MARATONA DI PECHINO E ATLETI CINESI

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Risultati al limite dell'incredibile quelli della Maratona di Pechino, disputatasi ieri nella capitale cinese. Al di là del vincitore maschile, il keniano Nephat Kinyaniui con 2 ore 8 minuti e 9 secondi, i risultati dei “piazzati” e soprattutto quelli femminili fanno discutere.

Da fonti attendibili (www.tilastopaja.net) sono riportati il secondo posto, con il nuovo record nazionale cinese dell'appena ventenne (nato il 12 ottobre 1987) Ren Longyun, capace di 2 ore 8 minuti e 15 secondi; il terzo del più esperto connazionale Han Gang, con il nuovo personale a 2 ore 8 minuti e 56 secondi; l'ottavo dello junior Chen Guoqiang, capace di 2 ore 14 minuti e 39 secondi.

Come preannunciato sono i risultati della gara femminile a destare incredulità e stupore: ha vinto la juniores cinese Chen Rong (classe 1988) con 2 ore 27 minuti e 5 secondi, davanti alla connazionale Zhang Yingying (nata a gennaio del 1988, ma data forse addirittura del 1990), capace di ottenere 2 ore 27 minuti e 20 secondi. Sul gradino più basso del podio un'altra juniores cinese, Bai Xue (dicembre 1988), con 2 ore 27 minuti e 46 secondi; al quarto posto la coetanea Zhu Yingying con 2 ore 28 minuti e 47 secondi (2 ore 32 e 44 lo scorso anno); al sesto la diciottenne Zhang Xin (classe 1989) in 2 ore 31 minuti e 29 secondi (l'anno scorso da allieva deteneva 2 ore 32 e 7) e all'ottavo un'altra juniores primo anno, Yang Fengxia, in 2 ore 33 minuti e 11 secondi.

C'è da dire che anche nella stagione in pista i giovani “fenomeni” si erano segnalati al pubblico, se non altro cinese, con tempi tuttavia di livello internazionale inferiore rispetto a quelli ottenuti ieri nella maratona. Chen Rong, la vincitrice, è stata autrice quest'anno di 33'40″57 nei diecimila (32'51 lo scorso anno), tempo non di certo di assoluto livello, mentre la seconda e la terza classificata hanno in carniere rispettivamente 32'30 e 32″36 nei diecimila metri (entrambe hanno anche 15'26 nei cinquemila e sono rispettivamente la prima e la seconda classificata dei campionati nazionali assoluti cinesi del 2007 nei 5000m e nei 10000m con posizioni invertite). Chen Rong, la vincitrice, ha corso un'altra maratona il 15 agosto a Langfang, in 2 ore 37 minuti e 42 secondi e un'altra ancora a maggio in 2 ore 35 e 53 (vinta dalla Xue in 2 ore 33 e 51). Di Ren Longyun invece, nuovo primatista nazionale maschile, nessuna traccia degna di nota, se non che a maggio ha corso la maratona di Zhengzhou in 2 ore e 17 minuti netti e che lo scorso anno (da juniores) ha corso un diecimila in 29'10″77 e la stessa maratona di Pechino in 2 ore 15 e 13, giungendo allora in ottava posizione.

fonte: tilastopaja.net – Diego Avon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *