ANCONA ASSEGNA I TRICOLORI DI P.M A CASIEAN E DOVERI

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Si sono svolti in questo fine settimana i tricolori di prove multiple all’aperto.
Primi titoli italiani assegnati dell’anno quindi; gare più o meno incerte fino alla fine, qualcuna che si è risolta all’ultima prova e con scarti bassissimi. Ecco una panomarica:
ASSOLUTI MASCHILI
Mancava il favorito della vigilia, il carabiniere fiorentino William Frullani, fermato all’ultimo minuto da uno stiramento. Al termine della prima giornata si mostrano più in palla l’altro carabiniere Franco Luigi Casiean e Thomas Gallizio (SV Lana-Raika), entrambi Promesse, che concludono la prima giornata di gare con un distacco di appena 32 punti, 3.036 a 3.004.
Alla fine la spunta Casiean, al debutto a questi campionati, che fa doppietta di titoli (promesse e assoluto); terzo l’altro alto-atesino Lukas Lanthaler (SV Lana Raika).
CASIEAN Franco Luigi (Carabinieri) 5404 – 7”33-12,92m-8”33-2,03m-4,60m-6,83m-2’58”59
Gallizio Thomas (Lana Raika) 5275 – 7”27-10,87m-8”42-2,06m-4,20m-7,02m-2’54”52
Lukas Lanthaler (Lana Raika) 5138 – 7”32-11,07m-8”23-1,91m-4,00m-6,72m-2’46”46
PROMESSE MASCHILI
A completare il podio, con Casiean e Gallizio, il bronzo va al lombardo della Fanfulla Lodigiana, Filippo Carbonera che conclude il torneo, staccato, a 4500pt.
CARBONERA Filippo (Fanfulla) 4500 – 7”35-10,04m-9”61-1,88m-3,60m-6,51m-2’56”22
JUNIOR MASCHILI
Ala fine della prima giornata (dopo 4 prove) in testa c’era Michele Calvi (Atl. Montanari Gruzza) con 2823 punti. Ma oggi ha subito la rimonta e il sorpasso ad opera del monzese Stefano Combi; all’inizio dell’ultima prova (i 1000m) era provo il lombardo il leadership del torneo: i due si sono dati grande battaglia, ma neanche una caduta a pochi metri del traguardo a negato la maglia tricolore a Combi, che è riuscito a mantenere 4 punti di vantaggio sul diretto avversario. Medaglia di bronzo per il toscano Luca Marsi (Atl. Livorno).
COMBI Stefano (Forti e Liberi) 4889 – 7”14-12,72m-8”44-1,65m-3,70m-7,09m-3’00”62
CALVI Michele (Montanari Gruzza) 4886 – 7”11-12,79m-8”32-1,70m-3,70m-6,86m-3’04”11
MARSI Luca (Atl.Livorno) 4853 – 7”70-12,80m-8”80-1,85m-4,30m-6,49m-2’57”41
ALLIEVI
Ieri pomeriggio si era assegnato il primo titolo tricolore, quello allievi, che è stato vinto dal campano Marco Perna (Hinna) con il punteggio di 3413pt (miglior prestazione nazionale all-time di categoria); argento per Leonardo Ottavini (Avis Macerata) con 3293pt mentre il bronzo è finito al toscano Leonardo Bagnoli (Prosport Firenze) con 3248pt.

ASSOLUTI FEMMINILI
Primo titolo italiano assoluto per la pisana in forza all’Esercito Francesca Doveri; per lei arrivo il successo dopo due argenti alle ultime due edizioni 2007 (indoor e Outdoor).
In questa due giorni ha saputo imporsi con risultati importanti sugli ostacoli e nel salto in lungo (oltre che un buon salto in alto, in gioventù sua prima passione); da migliorare sicuramente i lanci, dove invece ha ben figurato la trevigiana delle Fiamme Azzurre Elisa Trevisan (Campionessa Italiana Outdoor 2007), che oggi si è dovuta accontentare dell’argento. Terza la lombarda Erica Aceti (n.Atl.Varese).
DOVERI Francesca (Esercito) 4236 -8”53-11,58m-1,75m-6,05m-2’20”84
TREVISAN Elisa (Fiamme Azzurre) 3998 -8”56-14,00m-1,66m-5,96m-2’41”43
ACETI Erica (Varese) 3841 -8”96-11,95m-1,72m-5,65m-2’34”17
PROMESSE FEMMINILI
Il titolo è andata alla trentina Luisa Costa (Valsugana) con 3739pt davanti alla marchigiana Jennifer Mossacisi (3628pt) e alla reatina Angela Sterpetti (3567pt).
COSTA Luisa (Valsugana) 3739 – 8”89-11,00m-1,63m-5,77m-2’32”65
MASSACCISI Jennifer (Adraiatletica) 3628 – 8”97-10,34m-1,54m-5,67m-2’26”01
STERPETTI Angela (Cariri) 3567 – 9”00-11,42m-1,54m-5,61m-2’34”60
JUNIOR FEMMINILI
Tra le juniores conferma il titolo dello scorso anno la saltatrice in alto emiliana Serena Capponcelli (3722pt); argento la friulana Guendalina Milanese con 3659pt mentre solo terza la Campionessa Italiana Allieve dello scorso anno, la molisana Odile Ngo Ag (3402pt).
CAPPONCELLI Serena (New Star) 3722 – 9”66-12,46m-1,81m-5,35m-2’37”20
MILANESE Guendalina (Brugnera) 3659 – 9”09-10,64m-1,63m-5,30m-2’22”99
NGO AG Odile (Virtus) 3402 – 9”77-11,91m-1,54m-5,18m-2’28”17
ALLIEVE
Un’altra altoatesina si mette in mostra ed è la giovane Kerstin Kovacs (Brixen) da Bressanone che con 2677pt ( e due vittorie su quattro gare, oltre a un secondo posto) batte la concorrenza di Lisa Guidolin (Libertas Padova-2632pt) e della toscana Selene Lazzaroni (Assi-2610pt).

fonte: www.fidal.it

ALLEGATO: ANet_news_I_risultati_completi_della_gara_28.1.2008.zip (66 Kb)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *