LANCI RECORD DA UDINE

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Domenica 27 gennaio il campo scuola di Udine ha ospitato la prima prova regionale del campionato invernale lanci lunghi. In quella occasione sono state allestite gare master con la partecipazione di atleti provenienti da Slovenia e Croazia. E' stato il battesimo nelle nuove categorie di appartenenza per Luisella DEL GIUDICE (08/02/1943, nella foto) ora MF65 e per Anna FLAIBANI (19/08/1928) ora MF80. Non potevano cominciare se non con alcune nuove migliori prestazioni italiane “pre” di categoria.

La DEL GIUDICE ha lanciato con il martello a 28,41 migliorando abbondantemente il record della corregionale Maria BATTISTELLA-SURZA (26,60 nel 1993). Nel getto del peso (kg.3) con 8,94 s'è invece solo avvicinata alla m.p.i. della leggendaria Ada TURCI (9,10 nel 1989). Il record del martello è al momento da considerare “pre”, ma tra tre giorni la tenace Luisella spegnerà le 65 candeline. E' immaginabile che nel corso dell'anno sia in grado di impossessarsi di quasi tutti i primati italiani MF65 delle specialità di lancio: quello disco ora è 24,82; quello del giavellotto è 23,82; quello del peso con maniglia è 9,60. Attendiamo aggiornamenti a breve. Lo scorso anno le sue migliori misure sono state: peso 9,13 – disco 24,65 – martello 33,42 – giavellotto 19,82 – martellone 14,56. Va ricordato che il suo 2007 era cominciato spledidamente con i Campionati Europei Indoor dove ha vinto il titolo W60 del martellone. Poi s'è infortunata al polso poche settimane prima dei Campionati Mondiali pregiudicando così il suo appuntamento più atteso. Ora nel 2008 come W65 ha grandi opportunità da giocare a livello internazionale già a partire dai Campionati Mondiali Indoor di Clermont-Ferrand dov'è iscritta in tutte le gare di lancio.

Anche la FLAIBANI ha siglato con 15,32 il nuovo record MF80 “pre” del martello, che va detto non aveva ancora una titolare. La friulana si deve considerare perciò un'apripista dell'atletica femminile italiana. Nella stessa riunione s'è cimentata anche nel getto del peso raggiungendo la misura di 4,87 e quindi una sola spanna lontana dal record di Gabre GABRIC posto a 5,19. Da segnalare nel getto del peso femminile anche la buona prestazione di Angela BETTAZZA (1942-MF65) con 7,04.

In campo maschile spiccano i risultati nel lancio del disco del consigliere nazionale Luciano BARALDO che comincia l'anno con un bel 43,06. Bene anche l'esordio da MM70 per il giramondo sassuolese (tesserato Atl. Calvesi Aosta) Paolo MORANDI (1933) finito a 33,34 a cui ha aggiunto 9,36 nel peso. Nel giavellotto il 49enne Lucio BUIATTI (1959-MM45) è partito con la misura di 46,36.

fonte: Fidal FVG
fonte foto: Atleticanet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *