ANCORA CONTRARIETA’ SUI CAMPIONATI DI BRESSANONE

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Tra le varie testimonianze che ci sono giunte in merito alla scelta della sede di Bressanone dove disputare dei Campionati Italiani Master su Pista del 2008 pubblichiamo quella di Vincenzo ANTONACI (atleta master 49enne tesserato per il Cus Bari, conosciuto in particolare tra i velocisti del settore) che riteniamo sia sintomatica di come una sede periferica di manifestazioni sportive ad alta partecipazione sia inopportuna per vari motivi, compreso il rischio di eventuali inconvenienti che si possono verificare come nel caso di ANTONACI e non solo.

Non ostante la buona volontà di molti atleti di “regioni lontane” per la partecipazione ai campionati di Bressanone, il fato ci ha dato una …mano: infatti la compagnia aerea con la quale molti atleti pugliesi, siciliani, etc. avevano organizzato il viaggio è fallita! Pertanto diverse decine di atleti, me compreso, sono rimaste con il sedere a terra e non avranno la possibilità di presenziare a tale manifestazione.

Ritengo che questo sia un ulteriore motivo di riflessione che dovrebbe far riflettere chi decide della logistica per questi eventi; e far si che le scelte non siano solo di carattere “commerciale”, ma guardino l'interesse generale del movimento master. E puntino alla sua crescita, soprattutto nel rispetto delle centinaia di atleti che si allenano con passione e sacrificio, senza nulla pretendere in cambio se non dell'opportunità di confrontarsi con se stessi e con i propri colleghi-avversari.

Vincenzo ANTONACI

fonte: Vincenzo ANTONACI
fonte foto: Google

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *