CAMPIONATI ITALIANI STAFFETTE E PENTALANCI

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Sono stati disputati a Lecce nel week-end i Campionati Italiani Master dedicati alle Staffette e al Pentathlon Lanci, organizzati dal Comitato Provinciale Fidal Lecce con responsabile organizzativo il suo vicepresidente Sergio Perchia. Purtroppo com’era d’attendersi, data la sede e il periodo di calendario, la partecipazione è stata limitata, specie nelle gare di staffetta dove quasi tutti i titoli sono stati assegnati a formazioni uniche presenti nella diverse categoria. Migliore è stata la risposta di partecipazione nel pentathlon lanci con risultati in alcuni casi interessanti. (foto di repertorio di M. Bellantoni)

Tra tutti le migliori cose sono state ottenute da un’atleta di casa, Paola MELOTTI (02/10/1957 – MF50 del CUS Lecce) che ha collezionato assieme al titolo del pentathlon della sua categoria anche i primati per il punteggio complessivo (pt. 3.595) e quelli del getto del peso (11,44) e del martellone (12,46) ad età compiuta. In gara nella categoria MF35 Patrizia ALETTA, la pugliese tesserata per l’Atletica Napoli recente campionessa mondiale della specialità per le W35, che a Lecce ha concluso con l'eccellente totale 3.761 punti.

Tra gli uomini il punteggio più alto lo ha ottenuto Giuseppe DI STEFANO, dell’Amatori Santantonese di Catania, che tra gli MM60 ha prevalso con 4.122 punti grazie al seguente dettaglio: martello 37,44 – disco 41,92 – giavellotto 30,18 – peso 10,55 – martellone 15,01. Ci sono state poi prestazioni di buon livello nelle singole specialità: nel martello di Renzo REGGIANI (MM70) con 39,73; nel disco da parte di Francesco ACQUASANTA (MM35) con 44,81, Antonio PIETRANGELO (MM40) con 41,47 e Francesco BETTUCCI (MM60) con 42,32; nel giavellotto di Francesco CACCIATORI (MM55) con 40,38; nel peso di Giuseppe ROSSANO (MM45) con 12,03 e di Antonio MIANO (MM55) con 11,95; nel martellone di Giuseppe ROSSANO (MM45) con 12,48, Paolo FADELLI (MM50) con 14,99 e Renzo REGGIANI (MM70) con 13,70.

Riguardo alle staffette le sole prestazioni degne di un campionato italiano sono state quelle delle formazioni della VITTORIO ALFIERI ASTI nella 4×100 MM40 con 45”7m e nella 4×400 MM40 con 3’38”2m; del C.U.S. BARI nella 4×100 MM45 con 47”1m e nella 4×400 MM45 con 3’50”4; tra le donne la staffetta 4×100 cat. MF55 del C.U.S. LECCE con 1’05”6m.

In definitiva, nonostante l'encomiabile sforzo organizzativo del Comitato Fidal Lecce, l'esperienza non troppo positiva di quest'anno, con l'abbinamento di pentathlon lanci e staffette, in una sede molto decentrata e in questa data dell'anno, devo spingere ad un ripensamento verso formule diverse.

I podi del Pentathlon Lanci Maschile

MM35
1° Francesco ACQUASANTA (Pol. Rocco Scodellato MT – 1970) p.2.764
2° Giuseppe AGNUSDEI (Running Club Lecce – 1971) p.1.948
3° Fabio CONYE (Pod. Taras Taranto – 1972) p.1.376

MM40
1° Antonio PIETRANGELO (Aterno Pescara – 1965) p.2.988
2° Gaetano MARCHESE (CUS Catania – 1966) p.2.526
3° Emanuele TORTORICI (CUS Palermo – 1967) p.2.341

MM45
1° Giuseppe ROSSANO (CUS Bari – 1961) p.3.234
2° Alessandro D’ALBERTO (Aterno Pescara – 1958) p.2.522
3° Francesco DE FEO (CUS Bari – 1958) p.2.471

MM50
1° Paolo FADELLI (Lib. Sacile – 1956) p.3.405
2° Lorenzo LOCATI (Forti Liberi Monza – 1955) p.2.937
3° Gabriele FERRAMONDO (SEF Macerata – 1955) p. 2.770

MM55
1° Roberto MANCINI (Liberatletica Roma – 1951) p.2.777
2° Francesco CACCIATORI (CUS Roma – 1949) p.2.672
3° Antonio MAINO (Atl. Rovellasca – 1951) p.2.591

MM60
1° Francesco BETTUCCI (SEF Macerata – 1947) p.3.350
2° Giorgio SCHIAVONI (Acquadela Bologna – 1943) p.3.217
3° Fausto PULEO (Amatoti Master Novara – 1946) p.2.941

MM65
1° Giuseppe DI STEFANO (Amatori Santantonese CT – 1941) p.4.122
2° Isidoro MASCALI (Amatori Santantonese CT – 1939) p.3.259
3° Vincenzo CAPPELLA (SEF Macerata – 1942) p.3.213

MM70
1° Renzo REGGIANI (Atl. Vercelli 78 – 1934) p.3.273
2° Nestore AMENDOLA (Atl Virgiliano Na – 1933) p.3.210
3° Guido CAROLLA (CUS Lecce – 1937) p.2.378

MM75
1° Enzo VITTORIOSO (Minerva Roma Atl. – 1932) p.3.281
2° Claudio SALIOLA (Minerva Roma Atl. – 1932) p.2.541
3° Giammarco PIGNATARO (SEF Macerata – 1931) p.2.412

MM85
1° Giuseppe ROVELLI (Daini Carate Brianza – 1918) p.2.914

I podi del Pentathlon Lanci Maschile

MF35
1° Patrizia ALETTA (Atl. Napoli – 1971) p.3.761
2° Santa SAPIENZA (Scuola Atl. Leg. CT – 1969) p.2.998
3° Giusy LACVA (Avara Reggio Calabria – 1968) p.1.400

MF40
1° M. Letizia BARTOLOZZI (Banca Toscana Firenze – 1967) p.3.264
2° Paola DELLA VECCHIA (Atl. Aversa Averdano – 1966) p.2.375
3° Marzia ZANOBONI (Minerva Roma Atl. – 1963) p.2.011

MF45
1° Vincenza MARAGLIULO (CUS Lecce – 1958) p.2.469
2° Palma EBRAICO (Atl. Aversa Averdano – 1959) p.1.146

MF50
1° Paola MELOTTI (CUS Lecce – 1957) p.3.595 m.p.i.
(martello 35,22 – disco 26,98 – giav. 22,47 – peso 11,44 m.p.i. – martellone 12,46 m.p.i.)
2° Gabriella BELARDINELLI (SEF Macerata – 1953) p.1.847

MF55
1° Iolanda CENTIONI (SEF Macerata – 1950) p.1.851

MF60
1° Adele BONETTA (CUS Lecce – 1945) pt.1.864

MF65
1° Maria LATEGANA (CUS Lecce – 1941) p.2.471

MF70
1° M. Luisa MAZZOTTA (Running Club Lecce – 1937) p.3.112

Risultati delle Staffette Maschili

4×100 – MM35
1° POD. TARAS TARANTO 55”2m

4×100 – MM45
1° VITTORIO ALFIERI ASTI 45”7m
2° RUNNING CLUB LECCE 50”8m

4×100 – MM45
1° CUS BARI 47”1m

4×100 – MM50
1° ATL. AVERSA-AVERSANO 53”4m

4×100 – MM65
1° C.U.S. LECCE 1’04”7m

4×400 – MM40
1° VITTORIO ALFIERI ASTI 3’38”2m

4×400 – MM45
1° C.U.S. BARI 3’50”4m
2° ATL. AVERSA-AVERSANO 4’23”3m

4×400 – MM50
1° RUNNING CLUB LECCE 4’51”8m

4×400 – MM60
1° C.U.S. LECCE 5’11”4m

4×1.500 – MM40
1° SPORT RUNNING VEGLIE 19’48”0m

4×1.500 – MM45
1° C.U.S. LECCE 22’02”3m

4×1.500 – MM50
1° GRECIA SALENTINA MARTANO 22’49”9m

4×1.500 – MM60
1° RUNNING CLUB LECCE 25’16”4m

4×1.500 – MM65
1° POD. TARAS TARANTO 24’12”5m

4×1.500 – MM70
1° ATL. AVERSA-AVERSANO 28’20”0m

Risultati delle Staffette Femminili

4×100 – MF45
1° GRECIA SALENTINA MARTANO 1’18”5m

4×100 – MF55
1° C.U.S. LECCE 1’05”6m

4×400 – MF45
1° GRECIA SALENTINA MARTANO 6’33”9m

4×400 – MF50
1° C.U.S. LECCE 5’27”0m

4×800 – MF50
1° C.U.S. LECCE 13’37”6m

La redazione si scusa con il Comitato Provinciale Fidal Lecce per l'errata menzione del nome degli organizzatori nella precedente versione della news.

fonte: Fidal Puglia-Sergio Perchia-Atleticanet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *