APPROFONDIMENTO SUL TEST DI BOSCO

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

25 aprile 2008: lo scorso fine settimana, io e Gianni (Tomasicchio, ndr)ci siamo recati ad Ascoli dal prof. Vittori per affrontare alcuni problemi tecnici (sulla corsa in curva e sui balzi) che non riuscivo a risolvere.

Il grande maestro della scuola italiana della velocità ci ha accolto con entusiasmo. La cosa che più di tutte colpisce del Prof. e a cui non ci si abitua mai è la facilità di analisi dei problemi e l'immediatezza delle soluzioni, che poi diventano magicamente permanenti.

Abbiamo approfittato dell'occasione per procedere ad alcune verifiche con il test di Bosco. Approfitto per ringraziare il collega Bernardi di Ascoli – scopritore ed allenatore di talenti – che, come sempre, in queste occasioni, si prodiga per allestire e utilizzare la pedana di Bosco. Questa volta, fortunatamente, armato di telecamera, ho potuto riprendere alcune chicche – “consigli pratici” – per una corretta e proficua esecuzione di questo test.

L'articolo è visionabile sul sito www.noivelocisti.it [cliccando qui]. Si informa che l'articolo è corredato di diversi video per cui il caricamento della pagina può essere lento e la corretta visualizzazione richiede alcuni plug-in che di norma dovrebbero essere comunque installati nel browser.

fonte: Giuseppe Palmiotto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *