FINALI CDS ALLIEVI/E

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

LOMBARDIA finale A – Cinisello Balsamo
Due podi per l’Atl. Bergamo 1959 che è riuscita ad ottenere un primo ed un terzo posto rispettivamente per la squadra maschile (quinto scudetto negli ultimi sette anni) e femminile (precedute dall’Italgest Milano e dalla Ca.ri.ri Rieti).
In campo maschile ottima performance per il marciatore Alberto Gabbiadini con 22'54″70 che chiude al primo posto i 5km, positiva anche la gara di Alessandro Lanfranchi, primo anno di categoria, sui 100mt (11”08) dietro a Edoardo Sangiorgi (A.S. Dilett. Safatletica) 10”91.
Altri due podi bergamaschi arrivano dal settore lanci, argento per Giuseppe Messina nel giavellotto (49.08) e bronzo per Daniele Bonfanti nel disco 36.01.
Altro argento, infine, per Francesco Ravasio nei 400 in 49”41 vinti da Alessandro Pedrazzoli (Atletica Udinese Malignani) con 48”31.
Da segnalare anche due primati personali di Maurizio Tavella che vince sia i 3000 piani con un ottimo 8’54”09 sia i 2000mt siepi con 6’13”73.

Nel settore femminile doppia vittoria dell’Italgest Athletic Club nelle due staffette, han partecipato Basani Federica – Gamba Laura – Cinicola Gaia Edda – Maffioletti Marta nella 4×100 (47”07) e Mazza Beatrice – Piazza Isabelle – Gamba Laura – Maffioletti Marta nella 4×400 (3’52”90).
Buona prestazione di Maria Moro nel triplo che vince con la misura di 12.39 metri.
Ottimo risultato di Federica Curiazzi (Atl. Bergamo 1959) che vince i 5km di marcia migliorando il suo personale di quasi 10 secondi e chiudendo in 24’47”80.
Nel fondo c’è da segnalare la doppietta di Valeria Lori (Atl. Studentesca CA.RI.RI) rispettivamente 4’49”27 sui 1500 il sabato e 10’32”57 sui 3000mt la domenica.
Nel settore salti, da segnalare i primi posti di Carlotta Guerreschi (A.S. Dilett. Safatletica) 5.93 nel lungo ed Eleonora Romano (Atl. Studentesca CA.RI.RI.) nel salto con l’asta con 3.40.

Gino Esposito, redattore presente sul campo di gara, ci segnala anche che la manifestazione per larghi tratti ha subito ritardi nelle partenze a causa di blocchi di partenza, sembra, appena acquistati per l'occasione i quali o non avevano i chiodi di fissaggio o questi erano corti con la conseguenza di non rimanere saldi a terra. Al limite della comicità (come si può vedere dalla foto) la partenza dei 400 metri è stata fatta utilizzando dei bimbi che tenevano fermi i blocchi di partenza.

EMILIA ROMAGNA finale A1 – (Imola)
Maschile: primo posto per la A.S. Dil. A.P.B.
Tra i primi posti da segnalare indichiamo Camillo Kaborè (U. Pol Gavirate) vincitore nel lungo (6.84) e nel triplo (nuovo primato personale con 14.30), Matteo Rossetti, compagno di squadra di Kaborè, che si avvicina al suo primato nell’alto di 2.02 ma si ferma a 1.97.
Primato personale per Enrico Fiorini (S.E.F. Virus Emilsider) che corre i 400hs in 54’61” che lascia a 3 secondi di distanza Pietro Tobia Baldassi (Atletica Alto Friuli) 57’54” e Gianluca leonetti (Libertas Runners Livorno) 58’13”.
Nei 3000metri due arrivi in meno di un secondo, Younes Essai (Ginn Monzese Forti e Liberi) 8’55”01 e Vincenzo Agnello (A.S. dil. Pol. A.P.B.) 8’55”69, terzo posto per Francois Marzetta (U. Pol Gavirate) 8’57”60 che il giorno seguente vince sui 2000siepi migliorando di ben 13 secondi il suo tempo.
Ultima segnalazione maschile la doppietta di Francesco Basciani (A CSI Campidoglio Palatino) risultante vincitore sia sui 100 11”03 sia sui 200 22”16.

Per le allieve, invece, è il C.U.S. Trieste che si aggiudica il primo gradino del podio, è Valeria Berrino (Universale Alba Docila) a doppiare e vincere 100 (12”41) e 200 (25”34) insieme a Camilla Fiorindi (Atletica Firenze Marathon S.S.) dietro a Valeria entrambe le giornate ottenendo 12”44 sui 100 e 25”44 nei 200.
Doppiano anche Giulia Trombetta e Laura Papaina, ma sul mezzofondo, guadagnando 2 podi a testa, sui 1500 4’50”46 per Giulia (prima) e 4’53”35 per Laura (terza), sui 3000 di nuovo primo posto per Giulia (10’19”26) e secondo per Laura (10’22”60).
Netta vittoria con miglioramenti di 10cm Alessandra Lazzari (Terni Ahmed Costruzioni) nell’asta con 3.50 seguita da Vittoria Giudicelli (Atl. Vicentina) con 2.90mt.
Lungo e triplo per Denise Marcon (A.S.D. CUS Genova) vincitrice rispettivamente con 5.12 e 11.84 con quasi 40 cm di miglioramento.
Dietro Denise troviamo Martina Montagnani (C.U.S. Trieste) con 4.98 e Marianna Tosti (Ahmed Costruzioni) con 4.89 nel lungo mentre nel triplo la seguono Jessica Zanovello (C.U.S. Torino) 11.71 e Caterina Tounisi (C.U.S. Triste) 11.12.

In allegato i risultati di tutte le sedi

fonte: Comitati regionali / Gino Esposito
fonte foto: Gino Esposito – Atleticanet

ALLEGATO: ANet_news_I_risultati_di_tutte_le_sedi_8.6.2008.zip (239 Kb)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *