STECCHI VOLA SEMPRE PIU’ IN ALTO…

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

E' durato poco il primato stabilito da Claudio Michel Stecchi (4.81) il 10 febbraio al Palaindoor di Ancona.
Ieri ad Halle/Saale in Germania, nel corso del triangolare indoor fra Germania, Francia e Italia, il figlio di Gianni Stecchi, campione italiano e primatista della specialità negli anni 1986-87, ha stabilito con m. 4.85 il nuovo limite indoor di categoria.
Il giovane Stecchi, classe 1991, è entrato in gara a m. 4.50, che ha superato al secondo tentativo. Ha poi saltato agevolmente alla prima prova m. 4.65 e m. 4.75, per andare ad affrontare la misura primato di m. 4.85 che ha superato al terzo salto. Vani i successivi tre tentativi a m. 4.95; appuntamento solo rimandato.
Nella classifica della gara, vinta dal diciannovenne tedesco Raphael Holzdeppe con un sensazionale salto a m. 5.68, Stecchi si è classificato al 4° posto con la stessa misura del tedesco Leo Lohre (cl. 1990) (2°) e del francese Noel Ost(cl. 1989) (3°).

fonte: Redazione Atleticanet
fonte foto: Giancarlo Colombo per Omega/Fidal

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *