MONDIALI INDOOR (5): MEDAGLIE E PRIMATI DEGLI AZZURRI

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Quinta e penultima giornata dei 3° Campionati Mondiali Indoor Master nel medagliere italiano sono stati aggiunti 5 titoli, 3 argenti e 6 bronzi. A causa del pesante maltempo sono state annullate tutte le gare challenge all'aperto, che dovrebbero essere recuperate nell'ultima giornata; ma le previsioni sono di un aggravamento delle condizioni meteo. Master azzurro della giornata è il bresciano Fausto FRIGERIO (13/02/1966, nella foto d'epoca) che ha conquistato il titolo dei 60 ostacoli M40 con 8″51; dopo l'8″48 di ieri in semifinale nuovo record nazionale di categoria. FRIGERIO è un grande atleta del recente passato recuperato alla causa dell'atletica master; che in carriera come ostacolista sui 110 mt. è stato due volte campione italiano assoluto (1991 e 1993) e prima ancora 3° ai Campionati Europei Juniores, dove 2° fu un certo Colin JACKSON.

Dai 60 ostacoli è venuta un'altro titolo quello deli M85 dell'immancabile Bruno SOBRERO (14″28), arrivato a quota 4 titoli in questa manifestazione. Si sono aggiunti due argenti per merito di Enzo AZZONI (10″60) negli M75 e del marchigiano Silvano PIERUCCI (13″81) negli M80. Dal salto triplo W40 è venuto il terzo titolo odierno, grazie alla grintosa modenese Elisa NEVIANI che da qualche anno non manca l'appuntamento con la vittoria internazionale, questa volta ottenuta con la misura di 11,53. Nella stessa gara sul podio 3° classificata la mantovana Susanna TELLINI (10.589 una tra le master italiane più attive e presenti durante tutto l'anno. Altra saltatrice italiana a bissare il titolo mondiale indoor dopo quello all'aperto nel settembre scorso è la marchigiana Roberta BUGARINI che nobilita la gara dell'alto W35 sorvolando la misura di 1,80.

Altra bis di titoli (outdoor 2007+indoor 2008)c'è stato da parte del toscano Roberto BONVICINI con la misura di 6,65 nel salto in lungo E' andata a male a Lamberto BORANGA nel triplo M65 che già sentiva l'odore della doppietta (dopo il titolo di ieri nel lungo), ma all'ultima prova il tedesco STIERLE ha indovinato un salto miracoloso di 11,32 (fin lì non meglio di 10,67). Alchè BORANGA ha tentato di reagire con grande carattere saltando però “solo” 11,26 che gli vale comunque il nuovo record italiano di categoria e la 5° misura all-time della categoria.

Atre medaglie di bronzo sono andate a Giulia PERUGINI nelle W70 a 1,09 nell salto in alto, con cui si eguaglia nella miglior prestazione nazionale; alla trentina Tiziana PICONESE 3° nell'alto ma W40 a quota 1,60; al piemontese ex-nazionale Pier Carlo MOLINARIS nel salto in lungo con 5,50; al milanese Antonio MAINO nel getto del peso M55 con la misura di 12,65; ed infine all'aperto nel lancio del martello M45 challenge ad Enrico DE BERNARDIS con 44,41.

Medaglie d'ORO (19)
W35-60mt: Tiziana BIGNAMI 7″89
W35-200mt: Tiziana BIGNAMI 25″27
W35-Alto: Roberta BUGARINI 1,80 New
W35-Martellone: Patrizia ALETTA 14,56
W35-Martello: Patrizia ALETTA 46,74
W40-3.000mt: Samia SOLTANE 9'53″38
W40-Triplo: Elisa NEVIANI 11.53 New
W90-Peso: Gabre GABRIC 4,73
M40-200mt: Enrico SARACENI 22″14
M40-60 ost: Fausto FRIGERIO 8″51 New
M40-Lungo: Roberto BONVICINI New
M45-Giavell: Giancarlo BALLICO 50,52
M65-Lungo: Lamberto BORANGA 5,22
M80-60mt: Benito PICCIRILLI 10″28
M85-60mt: Bruno SOBRERO 10″38
M85-200mt: Bruno SOBRERO 38″01
M85-60 ost: Bruno SOBRERO 14″28 New
M85-Lungo: Bruno SOBRERO 3,06
M85-Marcia 3: Lino TADEI 24'25″90

Medaglie d'ARGENTO (13)
W55-3.000mt: Lucia SORANZO 11'33″39
W55-Cross: Lucia SORANZO
W65-Peso: Brunella DEL GIUDICE 9,29
W65-Martellone: Brunella DEL GIUDICE 14,40
M45-60mt: Giancarlo D'ORO 7″31
M50-Martello: Massimo TERRENI 52,84
M65-Triplo: Lamberto BORANGA 11,26 New
M65-Penta: Alberto SOFIA pt.3.537
M75-60 ost: Enzo AZZONI 11″60 New
M75-Giavell: Alberto CELANT 23,76
M80-60 ost: Silvano PIERUCCI 13″81 New
M80-Alto: Silvano PIERUCCI 1,12
M85-Peso: Bruno SOBRERO 8,92

Medaglie di BRONZO (17)
W35-Disco: Patrizia ALETTA 36,82
W40-Alto: Tiziana PICONESE New
W40-Triplo: Susanna TELLINI 10,58 New
W40-Marcia 3: Milena MEGLI 14'27″41
W50-Martello: Paola MELOTTI 36,57
W55-200mt: Anna MICHELETTI 30″37
W65-Martello: Brunella DEL GIUDICE 33,21
W70-Alto: Giulia PERUGINI 1,09 New
M45-800mt: Giuseppe ROMEO 2'03″31
M45-Martello: Enrico DE BERNARDIS 44,41 New
M45-Giavell: Lucio BUIATTI 48,79
M55-Cross: Luigino AZZALIN
M55: Lungo: P. Carlo MOLINARIS 5,50 New
M55: Peso: Antonio MAINO 12,65 New
M65-3.000mt: Andrea NICOLAI 11'10″88
M70-Penta: Franco REBONATO pt.3.456
M85-Peso: Ottavio MISSONI 8,23

Medaglie di “altri italiani”
Oro: M55-Marcia 3: Fabio RUZIER (Slo) 13'51″56
Arg: M40-60mt: Arben MAKAJ (Alb) 7″13

Record italiani indoor migliorati

F35-60mt: Tiziana BIGNAMI 7″89
F35-200mt: Tiziana BIGNAMI 25″27
F45-Penta: Chiara PASSIGATO pt.3.018
F50-Martellone: Paola MELOTTI 11,85
F55-200mt: Anna MICHELETTI 30″37
F55-Alto: Ingeborg ZORZI 1,30
F60pre-Alto: Ingeborg ZORZI 1,30
F60pre-3.000mt: Lucia SORANZO 11'33″39
F60-Martellone: Brunella DEL GIUDICE 14,40
F65-Peso: Brunella DEL GIUDICE 9,29
F65-Martellone: Brunella DEL GIUDICE 14,40
F65-Martello: Brunella DEL GIUDICE 33,21
F65-Penta: Brunella DEL GIUDICE pt.2.756
F70-Alto: Giulia PERUGINI 1,09 eg. New
F85-Peso: Gabre GABRIC 4,73
F90-Peso: Gabre GABRIC 4,73 m.p.mondiale

M45-60 ost: Fausto FRIGERIO 8″48
M40-Penta: Francesco ONOFRI pt.3.717
M45-60mt: Giacarlo D'ORO 7″31
M45-800mt: Giuseppe ROMEO 2'03″31
M45-Martellone: Enrico DE BERNARDIS 12,83
M60-800mt: Konrad GEISER 2'21″46
M65-Lungo: Lamberto BORANGA 5,22
M65-Triplo: Lamberto BORANGA 11,26 New
M70-Penta: Franco REBONATO pt.3.456
M80-Alto: Silvano PIERUCCI 1,12
M85-Marcia 3: Lino TADEI 24'25″90

fonte: WMA-Atleticanet
fonte foto: Rivista Atletica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *