CROSS DELLA VOLPE:ESORDI VINCENTI PER LALLI E LA MARAOUI

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

E’ andato in scena questa mattina il 3° Cross della Volpe, manifestazione che si svolge da tre anni sui prati piemontesi di Volpiano(To). E come già lo scorso anno, anche questa edizione è stata particolarmente seguita sia dagli atleti che dal settore tecnico, ai fini della selezione per i prossimi Europei di Cross in scena a Toro (Esp).

Molti erano gli esordi stagionali che si preannunciavano viste le liste partenti e i migliori non hanno tradito le attese.
In campo maschile sicuramente ha ben impressionato la promessa (di nome e di categoria!) Andrea Lalli, già campione europeo junior lo scorso anno a San Giorgio su Legnano e serio candidato a fare la parte da leone anche in Spagna; per lui la convocazione era cosa già quasi indiscutibile, doveva solo dare prova di buona forma, ma a Volpiano non si è limitato a questo: sempre nel gruppo di testa insieme a Gabriele De Nard (anche lui all’esordio stagionale) e ai keniani Kimuren e Biwot, ha atteso l’ultimo giro per piazzare una progressione micidiale che l’ha portato alla vittoria assoluta con il tempo di 35’25” sui 9km di percorso proprio davanti a Kimuren (35’30”), il keniano della Riccardi Milano, e al finanziere De Nard (terzo con 35’34”).
Bene sempre in chiave italiana il bergamasco Giovanni Gualdi e il suo compagno di squadra alle Fiamme Gialle Stefano Scaini, rispettivamente quinto e sesto, mentre un po’ più lontano, nono, Francesco Bona, l’aviere che era stato il migliore azzurro la scorsa settimana a Osimo.

Tra le promesse maschili, oltre a Lalli splendido vincitore, assente La Rosa dominatore a Osimo, si deve scendere fino al 12esimo posto per trovare il poliziotto veneto Simone Gariboldi e subito dietro (13esimo) l’altro padovano Antonio Garavello.

Tra gli junior uomini arrivo al fotofinish tra il friulano Andrea Seppi e il piemontese Alessandro Turroni; non ce l’ha fatta il ragazzo della Cover Mapei a bissare il successo di una settimana fa a Osimo e con lo stesso tempo di 18’35” la vittoria è andata ad Andrea Seppi (che era stato terzo la scorsa domenica). Terzo Paolo Pedotti Massaoud con 18’37” mentre solo quarto Mehrium Crespi (18’47” il tempo del milanese, bronzo agli ultimi europei su pista juniores, da poco passato al C.S.Esercito).

Tra le donne, a livello assoluto esordiva nei cross l’italo-marocchina Fatna Maraoui: per la piemontese d’adozione, anche lei da poco entrata a far parte del C.S.Esercito, è arrivata una vittoria di misura sulla finalmente ritrovata Federica Dal Ri, anche lei atleta dell’Esercito che è rimasta staccata di pochissimo e ha guadagnato punti importanti in chiave azzurra (24’49” per la vincitrice contro 24’52” per la trentina). Ancora terza la poliziotta Michalska con il tempo di 25’01” davanti a Simona Santini, quarta e ancora una bella impressione per la marchigiana, con 25’08”.

Tra le promesse donne bissa il successo della scorsa settimana la biellese Valentina Costanza, settima a livello assoluto con il tempo di 25’23”; dietro di lei si conferma in ottimo stato di forma la romana Giorgia Vasari (decima assoluta con 25’36”), subito davanti alla umbra Giulia Francario (25’39”) che sembra aver risolto i problemi alla schiena che l’avevano costretta al ritiro la scorsa domenica ad Osimo.

Tra le juniores bissa anche la emiliana Maria Sgarbanti con il tempo di 14’27” sui 4km, mentre seconda è Valeria Roffino (14’30”), l’allieva allenata da Clelia Zola decisamente la migliore di categoria delle ultime stagioni, e terza è la sarda Jessica Pulina, anche lei allieva con il tempo di 14’34”; stesso tempo ma quarta posizione per la veneziana Giovanna Epis che risale un po’ la china dopo la prestazione della scorsa domenica.

I risultati completi sono disponibili sul sito: www.tds-live.com

La classifica dopo la seconda prova:
JUNIOR UOMINI
Crespi, Pedotti Massaoud (selezionati); Turroni 15pt, Seppi 13pt, Scialabba 7pt, Fortino 6pt, Passeri 4pt, Nasti 3pt, Nazine 2pt
PROMESSE UOMINI
Lalli, Gariboldi, La Rosa (selezionati); Iannone 15pt, Garavello 13pt, Stola 6pt, Scuro 5pt, Salsi 4pt, Aprile 3pt, Ruffoni 3pt, Passeri 1pt
SENIOR UOMINI
Caliandro, De Nard (selezionati); Gualdi 12pt, Bona 11pt, Scaini 10pt, Leone 6pt, Mascheroni 4pt, Perrone 4pt, Carosi 2pt, Simoniato 1pt

JUNIOR DONNE
Sgarbanti 18pt, Costa 8pt, Pulina 8pt, Roffino 6pt, Inglese 4pt, Epis 3pt, Leone 2pt, Pistilli 1pt
PROMESSE DONNE
De Soccio (selezionata); Costanza 18pt, Vasari 12pt, Bongiovanni 6pt, Rocco 5pt, Francario 4pt, Libertone 2pt, Stefani 2pt, Fallani 1pt
SENIOR DONNE
Weissteiner, Romagnolo (selezionate); Maraoui 9pt, Michalska 10pt, Tschurtschenthaler 9pt, Dal Ri 8pt, Santini 6pt, Desco 4pt, Peretti 2pt, Finielli 1pt, La Barbera 1pt

fonte: Ufficio Stampa Manifestazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *