ANCORA SEGATEL: 1,95 M.P. EUROPEA INDOOR M45

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

L’inrefrenabile Marco SEGATEL non riesce a stare lontano per troppo tempo dalle pedane del salto in alto e dalle gare; e così oggi il lombardo-romagnolo s’è presentato alla prima riunione indoor della stagione organizzata nell’impianto indoor di Padova ottenendo la misura di 1,95 che costituisce la nuova miglior prestazione europea indoor per la categoria M45. In considerazione della data c’è l’imbarazzo se definirlo l’ultimo record master del 2007 oppure il primo della nuova stagione indoor. SEGATEL ha superato agevolmente l’altezza record e ha successivamente fallito per tre volte in fase di richiamo la misura di 2 mt. (nella foto Segatel con la moglie Luisa Giudici)

Attorno a questo record è bene fare un poco di chiarezza. SEGATEL l’11 febbraio di quest’anno ha saltato 2,03 e questo prestazione gli vale come miglior prestazione europea M40 in quanto in quella data non aveva ancora compiuto 45 anni. La stessa prestazione costituisce la miglior prestazione italiana indoor M40 ed anche M45 “pre”. Successivamente il nostro saltatore ha partecipato il 24 marzo a Helsinki ai Campionati Europei Indoor vincendo la gara con 1,92. Siccome è nato il 23 marzo del 1962 (il giorno prima della gara), ma per la federazione E.V.A.A. avrebbe dovuto aver compiuto 45 anni entro il 21 marzo, SEGATEL ha partecipato vincendo con 1,92 nella gara della categoria M40. Quest’ultima misura tuttavia era il quel momento la m.p.i. MM45 ad età compiuta. E veniamo alla prestazione odierna di 1,95: migliora l’europeo indoor M45 detenuto con 1,93 dal belga Gert DE ROOSE e ottenuto ai Mondiali Indoor di Linz nel 2006; allo stesso tempo è la nuova m.p.i. MM45 ad età compiuta. In attesa di prevedibili prossimi aggiornamenti.

Il nuovo record di SEGATEL fornisce lo spunto per rilevare che varie prestazioni ottenute da master italiani nelle ultime stagioni non siano stati ratificati dalle federazioni mondiale ed europea. All’Ufficio Master della F.I.D.AL. sono state di volta in volte segnalate queste prestazioni record, ma ad oggi restano varie discrasie. Ad esempio proprio nel caso di SEGATEL a cui l’E.V.A.A. non ha ancora riconosciuto il record M40 con 2,03 (Genova 11/02/2007); oppure nel caso del suo record mondiale outdoor M45 con 2,04 (Cernusco 19/07/2007) che la W.M.A. non ha ancora incluso tra i propri record (ultimo aggiornamento il 27 settembre scorso) , mentre figura tra quelli della E.V.A.A. Speriamo l’Ufficio F.I.D.A.L. si attivi al più presto per rimediare.

Migliori Prestazioni Europee Master Indoor del Salto in Alto
M35: 2,27 Cristian Popescu (Rom) (12/08/1962) Pireo (Gre) 22/02/1998
M40: 2,03 Marco Segatel (Ita) (23/03/1962) Genova (Ita) 11/20/2007
M45: 1,95 Marco Segatel (Ita) (23/03/1962) Padova (Ita) 08/12/2007
M50: 2,00 Thomas Zackarias (Ger) (02/01/1947) Birmingham (Gbr) 02/03/1997
M55: 1,84 Thomas Zackarias (Ger) (02/01/1947) Arrecife (Esp) 25/01/2006
M60: 1,73 Asko Pesonen (Fin) (15/04/1943) Kuopio (Fin) 06/02/2004
M65: 1,62 Horst Mandl (Aut) (08/01/1936) Bordeaux (Fra) 11/03/2001
M70: 1,49 Nils-Bertil Nevrup (Swe) (29/11/1926) Malmö (Swe) 12/01/1997
M75: 1,40 Esko Kolhonen (Fin) (03/03/1914) Turku, (Fin) 01/04/1989
M80: 1,31 Nils-Bertil Nevrup (Swe) (29/11/1926) Borås (Swe) 17/02/2007
M85: 1,19 Emmerich Zensch (Aut) (20/12/1919) Linz (Aut) 15/03/2006
M90: 1,00 Torgeir Brandvold (Nor) (17/10/1913) Drammen (Nor) 20/03/2004

fonte: Fidal Veneto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *