DIEGO FORTUNA 60,90 RECORD DISCO M40

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Sabato 1 giugno a Pont-Donnas è stato organizzato un interessante meeting che ha aperto la stagione delle manifestazioni in questo impianto molto amato dai velocisti per le particolari condizioni di vento favorevole. Questa volta però il botto è riuscito al discobolo Diego FORTUNA (14/02/1968-SM/M40, Carabinieri Bologna) che ha portato la sua miglior prestazione italiana M40 a 60,90, quarantacinque centimetri meglio di quanto avesse fatto a S.Benedetto del Tronto a fine febbraio vincendo il titolo invernale assoluto della specialità. Questa pensiamo sia una misura di transizione dato che il longevo e ancor ben competitivo vicentino s'è espresso nelle ultime gare sempre attorno ai 60 metri e al momento dimostra di valere ancora un posto nella nazionale assoluta.

Migliori Prestazioni Italiane Disco Kg.2
Ass: 67,62 MARTINO Marco (21-02-1960) Spoleto 28-05-1992
M30: 65,10 SIMEON Silvano (27-10-1945) Roma 27-05-1976
M31: 64,69 FORTUNA Diego (14-02-1968) Ravenna 24-06-2000
M32: 64,69 FORTUNA Diego (14-02-1968) Ravenna 24-06-2000
M33: 64,40 FORTUNA Diego (14-02-1968) Tunisi (Tun) 12-09-2001
M34: 63,66 SIMEON Silvano (27-10-1945) Milano 18-06-1980
M35: 63,65 FORTUNA Diego (14-02-1968) Clermont Ferrand (Fra) 09-08-2003
M36: 62,92 FORTUNA Diego (14-02-1968) Casal del Marmo 26-06-2004
M37: 62,37 FORTUNA Diego (14-02-1968) Pergine Valsugana 14-07-2006
M38: 62,37 FORTUNA Diego( 14-02-1968) Pergine Valsugana 14-07-2006
M39: 62,16 DE VINCENTIIS Armando (11-10-1943) Rejkyavik (Isl) 02-08-1983
M40: 60,90 FORTUNA Diego (14-02-1968) Pont-Donnas 01-06-2008
M41: 57,77 ZERBINI Luciano (16-02-1960) Pergine V. 20-07-2001
M42: 56,12 ZERBINI Luciano (16-02-1960) Verona 12-07-2002
M43: 55,56 CONSOLINI Adolfo (05-01-1917) S. Donato Mil. 08-05-1960
M44: 51,70 RADO Carmelo (04-08-1933) Milano 15-09-1982
M45: 51,70 RADO Carmelo (04-08-1933) Milano 15-09-1982
M46: 51,70 RADO Carmelo (04-08-1933) Milano 15-09-1982
M47: 51,70 RADO Carmelo (04-08-1933) Milano 15-09-1982
M48: 51,70 RADO Carmelo (04-08-1933) Milano 15-09-1982
M49: 51,70 RADO Carmelo (04-08-1933) Milano 15-09-1982
M50: 48,92 RADO Carmelo (04-08-1933) Binasco 29-04-1984
M51: 46,58 RADO Carmelo (04-08-1933) …… 07-07-1985
M52: 43,94 CONSOLINI Adolfo( 05-01-1917) Milano …-…-1969

A Pont-Donnas c'è stato inoltre il solito festival di tempi eccellenti per i velocisti che in molti casi hanno festeggiato i propri primati personali. Grande l'exploit dell'albanese ormai naturalizzato italiano Arben MAKAJ (1967-SM/M40) che con un vento limite di 2,0 mt/s è riuscito a correre i 100 metri in 10″87, una tra le migliori prestazioni al mondo tra gli over-40. Molto bene alle sue spalle anche Andrea BENATTI (1972-MM35) al record personale in 10″89 a cui a fatto seguito anche 22″32 sui 200 metri. Tra i tanti tempi di alto significato in chiave master segnaliamo in particolare quelli di Salvino TORTU (29/08/1959-SM/M45) che ha segnato le migliori prestazioni italiane over-48 sui 100mt. con 11″71 e sui 200mt. con 23″67.

Una selezione delle prestazioni master a Pont-Donnas
100mt-M40: Arben MAKAJ (1967) 10″87 (+2,0)
100mt-M35: Andrea BENATTI (1972) 10″89 (+2,0)
100mt-M40: Marco BOGGIONI (1966) 11″02 (+2,9)
100mt-M35: Gustavo CUSIMANO (1973) 11″11 (+2,2)
100mt-M35: Luca CASU (1972) 11″41 (+1,5)
100mt-M45: Giancarlo D'ORO (1962) 11″53 (+1,59
100mt-M45: Salvino TORTU (1959) 11″71 (+1,5)
100mt-M45: Massimo CLEMENTONI (1959) 11″88 (+1,5)
100mt-M60: Antonio MONTARULI (1948) 12″80 (+2,3)
200mt-M35: Andrea BENATTI (1972) 22″32 (+1,5)
200mt-M40: Marco BOGGIONI (1966) 22″82 (+1,0)
200mt-M35: Gustavo CUSIMANO (1973) 22″90 (+0,8)
200mt-M40: Mauro GRAZIANO (1966) 23″20 (+1,3)
200mt-M35: Fabio SANGERMANI (1969) 23227 (+1,1)
200mt-M45: Salvino TORTU (1959) 23″67 (+1,1)
200mt-M40: Rosario MAURI (1964) 24″07 (+1,8)
200mt-M45: Massimo CLEMENTONI (1959) 24″51 (+1,2)
200mt-M50: Alessandro CIPRIANI (1955) 25″60 (+1,9)
200mt-M50: Massimo MALVICINI (1957) 25″75 (+1,9)
200mt-M60: Antonio MONTARULI (1948) 27″01 (+1,3)
ALTO-M35: Stefano QUAZZA(1970) 1,94
DISCO-M40: Diego FORTUNA (1968) 60,90 m.p.i.
100mt-F40: Susanna TELLINI (1966) 13″08 (+2,9)
100mt-F40: Emanuela FURLAN (1967) 13″10 (+2,9)
100mt-F40: Giuseppina PERLINO (1965) 13″20 (+2,9)
100mt-F45: Luisa IACOBONE (19599 14″59 (+2,2)
200mt-F40: Susanna TELLINI (1966) 27″28 (+1,8)
200mt-F40: Giuseppina PERLINO (1965) 27″40 (+2,3)
200mt-F40: Emanuela FURLAN (1967) 27″71 (+1,8)

fonte: Atletica Donnas
fonte foto: M. Bellantoni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *