) 10’25”52 nei 3000 e 4’53”70 nei 1500;
Cristina AMIGONI (MF35- Riccione Podismo) 1’01”28 sul 400;
Vittoriana GARIBOLDI(MF40- Atl.Pistoia) 13”94 sui 100;
Delizia ANDRISANI(MF35- Atl.Pistoia) 13”96 sui 100;
Carla GIOFFREDI (MF35- Centro Ester Napoli) 4.71 al salto in lungo;
Anna PIEMONTE (MF35- Centro Ester Napoli) 29.55 al lancio del disco.

In luce nella 4×100 le ragazze dell’ ATL. PISTOIA, 56”16, con GARIBOLDI, CIVININI, TOCCHI e ANDRISANI, che con un avvincente duello nella prima serie hanno la meglio per pochi decimi sulla formazione del RICCIONE PODISMO, 56”82, con SPADINI, PARI, MANTELLATO e BARILLI. Nella 4×400 il più veloce è il quartetto dell’ ATL.ROMA ACQUACETOSA, 4’30”70, con ZAMPETTI, SEREGO, MAGGIO e SCAFFIDI. In questa gara, in prima serie un po’ di sfortuna per la squadra del RICCIONE PODISMO, che inciampa in un cambio irregolare e non guadagna punti in classifica.

I podi delle gare individuali

mt. 100
1^ Silvana ZUCCHI (Atl Ambrosiana) pt. 906 (MF55 – 14”89)
2^ Anna .MICHELETTI ( Palatino Campidoglio) pt.900 (MF55 – 14”93)
3^ Maria Grazia RAFTI (Liberatletica Aris) pt.879 (MF55 – 15”06)

mt. 200
1^ Anna MICHELETTI ( Palatino Campidoglio) pt. 893 (MF55- 31”55)
2^ Giusepppina PERLINO (Atl Ambrosiana) pt.813 (MF40- 27”47)
3^ Maria LERA (Atl.Borgo a Buggiano) pt.674 (MF45- 31”00)

mt. 400
1^ Giuseppina PERLINO (Atl Ambrosiana) pt.910 (MF40- 1’01”89)
2^ Rosita PIRHOFER ( Meran Forst) pt. 866 (MF50- 1’09”93)
3^ Emma MAZZENGA (SEF Macerata) pt.848 (MF70- 1’27”29)

mt. 800
1^ Emma MAZZENGA (SEF Macerata) pt.837 (MF70- 3’34”85)
2^ Rosita PIRHOFER (Meran Forst) pt. 824 (MF50- 2’34”29)
3^ Germana DE RENZI (Scavo 2000 Atl) pt.743 (MF35 – 2’23”73)

mt. 1500
1^ Waltraud EGGER (Meran Forst) pt.987 (MF55- 5’30”98)
2^ Jocelyne FARRUGGIA (Scavo 2000 Atl) pt.926 (MF45- 5’00”77)
3^ Annamaria VAGHI (Atl Ambrosiana) pt. 848 (MF55- 5’55”67)

mt. 3000
1^ Waltraud EGGER (Meran Forst) pt.1012 (MF55- 11’33”07)
2^ Helena SNAPE GATTI (Scavo 2000 Atl) pt.831 (MF60- 13’48”24)
3^ Annamaria VANACORE (Centro Ester Napoli) pt.830 (MF35 – 10’25”52)

Salto in Alto
1^ Lucia NUVOLI (SS Esperia) pt. 866 (MF65- 1.11 )
2^ Giulia PERUGINI ( SEF Macerata) pt. 838 (MF70- 1.00 )
3^ Chiara Maria PASSIGATO (Libertas Lupatotina)
3^ Lina COSTENARO (Libertas S.Biagio) pt. 799 (MF45, 1.41)

Salto in Lungo
1^ Maria Grazia RAFTI (Liberatletica Aris) pt.704 (MF55- 3.82)
2^ Stefania MAGALINI (Libertas Lupatotina) pt.698 (MF40- 4.66 )
3^ Lucia NUVOLI (SS Esperia) pt. 642 (MF65- 3.10)

Getto del Peso
1^ Gabre GABRIC (Atl.S.Calvesi) pt. 1147 (MF90- 4.19)
2^ Ottavina PELLEGRINI (Atl.Borgo a Buggiano) pt.1077 (MF85- 4.95)
3^ Maria Luisa FINAZZI (Atl.S.Calvesi) pt.948 (MF60- 8.92)

Lancio del Disco
1^ Gabre GABRIC (Atl.S.Calvesi) pt.817 (MF90- 10.81 )
2^ Rosanna GRUFI (SEF Macerata) pt.759 (MF55- 27.58)
3^ Rosanna FRANCHI (Atl Ambrosiana) pt.712 (MF65- 20.78)

Lancio del Giavellotto
1^ Otilia CHIRILIUC (SEF Macerata) pt.817 (MF45- 34.03 )
2^ Ambra GIACCHETTI (Atl.Roma Acquacetosa) pt.786 (MF45- 32.74)
3^ Elvia DI GIULIO (Liberatletica Aris) pt.734 (MF60- 21.80)

4×100
1^ ATLETICA AMBROSIANA pt.762 (MF55- 1’03”82)
2^ ACSI PALATINO CAMPIDOGLIO pt.712 (MF50- 1’02”04)
3^ SEF MACERATA pt.701 (MF55- 1’05”61)

4×400
1^ ACSI PALATINO CAMPIDOGLIO pt.796 (MF45- 4’46”37)
2^ S.C.MERAN FORST VB pt.791 (MF45- 4’47”01)
3^ IDEALDOOR LIBERTAS S.BIAGIO pt.768 (MF45- 4’50”07)

CLASSIFICA SOCIETA’ FEMMINILI 2007

1° – 1242.0 ACSI PALATINO-CAMPIDOGLIO- ROMA
2° – 1226.5 ATL.AMBROSIANA-MILANO
3° – 1219.5 LIBERATLETICA-ROMA
4° – 1216.5 S.E.F. MACERATA
5° – 1201.5 CUS LECCE
6° – 1188.5 IDEALDOOR LIBERTAS S.BIAGIO- TREVISO
7° – 1172.5 ATL. G.SCAVO 2000- ROMA
8° – 1162.0 ATL. BORGO A BUGGIANO- PT
9° – 1161.5 ATL.PISTOIA BCC/SPV
10° – 1161.0 A.S.D. MERAN FORST – VB
11° – 1145.0 ATLETICA SANDRO CALVESI –AOSTA
12° – 1116.5 POL.LIBERTAS LUPATOTINA- VERONA
13° – 1108.5 S.S.D. CENTRO ESTER NAPOLI
14° – 1106.5 ATLETICA VARAZZE- SV
15° – 1104.0 ATL.ROMA ACQUACETOSA
16° – 1084.0 PENTATLETICA TRIESTE
16° – 1084.0 ASC ATL.SAN GIOVANNI – SASSARI
18° – 1073.5 SS.ESPERIA – CAGLIARI
19° – 1064.5 BALANGERO ATLETICA – TO
20° – 1043.5 ATL.SELARGIUS- CA
21° – 999.5 RICCIONE PODISMO

(Nella foto l'ACSI PALATINO CAMPIDOGLIO sul podio a Macerata. Fonte F.Ragnetti)

fonte: Atleticanet

ALLEGATO: ANet_news_Tutti_i_risultati_(zip)_9.10.2007.zip (116 Kb)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *